Skin ADV
Lunedì 26 Settembre 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



16 Luglio 2014, 07.30

Punti di vista

Come sono diventato comunista

di Aldo Vaglia
«… Il 22 Giugno 1974, al settantottesimo minuto di una partita di calcio, sono diventato comunista…il risultato non contava, la questione di principio era battere quegli altri per dimostrare una volta per tutte chi fosse il più forte…»

Uno strano libro vince il premio Strega; un romanzo sulla sinistra che mischia pubblico e privato.
Un racconto in cui molti possono ritrovarsi e molti altri disconoscersi, ma nessuno sottrarsi alle pungenti e straordinarie  contestazioni che puntualmente l’autore riserva ai vari passaggi della vita politica nazionale .

All’inizio è la vita privata: un padre “fascista”, una madre “superficiale” un impossibile amore per una compagna di banco, paladina della sinistra rivoluzionaria.
Quel gol di Jurgen Sparwasser della DDR, alla Germania dell’Ovest, cambierà per sempre la sua vita e i rapporti con il mondo. Gli farà scoprire da che parte e con chi stare, consapevole che il padre non potrà pensare altro del figlio che: si  droghi, faccia il terrorista, non si  lavi, pensi solo ai ceti più bassi, non ami i suoi genitori e non si laureerà mai…

Il titolo del libro è però molto più intrigante:Il desiderio di essere come Tutti”.
Uno schiaffo a chi della diversità, della purezza, dei principi etici, predicati e non praticati, si è fatto paladino.
Mette a nudo il fardello di retorica ed ipocrisie che la sinistra si porta appresso, la supposta superiorità intellettuale che, con la diversità, sono il motivo principale delle sconfitte e dell’irresponsabilità, il luogo privilegiato per le vanità.
Quel TUTTI scritto in rosso che campeggiava sulla prima pagina dell’Unità ai funerali di Berlinguer diventa il titolo del libro e l’atto d’accusa per una sinistra “pura e reazionaria” che nulla vuol cambiare perché di nulla si sente responsabile.

Il compromesso Storico, il momento di maggior spinta per la modernizzazione del paese, l’incontro tra due mondi fino allora separati e contrapposti l’unica possibilità che aveva l’Italia per uscire non solo dalla crisi economica, ma anche morale, trova nei “duri e puri” le più grosse resistenze.
Le forze della reazione capiscono immediatamente che dal  gioco sarebbero state escluse e rispondono di conseguenza.  

Il dopo Moro e  Berlinguer è un susseguirsi di Caporetto che vedrà la sinistra sempre più incapace di elaborare strategie, di intuire il nuovo e diventarne artefice. Verrà così prima sostituita da Craxi; e la “discesa in campo” di Berlusconi la troverà totalmente inadeguata ed autolesionista.
Tanto da abbattere, con Bertinotti e in seguito con D’Alema (che si allea con Cossiga) il governo Prodi, che per un caso di mancata alleanza delle destre, era riuscita a conquistare.

L’impurità di Berlusconi contrapposta alla purezza di Berlinguer è un modo distorto d’interpretare le pur nobili diversità che ci sono; e una profonda limitazione del pensiero di Berlinguer e della sua politica, che sapeva ben distinguere “l’etica dei principi” e “l’etica delle responsabilità” come le definiva Max Weber.
.
Così commenta l’autore Francesco Piccolo: “mi sembra di avere raggiunto  attraverso l’impurità, un equilibrio condivisibile con il mondo intorno.
Però proprio adesso, nel momento in cui ho creduto di avercela fatta, succede che la purezza sta tornando con energia inarrestabile, si sta impadronendo della sinistra e dell’Italia, spazzando via tutto il resto.
Che sia antipolitica, che sia qualunquismo, che sia qualsiasi cosa che possa diventare, è tornata prepotente l’idea che l’etica sia l’unico spazio, l’unico mezzo, l’unico fine della vita pubblica
”.

.Francesco Piccolo - Il desiderio di essere come TUTTI - Einaudi


Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/01/2013 08:30
La social democrazia italiana Mi stimola sviluppare un argomento che vede la sinistra italiana ingarbugliarsi in una ricerca infruttuosa di formule da altri sperimentate con successo e che per lei sono sempre state un fallimento

24/05/2013 09:00
Che cos’è la destra che cos’è la sinistra Beppe Grillo parafrasando Gaber, confonde il suo credo con le parole dissacranti del grande esistenzialista, deluso da una sinistra entrata in politica per non differenziarsi affatto dalla destra

20/03/2013 09:00
La politica tra rottamazione e restauro Non una questione di destra o sinistra e nemmeno di antichit e modernit, un buon restauro a volte migliore della sostituzione con prodotti di bassa qualit

30/03/2014 09:07
Europa Sì! Europa No! Ciò che si può nascondere in Italia diventa evidente quando si esce dai confini nazionali.
Quali compagni di strada si  troveranno i populismi nel parlamento europeo è facile da prevedere ed immaginare.

03/12/2014 13:17
Accordo sul clima tra Cina e America Può definirsi storico e il preludio di altri trattati sulle emissioni di gas serra quanto è accaduto a Pechino in questi giorni tra Obama e Xi Jinping



Notizie da Libri
06/09/2021

Oceano

Mi chiamo Oceano, sono boscaiolo e non ho mai visto il mare. Questa la mia storia

17/02/2021

Nel mondo di Harry Potter...

Perch la saga del maghetto piace cos tanto? Prover ad analizzare i motivi di questo apprezzamento nei confronti di un capolavoro della letteratura


11/11/2019

«Il colletto bianco», omaggio alla maestra Giuliana Pasotti

Sabato a Vallio Terme la presentazione della pubblicazione del diario scolastico dell’ex insegnante di Nave quando insegnava alle elementari del paese valsabbino negli anni 50

26/11/2018

Un libro per ricordare le vittime del terrorismo

Martedì 27 novembre alle 11, nell’aula Polivalente dell’Università Cattolica (via Trieste 17), sarà presentato il volume "Guardie" di Ansoino Andreassi e Daniele Repetto.

20/05/2015

Madóra che póra

Sarà presto disponibile nelle librerie dalla Valle e richiedibile presso Valtrompia Storica una nuova pubblicazione a cura di Giovanni Raza su storie e leggende valtrumpline

23/04/2015

Leggere fa crescere

Il 23 Aprile, Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore, accende l’Italia intera con eventi nelle piazze, sui treni, nelle scuole, nelle università, nelle biblioteche di tutto il territorio nazionale. Per celebrare il valore del libro e della lettura, per conquistare e appassionare l’Italia che non legge


25/03/2015

Scrittori in erba

Se sogni di vincere, un giorno, il Nobel per la letteratura, questa è l’occasione giusta per cominciare a metterti in luce

16/03/2015

La Maga delle Spezie

C’è una vecchia signora indiana in una bottega di Oakland, in California. Alla ricerca del sapore più squisito, o del sortilegio più sottile, sfiora polveri e semi, foglie e bacche

11/02/2015

Non temete per noi, la nostra vita sarà meravigliosa

Così, in una lettera del 1970 ai suoi genitori, scriveva Mirella Capra, giovane pediatra partita per l’Africa con il marito ginecologo Gianluigi Rho


09/02/2015

A Padernello col mitico «Ago»

Giovedì prossimo, 12 febbraio, nella suggestiva cornice del Castello di Padernello, avrà luogo la presentazione del libro "Immagini di una vita" di Giacomo Agostini

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier