Skin ADV
Venerdì 10 Luglio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



29 Novembre 2013, 09.00

Punti di vista

Renzi - Crozza

di Aldo Vaglia
Il più raffinato politologo che ci narra la solita replica della commedia all'italiana è Crozza. Il suo 'Paese delle Meraviglie' oltrepassa quello che i detrattori gli imputano: di non fare satira, e diventa politica

Le esilaranti rappresentazioni dei più macroscopici vizi dei nostri altolocati compatrioti, ne hanno rivelato i limiti, che solo un’attenta analisi dei personaggi, senza la gran cassa dei media propagandisti, poteva confermare. (Il Re è nudo)
A cominciare dai giudici, presuntuosi, che volevano fondare l’Italia sul loro modello, per continuare con gli imprenditori, per poi passare ai politici comprimari ed ai loro capi bastone, le caratterizzazioni hanno trasformato serietà in ovvietà, impegnati discorsi in sequele di banalità.

Renzi  non verrà però travolto come gli altri dalla satira di Crozza.
Anzi il personaggio tra il Jerry Lewis della macchina da scrivere e il Fonzie con le ‘fan’ urlanti non può che fargli bene.
In Renzi non c’è nulla da svelare tutto è come appare.
 
Tra il ‘Cetto la Qualunque’ (Berlusconi) il ‘No Man’ (Grillo) si è inserito lo (Yes Man) Renzi, che ha tutte le carte in regola per competere con gli altri due aggiungendone la freschezza.
Dobbiamo rassegnarci o sperare?
Curzio Maltese, dopo un’analisi del dibattito interno al PD e aver tracciato il profilo dei contendenti, dà, curiosamente, il suo appoggio al sindaco di Firenze.
Non è la qualità degli intellettuali, alla Cuperlo, che può vincere, ci può riuscire solo il populismo e Renzi lo interpreta al meglio.
La sua forza è proprio il ‘nullismo’ che lo offende, ma viene così bene rappresentato da creargli vantaggi.
Sui contenuti non avrebbe nessuna chance né contro Cuperlo né contro Civati.

«Bravi tutti compreso l’escluso Pittella» è la cronaca di Maltese, del dibattito all’Ergife, tra i quattro competitor, per il ruolo di segretario del PD: « …Renzi doveva dosare un discorso tra piazza televisiva e platea di funzionari e l’ha fatto con maestria: la convenzione (o circonvenzione) del PD gli è riuscita benissimo.
Cuperlo s’è dimostrato per quel che è: la versione più nobile e declinante della sinistra europea. Civati è ormai scientifico nel citare i temi che appassionano gli utenti della rete…
La distanza tra Renzi e Cuperlo è abissale, incarnano due mondi opposti, nell’antropologia prima che  nell’ideologia. Non è soltanto questione di stile, linguaggio o look (jeans contro completo scuro).
Gianni Cuperlo scrive meglio di quanto parli, il suo documento congressuale è uno dei migliori mai letti. È un autentico figlio del popolo, per quanto non ne abbia l’aria, e di conseguenza disprezza ogni forma di populismo.
Il suo problema è che in Italia nessuno legge nulla, tanto meno i documenti politici, e il paese va pazzo per i miliardari populisti…
Piaccia o no, l’unica alternativa al governo delle larghe intese è Matteo Renzi, lo voteranno tutti, non per il giubbotto di Fonzie o i suoi programmi economici traballanti, ma perché è l’ultima speranza di uscire dalla crisi con una soluzione diversa da quella di strangolare i cittadini con le tasse per pagare gli interessi sul debito alle banche centrali».

Chissà che non abbia ragione Curzio Maltese, si può però anche sperare nell’evoluzione darwiniana: che non sono i più forti ad avere la meglio, ma quelli che più si adattano all’ambiente e Renzi sembra una mutazione favorevole della sinistra piagnona e autolesionista.
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
30/03/2014 09:07:00
Europa Sì! Europa No! Ciò che si può nascondere in Italia diventa evidente quando si esce dai confini nazionali.
Quali compagni di strada si  troveranno i populismi nel parlamento europeo è facile da prevedere ed immaginare.

29/11/2012 08:30:00
«Gardone per Renzi» e il bilancio delle Primarie Un comitato nato su Facebook per sostenere, sul territorio gardonese, la corsa di Matteo Renzi alle Primarie del centrosinistra. Ecco un commento a caldo dei responsabili

16/01/2013 11:00:00
La scomparsa dei Verdi La querelle tra Cazzullo che, sul Corriere della sera, denuncia la scomparsa degli ecologisti e Grillo che ne rivendica la rappresentanza, è un altro esempio di come la politica italiana riesca sempre ad essere al di sotto delle aspettative.

09/11/2012 09:20:00
Disoccupati, esodati, senza lavoro È il lavoro che manca o l'incapacità di fare profitto delle imprese che le spinge a cercare chi lavora gratis? ...con un occhio all'America

30/03/2014 08:45:00
Renzi e i numeri che non tornano Dice Renzi, a Bersaglio Mobile, che per quest'anno intanto gli italiani, con stipendi di 1.500 euro, si troveranno in busta paga la quattordicesima...



Notizie da Politica e territorio
01/07/2020

Mascherina ancora per due settimane

In Lombardia obbligo di mascherina fino al 14 luglio. Dal 10 luglio via libera a calcetto e discoteche. Fontana: “Fa caldo ma parere dei virologi è mantenere precauzioni”

17/06/2020

Bando Distretti del Commercio e ricostruzione economica urbana

Da Regione Lombardia 22 milioni per sostenere i Distretti del commercio, uno sforzo per rilanciare l’economia post-Covid

12/06/2020

Maniva, si passa

E’ stato riaperto al traffico, dopo la pausa invernale, il tratto della 345 “Tre Valli” fra il Maniva e Crocedomini.
VIDEO


11/06/2020

Pacchi alimentari ai Comuni bresciani

Supera quota 1000 la fornitura di Coldiretti alle amministrazioni comunali bresciane, un’alleanza con il territorio per fornire prodotti agroalimentari made in Italy alle famiglie in difficoltà

05/06/2020

Tamponi gratis per tutti

E’ quello che hanno chiesto 65 sindaci bresciani scrivendo a Fontana e Gallera. Al massimo il pagamento del tiket. Quattro i firmatari valtrumplini

03/06/2020

Rilancio della montagna bresciana

Visit Brescia promuove tre incontri online per ciascuna delle Valli Bresciane per elaborare piani di rilancio “su misura” per promuovere il territorio e attrarre turisti

28/05/2020

I sette di Montagna che avanza

“Montagna che Avanza è il gruppo, prendersi cura è il motto!” così si presentano su Instagram, social su cui è molto vivo il progetto

18/05/2020

Fase 2 bis in pillole

Da questo lunedì 18 maggio riprendono in tutta Italia gran parte delle attività commerciali aperte al pubblico. In Lombardia permangono alcune restrizioni. Tornano anche le messe coi fedeli.

17/05/2020

«Uno sguardo sul territorio»

Dal Civile alla Poliambulanza, passando per AiutiAMOBrescia. Facciamo il punto coi protagonisti. E’ la proposta “Made in Caino” con uno sguardo sull’itera provincia. Questo lunedì sera in diretta su Youtube

09/05/2020

Ok a manutenzione e cura dei capanni da caccia

Una nota della Prefettura di Brescia conferma che fra le attività consentite nella Fase 2 rientrano anche quelle di pulizia delle aree degli appostamenti da caccia

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier