Skin ADV
Martedì 16 Agosto 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

 
 
LANDSCAPE


MAGAZINE





29 Novembre 2013, 09.00

Punti di vista

Renzi - Crozza

di Aldo Vaglia
Il pi raffinato politologo che ci narra la solita replica della commedia all'italiana Crozza. Il suo 'Paese delle Meraviglie' oltrepassa quello che i detrattori gli imputano: di non fare satira, e diventa politica

Le esilaranti rappresentazioni dei più macroscopici vizi dei nostri altolocati compatrioti, ne hanno rivelato i limiti, che solo un’attenta analisi dei personaggi, senza la gran cassa dei media propagandisti, poteva confermare. (Il Re è nudo)
A cominciare dai giudici, presuntuosi, che volevano fondare l’Italia sul loro modello, per continuare con gli imprenditori, per poi passare ai politici comprimari ed ai loro capi bastone, le caratterizzazioni hanno trasformato serietà in ovvietà, impegnati discorsi in sequele di banalità.

Renzi  non verrà però travolto come gli altri dalla satira di Crozza.
Anzi il personaggio tra il Jerry Lewis della macchina da scrivere e il Fonzie con le ‘fan’ urlanti non può che fargli bene.
In Renzi non c’è nulla da svelare tutto è come appare.
 
Tra il ‘Cetto la Qualunque’ (Berlusconi) il ‘No Man’ (Grillo) si è inserito lo (Yes Man) Renzi, che ha tutte le carte in regola per competere con gli altri due aggiungendone la freschezza.
Dobbiamo rassegnarci o sperare?
Curzio Maltese, dopo un’analisi del dibattito interno al PD e aver tracciato il profilo dei contendenti, dà, curiosamente, il suo appoggio al sindaco di Firenze.
Non è la qualità degli intellettuali, alla Cuperlo, che può vincere, ci può riuscire solo il populismo e Renzi lo interpreta al meglio.
La sua forza è proprio il ‘nullismo’ che lo offende, ma viene così bene rappresentato da creargli vantaggi.
Sui contenuti non avrebbe nessuna chance né contro Cuperlo né contro Civati.

«Bravi tutti compreso l’escluso Pittella» è la cronaca di Maltese, del dibattito all’Ergife, tra i quattro competitor, per il ruolo di segretario del PD: « …Renzi doveva dosare un discorso tra piazza televisiva e platea di funzionari e l’ha fatto con maestria: la convenzione (o circonvenzione) del PD gli è riuscita benissimo.
Cuperlo s’è dimostrato per quel che è: la versione più nobile e declinante della sinistra europea. Civati è ormai scientifico nel citare i temi che appassionano gli utenti della rete…
La distanza tra Renzi e Cuperlo è abissale, incarnano due mondi opposti, nell’antropologia prima che  nell’ideologia. Non è soltanto questione di stile, linguaggio o look (jeans contro completo scuro).
Gianni Cuperlo scrive meglio di quanto parli, il suo documento congressuale è uno dei migliori mai letti. È un autentico figlio del popolo, per quanto non ne abbia l’aria, e di conseguenza disprezza ogni forma di populismo.
Il suo problema è che in Italia nessuno legge nulla, tanto meno i documenti politici, e il paese va pazzo per i miliardari populisti…
Piaccia o no, l’unica alternativa al governo delle larghe intese è Matteo Renzi, lo voteranno tutti, non per il giubbotto di Fonzie o i suoi programmi economici traballanti, ma perché è l’ultima speranza di uscire dalla crisi con una soluzione diversa da quella di strangolare i cittadini con le tasse per pagare gli interessi sul debito alle banche centrali».

Chissà che non abbia ragione Curzio Maltese, si può però anche sperare nell’evoluzione darwiniana: che non sono i più forti ad avere la meglio, ma quelli che più si adattano all’ambiente e Renzi sembra una mutazione favorevole della sinistra piagnona e autolesionista.
 
Visualizza per la stampa

TAG





Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
30/03/2014 09:07
Europa Sì! Europa No! Ciò che si può nascondere in Italia diventa evidente quando si esce dai confini nazionali.
Quali compagni di strada si  troveranno i populismi nel parlamento europeo è facile da prevedere ed immaginare.

29/11/2012 08:30
«Gardone per Renzi» e il bilancio delle Primarie Un comitato nato su Facebook per sostenere, sul territorio gardonese, la corsa di Matteo Renzi alle Primarie del centrosinistra. Ecco un commento a caldo dei responsabili

16/01/2013 11:00
La scomparsa dei Verdi La querelle tra Cazzullo che, sul Corriere della sera, denuncia la scomparsa degli ecologisti e Grillo che ne rivendica la rappresentanza, un altro esempio di come la politica italiana riesca sempre ad essere al di sotto delle aspettative.

09/11/2012 09:20
Disoccupati, esodati, senza lavoro il lavoro che manca o l'incapacit di fare profitto delle imprese che le spinge a cercare chi lavora gratis? ...con un occhio all'America

30/03/2014 08:45
Renzi e i numeri che non tornano Dice Renzi, a Bersaglio Mobile, che per quest'anno intanto gli italiani, con stipendi di 1.500 euro, si troveranno in busta paga la quattordicesima...



Notizie da Punti di vista
16/12/2014

La terra non gira, o bestie!

Negli anni tra le due guerre un astronomo dilettante Bresciano, Giovanni Paneroni nato a Rudiano, percorreva la città e la provincia, con il suo carretto da gelataio, al grido: “la terra non gira o bestie!”

03/12/2014

Accordo sul clima tra Cina e America

Può definirsi storico e il preludio di altri trattati sulle emissioni di gas serra quanto è accaduto a Pechino in questi giorni tra Obama e Xi Jinping

29/10/2014

Energie alternative ed ambientalisti

Tre casi esemplari quelli che in nome della difesa dell’ambiente  e del territorio hanno visto trionfare l’immobilismo e condannare la ricerca di fonti  energetiche alternative e rinnovabili..

08/10/2014

Vandana Shiva, come Oscar Giannino?

Vanta titoli che non  possiede, spaccia  Master per Dottorati,  è laureata in filosofia e non in fisica; è il duro attacco del giornale americano “New Yorker” alla passionaria indiana della lotta agli OGM. Dipinta come una ciarlatana non scientifica

19/08/2014

Biologico ed Ecologico, due truffe lessicali

Su serie questioni di risparmi e di produzione di energie alternative, che non dovrebbero vedere fronti contrapposti, si innescano  polemiche strumentali sull’uso disinvolto di due parole: biologico ed ecologico

05/08/2014

Egoisti ed Egocentrici

Entrambi i termini dovrebbero avere connotazioni negative, tanto da essere il più delle volte assimilati,  ma Claudio Magris sul “Corriere della Sera” salva gli egoisti e condanna gli egocentrici

30/07/2014

Il meglio è nemico del bene!

Fare bene le cose senza pretendere l’ottimo e la perfezione è la morale di questo aforisma di Voltaire. Perché e’ impossibile vivere nel migliore dei mondi, si può solo “coltivare il nostro giardino”

16/07/2014

Come sono diventato comunista

«… Il 22 Giugno 1974, al settantottesimo minuto di una partita di calcio, sono diventato comunista…il risultato non contava, la questione di principio era battere quegli altri per dimostrare una volta per tutte chi fosse il più forte…»

08/06/2014

I cinesi e il lago d'Idro

Spianare le montagne è  stata nei secoli l’aspirazione dell’uomo. Poeti e bambini sono di parere diverso: “sempre caro mi fu quest’ermo colle…” è l’incipit del poeta; favole e ricordi più belli dei bambini, hanno sempre a protagonisti boschi e montagne

30/05/2014

Il Lago è Salvo?

Si è votato in tutta la valle e la maggior parte delle amministrazioni uscenti è stata riconfermata. Il cappello sulla vittoria di Nabaffa a Idro, l’hanno voluto mettere quelli che si autodefiniscono: “I salvatori del lago”. Chissà se questo porterà fortuna al Sindaco?

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier