Skin ADV
Sabato 28 Marzo 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



23 Giugno 2013, 10.00
Valtrompia
Ambiente

Si chiude lo studio sulle sponde di Mella e Garza

di Vanessa Maggi
Martedì pomeriggio in Comunità montana la cerimonia di chiusura di uno studio tra i 18 Comuni, Provincia, Regione, Agenzia Fiume Po per costituire un vero e proprio catalogo di progetti già pronti per la richiesta di finanziamenti su attività di difesa ambientale dei due fiumi
 
Si terrà martedì 26 giugno alle 15.30 nella sala assembleare della Comunità montana la cerimonia di chiusura di una collaborazione interistituzionale avviata nel 2011 dall'ente sovracomunale triumplino con Provincia di Brescia, Regione Lombardia e Agenzia Interregionale Fiume Po.
 
Un accordo sullo studio idrogeologico a scala di sottobacino idrografico dei fiumi Mella e Garza all’interno del territorio dei 18 comuni triumplini, finalizzato alla definizione degli interventi di sistemazione e difesa necessari sul bacino.
 
"Fin dall’anno 2006 - spiega il responsabile dell'Area tecnica, Fabrizio Veronesi - Comunità montana e Comuni della Valtrompia hanno sottoscritto un 'Protocollo d'Intesa per l'avvio delle azioni funzionali alla definizione del Contratto di Fiume del bacino del Mella' con obiettivi di costruire un codiviso scenario strategico di sviluppo sostenibile e sicurezza ambientale; una serie di progetti idonei a migliorare il sistema; la difesa dalle esondazioni e il miglioramento dell'ambiente e del territorio al fine del risanamento delle acque".
 
Di qui si sviluppò un accordo su un programma di attività per l'attuazione di politiche regionali in ambito bresciano (2007), che comprendeva il "Contratto di Fiume del Bacino del Mella". Infine, il 23 aprile 2009 aderirono formalmente al citato "Protocollo" anche Autorità di Bacino Fiume Po e Regione Lombardia.
 
QUndi lo studio tecnico in oggetto che aggiorna le criticità idrogeologiche verificatesi sulla base degli eventi alluvionali recenti, definisce le priorità degli interventi di sistemazione e manutenzione per la mitigazione del rischio idraulico, nonché per la difesa spondale; e che definisce nel dettaglio una progettazione di massima, sia sotto l’aspetto tecnico che economico, di ciascuno degli interventi sopraccitati.
 
"Lo studio - specifica Fabrizio Veronesi - è stato affidato al geologo Luca Albertelli e all’Ingegnere Luca Campana, impegnati per circa due anni nell’attività di raccolta del materiale già esistente, in intensi sopralluoghi sul territorio, cui hanno partecipato in stage formativi anche scolaresche dell’Istituto per Geometri "Primo Levi" di Sarezzo; infine nella progettazione di un’ampia serie di progetti d’intervento, classificati secondo ordini di priorità strategica".
 
Uno studio che è stato poi valutato in incontri sistematici con tutte le amministrazioni interessate, al fine di recepire eventuali segnalazioni provenienti direttamente dal territorio.
 
Finaziato con 50 mila euro dalla Regione e 50 mila dalla Comunità montana attraverso risorse del Pisl Montagna, il lavoro ha portato alla sistematizzazione degli studi pregressi e alla loro georeferenziazione (software GIS) che verrà pubblicato sul Geoportale di Valle Trompia.
 
Insomma, un catalogo di progetti già pronti, necessario per qualsiasi successiva richiesta di finanziamento pubblico.
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
27/06/2013 09:00:00
Le risorse dalla Regione per la sicurezza di Mella e Garza Ieri in Comunità montana era presente anche l'assessore Viviana Beccalossi, che ha sottolineato l'importanza della difesa del suolo dal rischio di frane ed esondazioni e come 2 milioni siano già a disposizione per gli interventi prioritari

23/10/2013 09:55:00
Fondi dalla Regione anche per sistemare il fiume Mella Dei 3,5 milioni di euro stanziati dalla Regione Lombardia per la messa in sicurezza e la prevenzione del rischio idrogeologico ci sono anche 320 mila euro destinate all'adattamento di scogliere lungo il Mella in territorio di Villa Carcina

13/07/2011 11:23:00
La tutela idrogeologica del Mella La Comunità montana si è adoperata e ha reperito 100mila euro per uno studio che possa portare finalmente al pieno recupero del fiume che segna la Valtrompia. Collaborano anche Provincia, Regione e Autorità del Po

30/11/2012 09:30:00
Dalla Regione un premio alla semplicità per il Geoportale Vittoria e soddisfazione sia per la Comunità montana di Valle Trompia che per quella di Valle Sabbia. Settimo posto per il Sebino e grande sostegno ai progetti vincenti come quello premiato del Geoportale triumplino

05/08/2012 07:35:00
Cattive notizie per il fiume Mella Secondo la mappatura del Geoportale della Valtrompia, esiste uno scarico, civile o industriale, ogni 59 metri: nessuno stupore che si chiedano a gran voce depuratori ed interventi sul Mella



Notizie da Valtrompia
26/03/2020

Mascherine ai Comuni tramite la Protezione civile

Grazie alla raccolta fondi AiutiAMObrescia sono giunte anche in Valle Trompia alcune mascherine per il personale della Protezione civile ma non solo

23/03/2020

A Brescia continuano i controlli

Nel weekend appena trascorso sono state ben 180 le persone denunciate dai Carabinieri perché violavano le prescrizioni relative al Covid-19, circolando senza un valido motivo

23/03/2020

Nuove misure sulle attività produttive industriali e commerciali

La Prefettura di Brescia rende note le procedure per le comunicazioni delle richieste di prosecuzione delle attività filiera e a ciclo produttivo continuo

22/03/2020

Nuova stretta sulla Lombardia

L'ordinanza del presidente della Regione Attilio Fontana - in vigore a partire da oggi, 22 marzo - contiene misure ancora più stringenti per fermare il contagio da coronavirus. L'imperativo è agire nel minor tempo possibile

22/03/2020

Conte: «Chiuse tutte le attività produttive non necessarie»

L’annuncio del Governo è arrivato ieri sera. Chiusa ogni attività non necessaria, massimo ricorso allo smart working. Niente allarmismi, però: i supermercati rimangono aperti e saranno assicurati tutti i servizi pubblici essenziali

21/03/2020

Adunata nazionale a Rimini rinviata a ottobre

Lo ha deciso all’unanimità il Consiglio Direttivo Nazionale dell'Ana, riunito venerdì in videoconferenza. Il presidente Favero: «Prioritaria l’esigenza di tutelare la salute di tutti»
• Video


19/03/2020

E la sanità pubblica?

In queste giornate di coprifuoco obbligato e necessario sento plausi e ringraziamenti calorosi indirizzati al personale sanitario della Lombardia e del resto d’Italia. Li condivido in pieno. Ma fino a due mesi fa? E fra due mesi?


19/03/2020

Auguri a tutti i papà

Si celebra oggi – giovedì 19 marzo – la Festa del Papà, nata all’inizio del ‘900 negli Stati Uniti e “trapiantata” in Italia, ove si celebra tradizionalmente nel giorno di San Giuseppe. Ecco qualche curiosità

19/03/2020

La Vecchia va... in fumo

Non nel senso tradizionale del termine, ma stante la situazione, anche tutti gli eventi legati a questa tradizione sono stati annullati

19/03/2020

Andrà tutto bene

In questi giorni di coronavirus e di reclusione domestica è aumentato il tempo per pensare e quindi non possiamo esimerci dal proporvi una nostra riflessione...

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier