Skin ADV
Lunedì 28 Novembre 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



01 Marzo 2012, 10.30

Sicurezza al lavoro

Decreto semplificazioni


Per evitare controlli sulla sicurezza nei cantieri sar sufficiente una certificazione di qualit. Una norma molto controversa.
 
Da qualche settimana alle imprese italiane basta essere in possesso della certificazione di qualità ISO-9001 per vedersi drasticamente ridotti i controlli in materia di sicurezza sul lavoro.
Questo almeno quanto denunciano alcuni sindacati e forze politiche che criticano duramente il recente decreto varato dal governo Monti nell’ambito del pacchetto semplificazioni.
 
L’articolo 14 del decreto parla di «semplificazioni dei controlli per le imprese» e al comma f prevede appunto la riduzione, ma sembrerebbe quasi una soppressione, dei controlli per la sicurezza per le imprese in possesso del certificato di qualità Iso-9001, o altra analoga certificazione, che fanno riferimento ai controlli di qualità ma non allo specifico della sicurezza sul posto di lavoro.
 
La denuncia è stata rilanciata da Antonio Boccuzzi, l’unico operaio superstite dell’incendio alle acciaierie Thyssen Krupp, oggi deputato del Pd.
«Leggere questo decreto scatena delle reazioni forti e dolorose –afferma- il solo pensare che sia sufficiente essere certificati per evitare controlli è francamente inaccettabile. Nel decreto si leggono inoltre passaggi incredibili. Si parla infatti di collaborazione amichevole con i soggetti controllati al fine di prevenire rischi e situazioni di irregolarità».
Critiche arrivano anche dalla Cgil e dall’Aitep, l’associazione italiana dei tecnici di prevenzione.
 
Interviene anche il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza di Firenze Marco Bazzoni.
«Se fosse stato il governo Berlusconi a varare una simile norma –attacca- adesso saremmo in piazza a manifestare, i lavoratori sarebbero fuori dalla fabbriche a scioperare, ci sarebbero i manifestanti davanti a Palazzo Chigi. E invece non succede nulla e nessuno si indigna».
 
Da più parti si parla apertamente di «grave colpo alla sicurezza nei posti di lavoro» e si sollecitano emendamenti per modificare il contestato articolo 14 .
«Ma è una paese normale –afferma ancora Bazzoni- quello, dove di un articolo che smantella i controlli per la sicurezza sul lavoro se ne parla appena? O forse 1200 morti sul lavoro ogni anno sono ancora troppo pochi?»
 
Fonte: Corriere della Sera online
 
Visualizza per la stampa

TAG





Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/04/2012 10:00
Nessuna semplificazione Il Decreto semplificazioni legge e non contiene pi la norma sulla semplificazione dei controlli alle imprese nelle attivit riguardanti la sicurezza sul lavoro.

22/02/2012 10:00
Occhio ai cantieri Non sufficiente affidare il lavoro ad un’altra impresa. Le leggi in tema di sicurezza prevedono precisi obblighi anche da parte dei committenti.

27/07/2013 09:00
Formazione a crediti Formazione con lo sconto nel decreto del fare. Il Dl 69/2013 intervenuto, infatti, sul sistema di formazione disegnato dal Testo unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro

06/11/2013 09:00
A Villa per un dibattito sulla sicurezza nei luoghi di lavoro Un tema molto sentito dall'amministrazione di Villa Carcina, che sabato 9 novembre propone una tavola rotonda con ospite l'ingegnere Claudio Montani sul tema "Educare alla sicurezza sul lavoro" e la presenza anche di due classi del "Primo Levi" di Sarezzo

14/08/2011 09:56
Quando si lavora al chiuso E' stato approvato dal Consiglio dei Ministri lo schema di decreto sulla sicurezza nei lavori "confinati".



Notizie da Sicurezza e lavoro
08/04/2014

Volontariato e sicurezza

Quali sono le disposizioni del TU alle quali devono sottostare le associazioni senza personale dipendente ma che, per raggiungere le proprie finalità, si avvalgono dell’aiuto di unità operative volontarie?

31/03/2014

Gardone spende per la frana in Caregno

Anche Gardone come molti altri comuni ha pagato il prezzo delle piogge torrenziali dell'inverno: la frana che ha interessato Caregno ha richiesto un intervento urgente 

23/01/2014

A Marcheno una lezione per difendersi dagli scippi

All'interno del corso di autodifesa femminile gestito da Mario Fausti presso alla palestra delle scuole medie, luned 27 gennaio si terr una speciale lezione sulle tecniche per evitare scippi e contro i borseggi

17/01/2014

Job on call

La formazione obbligatoria anche per i lavoratori a chiamata o intermittente. Una tipologia contrattuale che sta prendendo sempre pi piede in Italia, in particolar modo nel settore della ristorazione

05/01/2014

Premi meritati per le Protezioni civili di Valle

Arriveranno in Valle circa 25 mila euro di contributi, grazie all'iniziativa dell'Associazione Comuni Bresciani. Obiettivo la copertura parziale delle spese per nove gruppi di Protezione civile valligiani

04/01/2014

La sbornia del terzo millennio

Cos viene definita dall'Asaps l'abitudine di utilizzare il telefono cellulare e addirittura di leggere ed inviare sms mentre si alla guida di un'auto

01/01/2014

L'autodifesa in rosa alla palestra di Marcheno

Prender il via il prossimo 13 gennaio presso la palestra comunale di Marcheno un nuovo corso di autodifesa rivolto alle donne di tutte le et: sei lezioni per imparare tecniche che possono salvare da situazioni pericolose

29/12/2013

Movimento franoso sulla strada per Cimmo

Con un'ordinanza diffusa lo scorso 27 dicembre, il sindaco di Tavernole ha reso nota l'urgenza di messa in sicurezza per la strada che collega la frazione al capoluogo in seguito alla frana di S. Stefano

27/12/2013

Se non sei obbligato cancellati

C' tempo fino al 31 dicembre per cancellare l'adesione della propria azienda al Sistri, il sistema di tracciabilit dei rifiuti, modificato alla fine di agosto. Lo si pu fare anche via mail

20/12/2013

Nuove regole per il corso Tima di Gardone

Siglato da poco il nuovo protocollo d'intesa per la realizzazione del corso T.I.M.A, dedicato al ricambio generazionale di manodopera altamente specializzata del settore manifatturiero armiero

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier