Skin ADV
Mercoledì 01 Aprile 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



03 Gennaio 2020, 09.34

Blog - Glocal

Famiglie di una sola persona

di Valerio Corradi
Istat conferma i profondi cambiamenti della famiglia registrati negli ultimi decenni. In Italia una famiglia su tre è composta da una sola persona

Di recente Istat ha sottolineato la costante riduzione del numero medio di componenti dei nuclei famigliari, passati in 20 anni da 2,7 a 2,3 persone. A questo si aggiunge che circa una famiglia su tre è composta da una sola persona. Sono diminuite le famiglie numerose che ammontavano al 7,7 per cento nel 1997-98 e che oggi raggiungono solo il 5,3 per cento.

Parimenti sono diminuite le coppie con figli, che in Italia rappresentano oggi solo il 32,3 per cento delle famiglie. Tra le tipologie familiari, a registrare l’incremento maggiore sono le famiglie senza nucleo ovvero quelle nelle quali è assente una relazione di coppia o di tipo genitore-figlio.

Questi dati confermano il mutato quadro valoriale e sociale che porta le relazioni familiari ad essere precarie e a produrre una moltiplicazione dei tipi di famiglia (famiglie monoparentali, famiglie ricomposte, famiglie nucleari, ecc.).

A fronte di uno scenario segnato da frammentazione e instabilità, molte ricerche confermano che la “famiglia” rimane comunque ai vertici delle graduatorie dei valori essenziali e continua ad essere uno spazio affettivo di riferimento, soprattutto per i giovani.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/11/2019 08:44:00
Una nuova rete di assistenza agli anziani L’invecchiamento della popolazione e la riduzione delle persone che forniscono assistenza aprono alcuni interrogativi sul futuro dei servizi per anziani


02/01/2020 09:50:00
Brescia, diminuisce il tasso di crescita della popolazione Ad evidenziarlo un report dell’Ufficio Studi e Ricerche AIB su dati Istat. Tra le cause la caduta dei saldi naturale e migratorio e il conseguente aumento dell’indice di vecchiaia

22/10/2012 10:00:00
Il censimento Istat online per tutte le società arancioblù C'è tempo fino al 20 dicembre per compilare online i moduli del censimento diffuso dall'Istat, che tutte le associazioni sportive dilettantistiche affiliate al Csi Brescia hanno l'obbligo di consegnare

17/12/2019 09:43:00
Personal Shopper per clienti del lusso L’aumento dei super-ricchi genera ricadute economiche per il turismo e fa nascere nuove professioni come il consulente per gli acquisti per turisti luxury

13/01/2020 11:09:00
Parlare bene l'inglese conviene C’era una volta la scuola delle 3 “i” (informatica, impresa, inglese). Molte le riforme tentate, poche le risorse investite. Che fine ha fatto la “i” dell’inglese?



Notizie da Politica e territorio
30/03/2020

Fondi ai Comuni per buoni spesa

 Il governo ha assegnato dei fondi ai Comuni per l'emergenza alimentare per sostenere le famiglie rimaste senza possibilità di fare la spesa. Il riparto dei fondi in Valle Trompia

29/03/2020

Bandiera a mezz'asta e un minuto di silenzio

L'invito del Presidente della Provincia di Brescia per questo martedì 31 marzo per i sindaci e per tutta la popolazione di osservare un minuto di silenzio a mezzogiorno per tutte le vittime del coronavirus


26/03/2020

Mascherine ai Comuni tramite la Protezione civile

Grazie alla raccolta fondi AiutiAMObrescia sono giunte anche in Valle Trompia alcune mascherine per il personale della Protezione civile ma non solo

23/03/2020

Nuove misure sulle attività produttive industriali e commerciali

La Prefettura di Brescia rende note le procedure per le comunicazioni delle richieste di prosecuzione delle attività filiera e a ciclo produttivo continuo

22/03/2020

Nuova stretta sulla Lombardia

L'ordinanza del presidente della Regione Attilio Fontana - in vigore a partire da oggi, 22 marzo - contiene misure ancora più stringenti per fermare il contagio da coronavirus. L'imperativo è agire nel minor tempo possibile

22/03/2020

Conte: «Chiuse tutte le attività produttive non necessarie»

L’annuncio del Governo è arrivato ieri sera. Chiusa ogni attività non necessaria, massimo ricorso allo smart working. Niente allarmismi, però: i supermercati rimangono aperti e saranno assicurati tutti i servizi pubblici essenziali

12/03/2020

Omal, 50 mila euro per il Civile

L'azienda originaria della Val Trompia ha fatto un'importante donazione alla Fondazione Spedali Civili di Brescia per l’emergenza Coronavirus

12/03/2020

L'ultimo decreto

Ecco le misure emanate ieri sera dal Governo: nuove restrizioni che recepiscono in gran parte le richieste avanzate nelle ore precedenti dalle minoranze e anche dal prosidente della Regione Lombardia Attilio Fontana


12/03/2020

Ed ecco cosa rimarrà aperto

Gli allegati 1 e 2 del decreto emanato ieri sera dal Governo prevede nel dettaglio anche quali saranno le attività commerciali e i servizi che potranno rimanere aperti e attivi


11/03/2020

Precisazioni sugli spostamenti

Per illustrare meglio le misure del decreto #IoRestoaCasa, il Governo ha pubblicato una serie di domande frequenti per spiegare meglio cosa si può e cosa non si può fare


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier