Skin ADV
Lunedì 25 Maggio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



07 Ottobre 2012, 10.30
Collio Valtrompia
Montagna&Sport

In Maniva si attende già la neve

di Erregi
Tempo e temperature permettendo, la stagione sciistica del Maniva comincerà sabato 1 dicembre. Non resta che sperare che la neve sia meno capricciosa dello scorso anno perché la voglia di sci e snowboard certo non manca
 
Reduce da una stagione invernale poco fortunata e, soprattutto, troppo poco innevata, la Maniva Ski si prepara al meglio per la prossima apertura, sperando quest’anno, di avere le previsioni meteo dalla sua. Tutto ciò che si può controllare, però, è già stato predisposto dalla famiglia Lucchini.
 
Con tre seggiovie, 40 chilometri di piste, uno snowpark, strutture ricettive all’avanguardia e accoglienti, scuole sci e campi scuola con tapis-roulant, il Maniva non ha davvero nulla da invidiare a stazioni più note e, soprattutto, dopo la chiusura della Pezzeda e il fallimento del progetto Bovegno-Montecampione, è la punta di diamante del turismo invernale della Valtrompia.
 
Obiettivo, quindi, viste le potenzialità, sarebbe quello di elevare il Maniva ai livelli di stazioni più note ma con simili offerte, meta che la Maniva Ski cerca di raggiungere con pubblicità e presenze, come quelle imminenti, alla fiera Alta Quota di Bergamo e alla Ski-Pass di Modena.
 
Parallelamente, poi, si è instaurato un buon rapporto con gli enti locali sia triumplini che valsabbini, soprattutto per quanto riguarda la manutenzione delle strade di collegamento.
 
Ma anche in Provincia, la famiglia Lucchini si è fatta qualche contatto: gli sforzi compiuti in questi anni, infatti, hanno colpito positivamente l’assessore regionale Margherita Peroni e, presto, anche il Maniva potrebbe avere un posto di spicco nel circuito regionale degli sport invernali e del turismo in generale.
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
18/06/2012 08:30:00
Tutti in Maniva per imparare l'inglese Un'altra iniziativa a dimostrazione della fiducia della famiglia Lucchini nelle potenzialità del Maniva: luglio ed agosto vedranno molti ragazzi impegnati nel campo scuola con insegnanti madrelingua inglesi

27/04/2012 07:56:00
Maniva, potenzialità in cui credere Tanti sono i progetti in ballo, tanti i sogni: nella montagna dei bresciani è soprattutto la famiglia Lucchini a credere, ma, a quanto pare, anche la Provincia

18/04/2012 08:00:00
Il Pirellone sostiene il Maniva Un accordo di programma teso alla valorizzazione della montagna tanto cara a tutti i bresciani, da sfruttare sia in estate con le passeggiate sia in inverno con le sue piste da sci a solo 50 chilometri dalla città

16/11/2013 10:45:00
Maniva Ski: pronti per scendere in pista La prima spolverata di neve ha già mandato in visibilio sciatori, snowboarder e alpinisti che restano in attesa dell'apertura della stagione sciistica al Maniva fissata per il 30 novembre prossimo. Ma se le condizioni saranno favorevoli, si anticipa

29/10/2013 08:30:00
In Valtrompia si potrebbe sciare già dal 20 novembre Se la neve benedirà l'Alta Valtrompia, il comprensorio sciistico della famiglia Lucchini potrebbe aprire già il prossimo 20 novembre, con tante novità tra cui 100 nuovi posti letto sopra lo chalet



Notizie da Valtrompia
23/05/2020

Multinazionali estere a Brescia

L’analisi, realizzata dall’Ufficio Studi e Ricerche Aib, ha riguardato le realtà manifatturiere, società di capitali, con fatturato superiore a 1 milione di euro, comprendendo partecipazioni di controllo e minoritarie (ma sopra il 25%). In provincia sono 103 le imprese locali a partecipazione estera, con un volume d’affari di 3,6 miliardi di euro

18/05/2020

Fase 2 bis in pillole

Da questo lunedì 18 maggio riprendono in tutta Italia gran parte delle attività commerciali aperte al pubblico. In Lombardia permangono alcune restrizioni. Tornano anche le messe coi fedeli.

17/05/2020

«Uno sguardo sul territorio»

Dal Civile alla Poliambulanza, passando per AiutiAMOBrescia. Facciamo il punto coi protagonisti. E’ la proposta “Made in Caino” con uno sguardo sull’itera provincia. Questo lunedì sera in diretta su Youtube

12/05/2020

Ritornano le messe con i fedeli

A partire da lunedì 18 maggio sono di nuovo ammesse le celebrazioni con la presenza dei fedeli, rispettando le indicazioni del Protocollo firmato fra Governo e Cei. Ulteriori indicazioni dalla diocesi

12/05/2020

Una rilettura sapienziale dell'esperienza vissuta

È quanto chiede il Vescovo di Brescia, mons. Tremolada alle comunità della diocesi nel camino di ritorno alla normalità della vita delle parrocchie dopo la dura esperienza della pandemia

09/05/2020

Pasini: «Covid-19 e infortunio sul lavoro: una norma gravissima e anti-impresa»

La legislazione di emergenza epidemiologica da Covid-19 contiene una norma (art. 42, d.l. 18/2020) che equipara l’infezione da Coronavirus ad infortunio, se contratta in occasione di lavoro

09/05/2020

Ok a manutenzione e cura dei capanni da caccia

Una nota della Prefettura di Brescia conferma che fra le attività consentite nella Fase 2 rientrano anche quelle di pulizia delle aree degli appostamenti da caccia

09/05/2020

Sì agli sport individuali

La nuova ordinanza di Regione Lombardia consente fino al 17 maggio di praticare gli sport individuali all'aperto e all’interno di centri sportivi

08/05/2020

Vota i tuoi Luoghi del Cuore

FAI e Intesa Sanpaolo invitano i cittadini a partecipare alla decima edizione del censimento che mira a premiare i luoghi più votati - per ora solo via web - e a promuoverne gli interventi e i progetti di valorizzazione

04/05/2020

Fase 2 in pillole

Cosa cambia da questo lunedì 4 fino a domenica 17 maggio? Fra Dpcm e ordinanze di Regione Lombardia ecco un piccolo sunto delle disposizioni

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier