Skin ADV
Lunedì 28 Novembre 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

 
 
LANDSCAPE


MAGAZINE





21 Ottobre 2011, 07.00

Punti di vista

Li chiamavano opposti estremismi

di Aldo Vaglia
Chi uscir vincitore dai vandalismi romani? Di sicuro c’ chi perde. Perdono l’intelligenza, la ragione, la libert, la democrazia.
Chi uscirà vincitore dai vandalismi romani?
Coloro che sfruttano gli scontri per propaganda e per nascondere l’incapacità a governare, o i violenti acefali che trasformano una giusta e sacrosanta manifestazione in una devastante azione criminale che mette a ferro e fuoco una città?
 
Di sicuro c’è solo chi  perde.
Perde l’intelligenza, la ragione, la libertà, la democrazia.
Questa agonia, da basso impero, ci impegolerà per anni e niente fa sperare in una uscita dalla crisi forte e indolore.
Pur senza le nostre meschinità, non c’è molto da stare allegri nemmeno in Europa e negli Stati Uniti. Noi alla crisi internazionale aggiungiamo la pochezza della classe dirigente.
 
Se si entra in una spirale di violenza e gli opposti estremismi si confrontano da posizioni diseguali, con una parte che siede in un governo inamovibile e l’altra che spacca le vetrine e la testa dei poliziotti, ciò che dovrà subire la maggioranza silenziosa, seduta davanti alla televisione, non sarà molto diverso da quello che accadrà alle piazze democratiche che non possono esprimere le proprie ragioni.
Imbavagliate dall’informazione ufficiale e espropriate dalla cieca violenza dei facinorosi le nuove generazioni che facilmente hanno individuato i problemi che attanagliano le società moderne, senza un luogo per esprimersi, saranno facile preda della peggiore politica o dell’ antipolitica criminale.
 
Moro e Berlinguer sono oggi sostituiti da Gasparri, la Russa, Cicchitto, lo stesso Andreotti con tutte le sue pecche non aveva certo il senso dello stato che ha Berlusconi e l’opposizione non era fatta da Casini, Bersani, Di Pietro, Vendola.
Con tutta la buona volontà, pensare che la difesa dello stato da eventuali attacchi terroristici possa essere fatta da un’alleanza di costoro, non è realistico, come non  lo è credere al salvatore straniero.
 
La conquista della democrazia è un processo lungo e difficile la perdita è facile e breve.
 
Visualizza per la stampa

TAG





Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/12/2011 10:20
Intelligenza democratica o democrazia cretina? Analizzando bene la situazione politica attuale sembra necessario pi che mai comprendere cosa viene espresso oltre alle parole utilizzate.

06/03/2012 09:30
“NO TAV”. Ragione o Kaos? Una lotta tra forestieri per decidere se localismi e natura hanno sempre ragione.

26/06/2013 09:10
Bisonti e Bufale Lo chiamavano Bufalo Bill, ma cacciava Bisonti, le bufale invece sono cosa nostra che continuiamo a pensare che il "cavallo fumante" non debba bucare la Val di Susa

04/09/2013 09:01
Intervista al Presidente della Repubblica Non accetter mai di diventare il complice di coloro che stanno affossando la democrazia e la giustizia in una valanga di corruzione

14/05/2012 11:00
Grande sorella La televisione garantisce tanta visibilit. Ma garantisce anche democrazia e corretta informazione? Il caso Grillo.



Notizie da Punti di vista
16/12/2014

La terra non gira, o bestie!

Negli anni tra le due guerre un astronomo dilettante Bresciano, Giovanni Paneroni nato a Rudiano, percorreva la città e la provincia, con il suo carretto da gelataio, al grido: “la terra non gira o bestie!”

03/12/2014

Accordo sul clima tra Cina e America

Può definirsi storico e il preludio di altri trattati sulle emissioni di gas serra quanto è accaduto a Pechino in questi giorni tra Obama e Xi Jinping

29/10/2014

Energie alternative ed ambientalisti

Tre casi esemplari quelli che in nome della difesa dell’ambiente  e del territorio hanno visto trionfare l’immobilismo e condannare la ricerca di fonti  energetiche alternative e rinnovabili..

08/10/2014

Vandana Shiva, come Oscar Giannino?

Vanta titoli che non  possiede, spaccia  Master per Dottorati,  è laureata in filosofia e non in fisica; è il duro attacco del giornale americano “New Yorker” alla passionaria indiana della lotta agli OGM. Dipinta come una ciarlatana non scientifica

19/08/2014

Biologico ed Ecologico, due truffe lessicali

Su serie questioni di risparmi e di produzione di energie alternative, che non dovrebbero vedere fronti contrapposti, si innescano  polemiche strumentali sull’uso disinvolto di due parole: biologico ed ecologico

05/08/2014

Egoisti ed Egocentrici

Entrambi i termini dovrebbero avere connotazioni negative, tanto da essere il più delle volte assimilati,  ma Claudio Magris sul “Corriere della Sera” salva gli egoisti e condanna gli egocentrici

30/07/2014

Il meglio è nemico del bene!

Fare bene le cose senza pretendere l’ottimo e la perfezione è la morale di questo aforisma di Voltaire. Perché e’ impossibile vivere nel migliore dei mondi, si può solo “coltivare il nostro giardino”

16/07/2014

Come sono diventato comunista

«… Il 22 Giugno 1974, al settantottesimo minuto di una partita di calcio, sono diventato comunista…il risultato non contava, la questione di principio era battere quegli altri per dimostrare una volta per tutte chi fosse il più forte…»

08/06/2014

I cinesi e il lago d'Idro

Spianare le montagne è  stata nei secoli l’aspirazione dell’uomo. Poeti e bambini sono di parere diverso: “sempre caro mi fu quest’ermo colle…” è l’incipit del poeta; favole e ricordi più belli dei bambini, hanno sempre a protagonisti boschi e montagne

30/05/2014

Il Lago è Salvo?

Si è votato in tutta la valle e la maggior parte delle amministrazioni uscenti è stata riconfermata. Il cappello sulla vittoria di Nabaffa a Idro, l’hanno voluto mettere quelli che si autodefiniscono: “I salvatori del lago”. Chissà se questo porterà fortuna al Sindaco?

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier