Skin ADV
Martedì 06 Dicembre 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



20 Novembre 2021, 06.52

Info-auto

RC auto per neopatentati ancora troppo alte, quali misure adottare per calmierare i prezzi?

di red.


Risparmio è la parola d'ordine per le famiglie italiane, soprattutto per quanto riguarda l'RC auto che rappresenta una delle voci che incide maggiormente sul budget familiare.

Ogni famiglia in Italia ha almeno un'auto, quindi è necessario sottoscrivere l'assicurazione. Se poi bisogna assicurare un neopatentato, le cose si complicano.

Nonostante le tante misure adottate per calmierare i prezzi, oggi una polizza per un under 24 costa in media 656 euro, contro i 364 euro pagati dagli automobilisti con un'età compresa tra i 45 ed i 59 anni.

L'avvento della pandemia ha sicuramente ridotto le tariffe assicurative, ma i costi che devono sostenere i neopatentati sono ancora piuttosto elevati.

Perché le assicurazioni sono così alte per i neopatentati, o comunque per chi ha pochi anni di guida alle spalle? La spiegazione è molto semplice: sono soggetti con poca esperienza al volante e, quindi, più inclini a commettere o ad essere coinvolti in incidenti.

Trattandosi di soggetti a rischio, i brand assicurativi devono tutelarsi e quindi impongono tariffe abbastanza sostenute, qualora debbano affrontare costi derivanti da incidenti dei loro clienti neopatentati.

Quali misure adottare per pagare di meno? La cosa migliore è rivolgersi ad assicurazioni affidabili, come Prima Assicurazioni, che propone una serie di soluzioni complete e flessibili per ogni assicurato, compresi i neopatentati.

Direttamente sul sito è possibile ottenere un preventivo chiaro e trasparente, con pochi clic, semplicemente inserendo i dati personali e quelli del mezzo. Risulta così facilissimo avere una stima precisa dei costi, senza spese nascoste o aggiuntive.

Un'altra soluzione per ridurre i prezzi assicurativi è sottoscrivere specifiche garanzie accessorie. Può sembrare un paradosso: per risparmiare bisogna aggiungere ulteriori spese?

Innanzitutto le garanzie accessorie richiedono solo un piccolo sovrapprezzo che non incide più di tanto sul premio finale. Secondariamente, proprio perché i neopatentati hanno poca esperienza, potrebbero commettere diversi errori e rischiare di fare ancora più danni, quindi vanno opportunamente tutelati.

Chi ha poca esperienza, in caso di foratura della gomma, non sapendola sostituire potrebbe continuare a camminare, rischiando di provocare seri danni alle parti meccaniche dell'auto.

Bisogna poi considerare l'aspetto relativo alla sicurezza stradale.
In caso di veicolo in panne un neopatentato potrebbe andare nel panico, commettendo errori gravi come scendere dal mezzo senza giubbino catarifrangente o senza posizionare il triangolo di pericolo.

Si verrebbe a creare una situazione realmente pericolosa per lui e per tutti gli altri utenti della strada. In entrambi i casi presi come esempio è sufficiente sottoscrivere un servizio di assistenza stradale, che invia soccorso immediato.

Talvolta sono sufficienti piccoli interventi sul posto per far ripartire l'auto. Si evitano così situazioni pericolose per il conducente ed ulteriori danni al mezzo.

In ottica di risparmio non è tanto importante spendere poco, quanto piuttosto investire i propri soldi in modo intelligente ed oculato.



Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
25/01/2013 08:45
A Gardone lievitano le assicurazioni fasulle Una notizia che fa riflettere quella che riguarda l'aumento del numero di assicurazioni automobilistiche contraffate o scadute. Dati preoccupanti quelli diffusi dalla polizia municipale di Gardone che hanno pescato gente senza assicurazione reale da diversi anni

10/04/2013 08:00
Brozzo: adesso la condotta è posta sotto sequestro Nella mattinata di lunedì sono stati posti i sigilli all'impianto idroelettrico gestito dalla Ghidini Trafilerie spa. Qualche tensione tra cittadini e operai, sedata però dai carabinieri di Tavernole, intervenuti a sequestrate i sistemi

08/06/2013 10:00
Condividere la sicurezza All'Olivieri di Brescia una tappa del percorso che intende realizzare un manuale da utilizzare nelle scuole per sensibilizzare alla sicurezza stradale

18/03/2012 09:00
Brescia e provincia: tragedie da record Un record decisamente preoccupante, quello di Brescia, prima provincia d’Italia in quanto a morti sul lavoro, nonostante, rapportata alla densità di lavoratori sia, “solo” 34esima

03/02/2013 09:00
Novità per RCA dal 2013 ll Decreto per le misure a favore della concorrenza e della tutela del consumatore nel mercato assicurativo ha annullato i 15 gg di tolleranza oltre la scadenza del premio



Notizie da Motori
24/01/2020

La Jeep Renegade sa di futuro: la via dell'elettrico

Nel settore delle auto, ci sono alcuni brand che hanno registrato dei dati in positivo nel 2019, e fra questi troviamo il Gruppo FCA, senza dubbio uno dei più importanti

11/11/2019

Voglio un'auto nuova: ok, ma da dove comincio?

Nuovo è bello: gli italiani sembrano pensarlo, anche per quanto riguarda il settore auto

16/10/2019

Un altro anno da incorniciare

E’ quello della stagione agonistica del Motoclub Lumezzane, che si è svolto a Bione, nei locali messi a disposizione in via don Giuseppe Bazzoli dall’Aignep... in attesa della prossima edizione dell'X-TREAM


29/06/2015

Il sentiero giapponese

La Nissan presenta la nuova generazione del suo Suv di medio-grandi dimensioni, l’X-Trail, che riprende da vicino lo stile moderno, sportivo e piuttosto scolpito della nuova Qashqai

25/06/2015

Auto d'epoca sulle Coste

È in programma nel fine settimana la cronoscalata Nave-Caino-Colle Sant'Eusebio, una rievocazione di una mitica gara automobilistica che rivivrà con auto storiche. Coste chiuse sabato pomeriggio e domenica mattina

24/06/2015

La grinta diventa compatta

La Mazda presenta sul mercato italiano la Crossover su base 3: la CX-3. La nuova vettura giapponese è disponibile a 2 o 4 ruote Motrici

22/06/2015

Da bollo a tagliandi

Ecco app per gestire scadenze dell'auto. Si chiama Veicoli ed è nata al Politecnico di Torino

15/06/2015

Il Genio del low cost

La Mahindra presenta in Italia il sostituto del Bolero. Questo pick-up è il Genio, dal frontale lineare e pulito con forme tondeggianti e lo spazio interno curato e completo di tutto

06/06/2015

Buona la terza

La Kia presenta in Italia la terza generazione della Sorento. La nuova generazione del SUV Coreano è disponibile a 5 o 7 posti, a 2 o 4 Ruote Motrici

05/06/2015

A San Colombano un weekend di motori

Appuntamento per gli appassionati di auto e non solo, il 18 e 19 luglio, nella frazione colliense di San Colombano, per il primo autoraduno di macchine da rally 

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier