Skin ADV
Domenica 20 Agosto 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



28 Giugno 2015, 17.31

A fil di rete

¬ęUtente avvisato mezzo salvato¬Ľ

di Redazione
Dall’esperienza acquisita nella tutela dai rischi di truffe on line, nasce con la polizia Postale e delle Comunicazioni una guida con consigli pratici e suggerimenti per acquistare in rete con maggiore tranquillit√†

Sicurezza in rete, tutela dei dati personali, protezione da frodi e rischi negli acquisti: temi “caldi” e particolarmente sentiti da chi utilizza Internet.

¬†“Quello dei raggiri su Internet √® un fenomeno del quale la Polizia Postale e delle Comunicazioni si occupa costantemente”, afferma Roberto Di Legami del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni.
“Nel 2014 sono state presentate 80.805 denunce da parte di utenti truffati, portando all’arresto di 7 e alla denuncia di 3.436 persone ed al sequestro di 2352 spazi virtuali”.

“Questi dati – continua Di Legami
-¬† impongono una maggiore sensibilizzazione delle persone a un uso appropriato della Rete e dei pagamenti online e per questo motivo la Polizia Postale e delle Comunicazioni ha realizzato una Guida all’e-commerce sicuro”.

La guida, che sarà disponibile sul sito Polizia di Stato, sul portale del Commissariato di P.S. on line e sulle pagine facebook e twitter, offre alcuni utili consigli e pratici suggerimenti per muoversi tra i negozi online senza problemi.
Si tratta di consigli particolarmente utili all’avvicinarsi del periodo estivo quando il fenomeno delle truffe sembra acutizzarsi, complice anche la ricerca di offerte a bassissimo costo per le tanto attese vacanze.

“Del resto, che la scelta di acquistare in rete
sia legata anche alla possibilit√† di ottenere risparmi, oltre che alla comodit√†” afferma Roberto Sgalla Direttore Centrale delle Specialit√† della Polizia di Stato “non √® una sorpresa: alcune ricerche confermano che il modello dell'acquisto di impulso legato a offerte speciali, ad esempio stock limitati o con prezzi scontati per un tempo definito, si √® diffuso ed √® proposto ormai da molti attori dell'e-commerce anche per i servizi".


“Nonostante i tanti casi di truffe
Рcontinua Sgalla - i consumatori devono poter usufruire dei vantaggi di Internet per le proprie attività quotidiane, indipendentemente dal proprio livello di informatizzazione e Рconclude Sgalla - siccome la stragrande maggioranza degli acquirenti online si affida alla Rete per gli acquisti, il nostro obiettivo è anche aiutare chi non è esperto a comprare in totale tranquillità.

Per questo motivo nasce la campagna di prevenzione della Polizia Postale e delle Comunicazioni denominata: “Utente avvisato mezzo salvato”, con un decalogo di poche semplici regole per aiutare i navigatori, occasionali o assidui, a sentirsi pi√Ļ confidenti in occasione del loro prossimo acquisto.

Guida sicura per gli acquisti on line in otto punti.

1. Utilizzare software e browser completi ed aggiornati
Potr√† sembrare banale, ma il primo passo per acquistare in sicurezza √® avere sempre un buon antivirus aggiornato all’ultima versione sul proprio dispositivo informatico. Gli ultimi sistemi antivirus (gratuiti o a pagamento) danno protezione anche nella scelta degli acquisti su Internet. Per una maggiore sicurezza online, inoltre, √® necessario aggiornare all’ultima versione disponibile il browser utilizzato per navigare perch√© ogni giorno nuove minacce possono renderlo vulnerabile.

2. Dare la preferenza a siti certificati o ufficiali
In rete √® possibile trovare ottime occasioni ma quando un’offerta si presenta troppo conveniente rispetto all’effettivo prezzo di mercato del prodotto che si intende acquistare, allora √® meglio verificare su altri siti. Potrebbe essere un falso o rivelarsi una truffa.

E’ consigliabile dare la preferenza a negozi online di grandi catene gi√† note perch√© oltre ad offrire sicurezza in termini di pagamento sono affidabili anche per quanto riguarda l’assistenza e la garanzia sul prodotto acquistato e sulla spedizione dello stesso.

In caso di siti poco conosciuti si pu√≤ controllare la presenza di certificati di sicurezza quali TRUST e VERIFIED / VeriSign Trusted che permettono di validare l’affidabilit√† del sito web.

3. Dietro ad un indirizzo di un sito deve esserci un vero negozio!

Prima di completare l’acquisto verificare che il sito sia fornito di riferimenti quali un numero di Partiva IVA, un numero di telefono fisso, un indirizzo fisico e ulteriori dati per contattare l’azienda.
Un sito privo di tali dati probabilmente non vuole essere rintracciabile e potrebbe avere qualcosa da nascondere.
I dati fiscali sono facilmente verificabili sul sito istituzionale dell’Agenzia delle Entrate:

4. Leggere sempre i commenti e i feedback di altri acquirenti
Prima di passare all’acquisto del prodotto scelto √® buona norma leggere i “feedback” pubblicati dagli altri utenti sul sito che lo mette in vendita. Anche le informazioni sull’attendibilit√† del sito attraverso i motori di ricerca, sui forum o sui social sono utilissime…
Le “voci” su un sito truffaldino circolano velocemente online!

5. Su smartphone o tablet utilizzare le app ufficiali dei negozi online
Se si sceglie di acquistare da grandi negozi online, il consiglio √® quello di utilizzare le app ufficiali dei relativi negozi per completare l’acquisto.
Questo semplice accorgimento permette di evitare i rischi di “passare” o “essere indirizzati” su siti truffaldini o siti clone che potrebbero catturare i dati finanziari e personali inseriti per completare l’acquisto.

6. Utilizzare soprattutto carte di credito ricaricabili
Per completare una transazione d’acquisto sono indispensabili pochi dati come numero di carta, data di scadenza della carta ed indirizzo per la spedizione della merce.

Se un venditore chiede ulteriori dati probabilmente vuole assumere informazioni personali (numero del conto, PIN o password) che, in quanto tali, dovete custodire gelosamente e non divulgare.

Al momento di concludere l’acquisto, la presenza del lucchetto chiuso in fondo alla pagina o di “https” nella barra degli indirizzi sono ulteriori conferme sulla riservatezza dei dati inseriti nel sito e della presenza di un protocollo di tutela dell’utente, ovvero i dati sono criptati e non condivisi.









7.    Non cadere nella rete del phishing e/o dello smishing

…ovvero nella rete di quei truffatori che attraverso mail o sms contraffatti, richiedono di cliccare su un link al fine di raggiungere una pagina web trappola e sfruttando meccanismi psicologici come l’urgenza o l’ottenimento di un vantaggio personale, riusciranno a rubare informazioni personali quali password e numeri di carte di credito per scopi illegali.
L’indirizzo Internet a cui tali link rimandano differisce sempre, anche se di poco, da quello originale.


8.    Assicurare gli acquisti

Oltre che controllare i dettagli della transazione e le modalità di consegna, è importante scegliere sempre una spedizione tracciabile ed assicurata.
Il costo potrebbe essere di poco superiore ma permette di sapere in modo certo e tempestivo dove si trova l’oggetto acquistato fino alla sua consegna.


La Polizia di Stato augura a tutti Buone Vacanze!


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
09/11/2013 09:00:00
Come trovare sconti per i tuoi acquisti online Nel post di Federica Belleri un modo semplice e veloce per scovare su Internet le opportunità di risparmiare negli acquisti online tramite il sistema dei codici promozionali, andando sul portale web Codici-sconto.it

28/04/2014 09:09:00
Vendere online? Pi√Ļ facile col notaio Nuove severe regole e forti sanzioni da giugno: ma con il notaio, meno problemi per chi vende e maggiori garanzie per chi acquista in rete e in tv

08/03/2012 09:30:00
I record del poker online Secondo una ricerca della School of management del Politecnico di Milano, rispetto allo scorso anno la spesa degli italiani per i giochi online è salita, nel 2011, del 7%

12/04/2013 09:30:00
Come organizzare la propria agenda online Con l'uovo di questa settimana Federica Belleri ci propone un'applicazione online gratuita: Google Calendar. Un vero e proprio calendario sincronizzabile con pc smartphone e tablet con la possibilità di condividere i propri calendari anche con altre persone

24/02/2013 11:00:00
Online il documentario ¬ę(h)OME¬Ľ di Luca Cerlini Presentato lo scorso ottobre alla cittadinanza, il documentario scritto e diretto da Luca Cerlini con la fattiva collaborazione degli abitanti di Ome e dell'Accademia musicale racconta la storia del paese e da poco √® visibile anche online



Notizie da Economia e lavoro
25/06/2015

Dinamica positiva della produzione industriale a maggio

Dopo la battuta d’arresto registrata in aprile, a maggio l’attivit√† produttiva delle imprese manifatturiere bresciane ha evidenziato un recupero, a prosecuzione della tendenza positiva riscontrata nei primi tre mesi dell’anno

24/06/2015

Un nuovo volume per aggiornare i corsisti

L'assistenza per chi deve ottenere le licenze non si ferma al corso: è disponibile un volume aggiornato per conoscere tutte le novità normative 

19/06/2015

La Beretta in questi 100 anni

Una mostra di prossima inaugurazione ripercorrerà questi 100 anni di lavoro della Fabrica d'Armi Pietro Beretta, a partire dalla prima pistola semiautomatica 

19/06/2015

Giorinox e il concordato

Ci scrive Alessandro Franzini, affermando di una "manovra" della storica azienda, per levarsi da parecchi guai che la stanno assillando, con la complicità di una legge che "non sarebbe proprio uguale per tutti". Pubblicheremo volentieri eventuali posizioni diverse


12/06/2015

Alberto Faganelli nuovo presidente del Gruppo Giovani

Il 38enne imprenditore del settore tessile della Maris di Carpenedolo succede a Federico Ghidini. L’assemblea del Gruppo giovani di Aib, al quale aderiscono oltre 150 imprenditori under 40, ha rinnovato anche il consiglio direttivo e lanciato il programma per il nuovo mandato

04/06/2015

Gruppo Stefana, ok del Tribunale al piano di rientro

Il tribunale di Brescia ha accolto il piano di riequilibrio finanziario presentato dalla famiglia Ghidini. Nell’offerta rientrano l’acciaieria di Ospitaletto e laminatoio di via Brescia a Nave. Per le altre il Mise valuter√† le offerte

27/05/2015

Produzione industriale, battuta d'arresto ad aprile

L’attivit√† produttiva delle imprese manifatturiere bresciane ha evidenziato ad aprile – secondo il Centro studi di Aib - una battuta d’arresto, dopo i significativi incrementi registrati nei primi tre mesi dell’anno

26/05/2015

IMU, TASI, TARI, IUC.....???!!!!

Si avvicina la scadenza del 16 giugno per le prime rate  delle  imposte relative agli immobili residenziali e non, e con esse già si prevede qualche difficoltà.



25/05/2015

Irle premiata per la cultura del lavoro

C'è anche la Irle di Sarezzo fra le aziende premiate con il Premio Cultura del Lavoro "Poisa" 2015, quale migliore azienda nel settore green

24/05/2015

Il Consorzio e l'aiuto per le licenze

Unico corso in Italia che prepari all'esame di abilitazione nelle Commissioni Tecniche Provinciali, è proposto dal ConArmI per la terza edizione

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier