Skin ADV
Martedì 26 Maggio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



29 Ottobre 2012, 10.30
Valtrompia
Ambiente

L'inderogabile impegno comune per il fiume Mella

di Andrea Alesci
Venerdì a Villa Carcina si è tenuto l'incontro "Fiume Mella, bene da salvare": un'occasione per parlare delle gravi condizioni di salute del corso d'acqua triumplino, che entro il 2015 deve giungere a uno stato "buono" e a quello di purezza entro il 2027
 
Il freddo giunto d’improvviso non ha certo messo in ghiaccio i problemi riguardanti il fiume Mella, che venerdì a Villa Carcina è stato al centro di un partecipato incontro dal titolo “Fiume Mella, bene da salvare”.
 
Organizzato dal gruppo consiliare “Crescere insieme” e dal locale circolo Pd, l’appuntamento ha visto la presenza dei vertici bresciani dell’Arpa, i quali hanno riferito come “il Mella sia stato valutato uno dei peggiori fiumi d’Europa”.
 
Un corso d’acqua che ha ricevuto un ultimatum, il 2027, per giungere a uno stato di purezza delle acque, mentre il 2015 dovrebbe restituire un livello quanto meno “buono”.
 
Un fiume che i dati rilevati da Arpa mostrano inquinato da cromo, zinco, nichel, in gran parte derivanti dal bistrattato affluente Gobbia.
 
Una riunione dalla quale è emersa un’impellente necessità di unire le forze per salvare il fiume Mella, cominciando dal sistema di depurazione che il presidente di Asvt Diego Toscani ha detto “sta procedendo, con gli studi di fattibilità che saranno completati entro fine anno e l’obiettivo di arrivare in breve alla realizzazione di un’opera troppo importante per tutta la Valle”.
 
Un concetto sottolineato anche dal sindaco di Gardone Michele Gussago, presente in veste di consigliere Ato: “Serve uno spirito di solidarietà molto forte tra tutti, cittadini, enti valligiani e provinciali, affinché si arrivi a soluzione concreta e ora davvero non più demandabile”. 
 
Nelle foto, dall'alto in basso: il fiume Mella a Villa Carcina, Collio e un affluente a Bovegno (foto Andrea Medaglia).
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
21/06/2012 09:30:00
Due opzioni per il fiume Mella Entro la fine del mese di giugno Comuni triumplini dovranno decidere quale soluzione scegliere per la collocazione di due depuratori necessari per arrivare entro il 2015 a rendere "buono" lo stato delle acque del fiume Mella

22/10/2012 10:00:00
Il precario stato di salute del fiume Mella La Comunità montana ha provveduto a mappare gli scarichi lungo il fiume Mella sul territorio valtrumplino (1.631). A novembre la decisione sul depuratore, anche in vista del termine per il risanamento delle acque che l'Unione Europea ha fissato al 2027

25/05/2013 11:30:00
Mostre e convegno sui fiumi della Valle Domenica 26 è il fulcro della due giorni "I colori del Gobbia e del Mella" con Villa Glisenti che ospita tre mostre fotografiche e un allestimento artistico a far da cornice a un pomeriggio con interventi mirati su stato di salute delle acque e questione depuratore

26/10/2012 11:00:00
A Villa Carcina per capire come salvare il fiume Mella Stasera alle 20.30 nell'ex cinema di via Manzoni si tiene l'incontro pubblico "Fiume Mella, bene da salvare" con la partecipazione di Giulio Sesana (Arpa), Diego Toscani (Asvt), Michele Gussago (Ato) e dello Storico dell'ambiente Marino Ruzzenenti

11/01/2015 11:55:00
Sversamento nel Mella Ancora una volta le acque del fiume che attraversa la Valtrompia si presentano piene di schiuma e di una strana colorazione biancastra



Notizie da Valtrompia
23/05/2020

Multinazionali estere a Brescia

L’analisi, realizzata dall’Ufficio Studi e Ricerche Aib, ha riguardato le realtà manifatturiere, società di capitali, con fatturato superiore a 1 milione di euro, comprendendo partecipazioni di controllo e minoritarie (ma sopra il 25%). In provincia sono 103 le imprese locali a partecipazione estera, con un volume d’affari di 3,6 miliardi di euro

18/05/2020

Fase 2 bis in pillole

Da questo lunedì 18 maggio riprendono in tutta Italia gran parte delle attività commerciali aperte al pubblico. In Lombardia permangono alcune restrizioni. Tornano anche le messe coi fedeli.

17/05/2020

«Uno sguardo sul territorio»

Dal Civile alla Poliambulanza, passando per AiutiAMOBrescia. Facciamo il punto coi protagonisti. E’ la proposta “Made in Caino” con uno sguardo sull’itera provincia. Questo lunedì sera in diretta su Youtube

12/05/2020

Ritornano le messe con i fedeli

A partire da lunedì 18 maggio sono di nuovo ammesse le celebrazioni con la presenza dei fedeli, rispettando le indicazioni del Protocollo firmato fra Governo e Cei. Ulteriori indicazioni dalla diocesi

12/05/2020

Una rilettura sapienziale dell'esperienza vissuta

È quanto chiede il Vescovo di Brescia, mons. Tremolada alle comunità della diocesi nel camino di ritorno alla normalità della vita delle parrocchie dopo la dura esperienza della pandemia

09/05/2020

Pasini: «Covid-19 e infortunio sul lavoro: una norma gravissima e anti-impresa»

La legislazione di emergenza epidemiologica da Covid-19 contiene una norma (art. 42, d.l. 18/2020) che equipara l’infezione da Coronavirus ad infortunio, se contratta in occasione di lavoro

09/05/2020

Ok a manutenzione e cura dei capanni da caccia

Una nota della Prefettura di Brescia conferma che fra le attività consentite nella Fase 2 rientrano anche quelle di pulizia delle aree degli appostamenti da caccia

09/05/2020

Sì agli sport individuali

La nuova ordinanza di Regione Lombardia consente fino al 17 maggio di praticare gli sport individuali all'aperto e all’interno di centri sportivi

08/05/2020

Vota i tuoi Luoghi del Cuore

FAI e Intesa Sanpaolo invitano i cittadini a partecipare alla decima edizione del censimento che mira a premiare i luoghi più votati - per ora solo via web - e a promuoverne gli interventi e i progetti di valorizzazione

04/05/2020

Fase 2 in pillole

Cosa cambia da questo lunedì 4 fino a domenica 17 maggio? Fra Dpcm e ordinanze di Regione Lombardia ecco un piccolo sunto delle disposizioni

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier