Skin ADV
Sabato 01 Ottobre 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



09 Novembre 2012, 09.20

Punti di Vista

Disoccupati, esodati, senza lavoro

di Aldo Vaglia
il lavoro che manca o l'incapacit di fare profitto delle imprese che le spinge a cercare chi lavora gratis? ...con un occhio all'America

La produzione cresce ogni anno e anche lo sfruttamento delle persone in cui trasferiscono il lavoro le imprese aumenta. Non è il lavoro che manca, è solo il posto che cambia.
A giudicare dagli interventi messi in atto da ogni governo, sia esso di destra, di sinistra, o tecnico il problema non si risolve.
Gli sgravi fiscali,  gli investimenti in grandi opere, gli incentivi alle imprese perché assumano, non creano un solo posto di lavoro.
Per la nostra classe dirigente è piuttosto difficile intervenire sulla vera causa perché quello che ci affligge prima che economico è un problema culturale ed essa è poco attrezzata per entrambi.
La Fiat che ha perso totalmente la sua responsabilità sociale (solo in Italia) è l’esempio lampante di quanto i governi siano importanti per dare risposte alle crisi.
Marchionne si può comportare come il padrone delle “belle braghe bianche”  qui da noi, in America non gli è permesso.

Il vero problema, per Amartya Sen premio nobel per l’economia, che affligge il nostro paese è la disoccupazione che assieme alla povertà scardina la vita delle persone e i rapporti sociali.
“La possibilità di una vita dignitosa di una realizzazione di sé e dei propri figli dipende dalla disponibilità di un lavoro stabile, dignitoso, retribuito. Quando esso viene a mancare, la persona, la famiglia, la comunità sono ferite nel profondo delle loro strutture portanti”.
 
È di questi giorni il dato ISTAT sulla disoccupazione di settembre pari al 10,8%+ 02 punti rispetto ad agosto.
Quasi tre milioni di disoccupati comportano una riduzione del PIL di 70 – 80 miliardi all’anno, anche se ricevono un modesto reddito dal sussidio di disoccupazione o dai piani di mobilità i disoccupati sono loro malgrado costretti alla passività, non producono ricchezza, le macchine e gli impianti giacciono inutilizzati, le capacità professionali si logorano e sono difficili da recuperare.

Questi temi sono stati al centro dello scontro per la “Casa Bianca” ai 171.000 posti di Obama creati in un mese rispondeva Romney con la promessa che col piano proposto da Paul Ryan per la ripresa economica si sarebbero creati dodici milioni di posti di lavoro in quattro anni.
 
Nel discorso d’insediamento, con la richiesta di collaborazione allo sfidante il Presidente è ritornato sui temi della campagna elettorale: “nonostante le nostre differenze la maggior parte di noi condivide principi comuni. Vuole un futuro per i nostri cittadini fatto di scuole migliori, di nuovi posti di lavoro, senza un debito schiacciante, non minacciato da un pianeta che si riscalda. Un paese che è sicuro, rispettato e ammirato nel mondo e difeso dal miglior esercito che esista. Un paese che si muova con fiducia oltre la guerra verso un futuro di pace.
Abbiamo molti soldi e l’esercito più potente, ma non siamo ricchi per questo. Abbiamo le migliori università e una tradizione culturale incredibile.
Credo che potremmo mantenere le promesse dei padri fondatori. Che se sei disposto a lavorare duro non importa che tu sia uomo o donna, bianco o nero, ricco o povero, vecchio o giovane, etero o omo, riuscirai a farcela in questo paese e a vedere realizzato il tuo sogno. Il meglio deve ancora venire
.
 
Anche dal confronto tra i temi che affronta una democrazia matura e il nostro pietoso dibattito politico, si capisce perché il nostro bel paese non si scrolla di dosso il nomignolo di Italietta.
 
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
23/04/2014 07:00
Il Lago e le due verità Non aggiungerò un’altra verità a quelle che già ci sono, il mio rimane un”punto di vista”.

09/10/2012 08:00
Monti bis Per Platone potrebbe andar bene anche Monti, per Aristotele forse meglio un "brigante puttaniere" purch eletto dal popolo...

20/03/2013 09:00
La politica tra rottamazione e restauro Non una questione di destra o sinistra e nemmeno di antichit e modernit, un buon restauro a volte migliore della sostituzione con prodotti di bassa qualit

16/05/2014 08:50
Facebook a mia insaputa Mi trovo coinvolto , a mia insaputa (non come Scajola che qualcosa ci ha guadagnato), in un equivoco che dire stravagante, è una definizione benevola

03/12/2014 13:17
Accordo sul clima tra Cina e America Può definirsi storico e il preludio di altri trattati sulle emissioni di gas serra quanto è accaduto a Pechino in questi giorni tra Obama e Xi Jinping



Notizie da Politica e territorio
04/08/2022

Gallerie SP 79, Zobbio: «Valutare interventi ulteriori per garantire maggior sicurezza»

All'interrogazione del consigliere provinciale della Lega, la Provincia ha risposto che la normativa non prevede illuminazioni per tale tipologia di galleria. Ma per Zobbio sarebbe opportuno metterla

04/08/2022

Maniva, 10 interventi strategici per 12,5 milioni di euro

Via libera dalla Regione a un accordo per lo sviluppo economico, ambientale, sociale e della mobilità del territorio del Monte Maniva: stanziati più di 12,5 milioni di euro per la realizzazione di dieci interventi infrastrutturali strategici per il comprensorio, su un importo complessivo di 17 milioni di euro

22/05/2022

Contributo prima casa

A favore di giovani “single”, giovani coppie o nuclei monoparentali a sostegno della spesa relativa alla contrazione di mutuo ipotecario ovvero leasing abitativo

03/02/2022

Timken passa al gruppo Camozzi

 Soddisfazione del mondo sindacale, produttivo e politico per la felice conclusione della crisi aziendale dell'azieda di Villa Carcina. Ricollocati anche i lavoratori rimasti senza occupazione

20/01/2022

Insediato il nuovo prefetto Maria Rosaria Laganà

Ha preso possesso della sua nuova sede di prefetto di Brescia la dott.ssa Lagan, proveniente da Treviso. Assume anche l'incarico di Commissario straordinario della depurazione del Garda

17/12/2021

Al voto per la Provincia

Consiglieri comunali e sindaci sono chiamati alle urne questo sabato per eleggere il nuovo consiglio provinciale

13/11/2021

Più di quattro milioni per le Comunità Montane bresciane

Li ha stanziati la Regione per la realizzazione di nuove strade agro-silvo-pastorali e in generale per lo sviluppo dei territori montani. Fondi importanti anche per la Comunit Montana di Valle Sabbia


01/10/2021

Le Valli Resilienti a IT.A.CA Brescia e le sue Valli

Questo sabato a Brescia stand turistici, prodotti tipici, convegni e laboratori per raccontare il Circuito delle Valli Accoglienti e Solidali

14/09/2021

Girelli: «Terza dose e antinfluenzale insieme»

Il consigliere regionale valsabbino del Pd:

17/08/2021

Approvato il calendario venatorio

La stagione di caccia prenderà il via il prossimo 19 settembre, un mese prima l’addestramento dei cani ma ci sono differenze per zone

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier