Skin ADV
Giovedì 29 Ottobre 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



29 Agosto 2011, 10.00

Sicurezza

Abrogazione SISTRI

di Raffaella Bertuzzi
Fra gli effetti della pi recente manovra finanziaria del Governo, anche l'abrogazione del sistema di tracciabilit dei rifiuti
 
Il D.L.  del 13 agosto 2011 n. 138,  pubblicato sul G.U. n. 188 del 13/08/2011 (manovra finanziaria), ed entrato in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione, all’art. 6, comma 2 abroga il SISTRI in vari modi: dall’art. 1, comma 1116, Finanziaria 2007, all’art. 260 bis del “Codice ambientale” (D.Lgs. 152/2006) al DM 17 dicembre 2009 istitutivo del SISTRI al Testo Unico SISTRI (DM 18/02/2011 n. 52).
 
Il DL 138/2011 dovrà essere convertito in legge dal Parlamento entro 60 giorni pena la decadenza, pertanto il primo settembre 2011 le aziende non dovranno iniziare con il sistema di tracciabilità dei rifiuti e nemmeno con la doppia registrazione, semplicemente dovranno continuare con il vecchio sistema cartaceo dei registri di carico e scarico e dei formulari.
 
L'art. 6, comma 2, del DL 138/2011 recita:
 
2. A decorrere dalla data di entrata in vigore della presente disposizione, sono abrogati:
a) il comma 1116, dell'articolo 1, della legge 27 dicembre 2006, n. 296;
b) l'articolo 14-bis del decreto-legge 1° luglio 2009, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n. 102;
c) il comma 2, lettera a), dell'articolo 188-bis, e l'articolo 188-ter, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 e successive modificazioni;
d) l'articolo 260-bis del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 e successive modificazioni;
e) il comma 1, lettera b), dell'articolo 16 del decreto legislativo 3 dicembre 2010, n. 205;
f) l'articolo 36, del decreto legislativo 3 dicembre 2010, n. 205, limitatamente al capoverso «articolo 260-bis»;
g ) il decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare in data 17 dicembre 2009 e successive modificazioni;
h) il decreto del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, 18 febbraio 2011 n. 52.
 
3. Resta ferma l'applicabilità delle altre norme in materia di gestione dei rifiuti; in particolare, ai sensi dell'articolo 188-bis, comma 2, lettera b), del decreto legislativo n. 152 del 2006, i relativi adempimenti possono essere effettuati nel rispetto degli obblighi relativi alla tenuta dei registri di carico e scarico nonché del formulario di identificazione di cui agli articoli 190 e 193 del decreto legislativo n. 152 del 2006 e successive modificazioni.
 
Dott.  Raffaella Bertuzzi
Tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro
via Roma, 4 – 25027  Quinzano d/O  -  Bs 
Tel. 339/2497307   e-mail sicuraffi@libero.it
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
06/06/2011 08:00
Sistri, ecco le proroghe E' un acronimo e sta per Sistema integrato per il controllo e la tracciabilit dei rifiuti. Nuove regole per salvaguardare salute e ambiente.

27/12/2013 09:30
Se non sei obbligato cancellati C' tempo fino al 31 dicembre per cancellare l'adesione della propria azienda al Sistri, il sistema di tracciabilit dei rifiuti, modificato alla fine di agosto. Lo si pu fare anche via mail

04/07/2012 08:30
Anche a Sarezzo e Lumezzane le firme per le indennità Chi volesse aderire all'abrogazione dell'art. 2 della legge n. 1261 del 1965 pu farlo firmando il modulo presso il proprio Comune entro il 25 luglio, mentre per la proposta sul finanziamento alla politica c' tempo fino al 21 settembre

03/09/2013 09:00
Sistri dal 1° ottobre solo per rifiuti pericolosi Il Consiglio dei Ministri ha approvato le misure di semplificazione e revisione del SISTRI che partir dal 1 ottobre 2013 per chi raccoglie, trasporta e tratta i rifiuti pericolosi

20/04/2012 10:00
Sistri e Mud in scadenza Entro il prossimo 30 aprile si devono presentare il Mud 2012 e dichiarazione Sistri.



Notizie da Sicurezza e lavoro
08/04/2014

Volontariato e sicurezza

Quali sono le disposizioni del TU alle quali devono sottostare le associazioni senza personale dipendente ma che, per raggiungere le proprie finalità, si avvalgono dell’aiuto di unità operative volontarie?

31/03/2014

Gardone spende per la frana in Caregno

Anche Gardone come molti altri comuni ha pagato il prezzo delle piogge torrenziali dell'inverno: la frana che ha interessato Caregno ha richiesto un intervento urgente 

23/01/2014

A Marcheno una lezione per difendersi dagli scippi

All'interno del corso di autodifesa femminile gestito da Mario Fausti presso alla palestra delle scuole medie, luned 27 gennaio si terr una speciale lezione sulle tecniche per evitare scippi e contro i borseggi

17/01/2014

Job on call

La formazione obbligatoria anche per i lavoratori a chiamata o intermittente. Una tipologia contrattuale che sta prendendo sempre pi piede in Italia, in particolar modo nel settore della ristorazione

05/01/2014

Premi meritati per le Protezioni civili di Valle

Arriveranno in Valle circa 25 mila euro di contributi, grazie all'iniziativa dell'Associazione Comuni Bresciani. Obiettivo la copertura parziale delle spese per nove gruppi di Protezione civile valligiani

04/01/2014

La sbornia del terzo millennio

Cos viene definita dall'Asaps l'abitudine di utilizzare il telefono cellulare e addirittura di leggere ed inviare sms mentre si alla guida di un'auto

01/01/2014

L'autodifesa in rosa alla palestra di Marcheno

Prender il via il prossimo 13 gennaio presso la palestra comunale di Marcheno un nuovo corso di autodifesa rivolto alle donne di tutte le et: sei lezioni per imparare tecniche che possono salvare da situazioni pericolose

29/12/2013

Movimento franoso sulla strada per Cimmo

Con un'ordinanza diffusa lo scorso 27 dicembre, il sindaco di Tavernole ha reso nota l'urgenza di messa in sicurezza per la strada che collega la frazione al capoluogo in seguito alla frana di S. Stefano

27/12/2013

Se non sei obbligato cancellati

C' tempo fino al 31 dicembre per cancellare l'adesione della propria azienda al Sistri, il sistema di tracciabilit dei rifiuti, modificato alla fine di agosto. Lo si pu fare anche via mail

20/12/2013

Nuove regole per il corso Tima di Gardone

Siglato da poco il nuovo protocollo d'intesa per la realizzazione del corso T.I.M.A, dedicato al ricambio generazionale di manodopera altamente specializzata del settore manifatturiero armiero

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier