Skin ADV
Giovedì 19 Maggio 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

 
 
LANDSCAPE


MAGAZINE





25 Novembre 2013, 09.40

Pensieri & Parole

Quando la notte

di Itu
Con dolore prendo atto: sono una delle tante madri sbagliate, una mamma come tante a scelta tra di noi
 
Quando la notte. E’ il titolo di un film della regista Comencini abbastanza recente che su sky stavo rincorrendo da diverso tempo e che sono riuscita a vedere integralmente qualche giorno fa .

Quando è uscito creò un vespaio di polemiche perché la regista si è confrontata su un tema scabroso sul mito della mamma e la pellicola sviscera la paura di trovare nel fondo di noi madri il nucleo più orrendo che vorrebbe eliminare il figlio quando per crescere succhia tutte le nostre energie.

Trovavo inutile ingarbugliare la storia già così travagliata con l’incontro casuale con un solitario della montagna in vena di risarcimento della propria madre fuggitiva, poi ho preso considerazione di quell’eco che serviva a ribadire quanto le madri comunque siano sbagliate.

Una madre di ventiquattro anni con in braccio l’ultimo frutto di tre mesi e altri tre marmocchi in casa, il maggiore di quattro anni, mi ha ricordato quanto necessaria diventa una doccia calda con la porta chiusa di cinque minuti filati di pura pulizia .

Quando ogni notte devi interrompere il tuo sonno, quando ti accorgi che il vestito che hai indosso è il solito da qualche giorno pure macchiato di qualche rigurgito, che i tuoi occhi sono gonfi di lacrime represse, i nervi serpeggianti dei capricci di sfida, di pappe avanzate da riciclare, di water da disinfettare e di corse per l’ultima febbre niente consola l’illusione: si vorrebbe riavvolgere tutto il film svolto e nascondersi in un bunker del deserto.

Qualcuno potrebbe pure dire che esistono precauzioni, vorrei ricordare comunque che mamme lo si diventa strada facendo e che saremo lo stesso sbagliate per tutti i pesi delle madri precedenti.

Così ognuna consuma la sua illusione e disillusione e intanto la vita scorre.
Visualizza per la stampa

TAG





Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
26/10/2012 09:00
Strada facendo Il fiume Chiese vent'anni fa ha preso nelle sue acque un'altra storia, una delle tante che trascina fino al mare.

15/06/2014 09:26
L'irrevocabile Alle donne la maternità insegna delle sfide che vanno oltre il dolore e le risorse idealizzate, c'è in gioco sempre qualcosa che emerge da lontano e dal più profondo dei mari


14/10/2012 08:00
Figli contesi Alla ricerca di un posto dove collocare il disagio, o meglio il dolore che un bambino affronta quando i genitori sono nella tempesta della vita.

16/04/2013 09:00
Amore libero Com' buffa la vita quando si ha tempo di rivederla con le parole che interpretiamo in momenti diversi. Scegliere le parole non cosa facile, specialmente quando si intrufolano nell'intimo delle nostre storie

12/12/2013 09:26
Luoghi diversi Tutti i nostri sensi sono coinvolti nel nostro passaggio terreno, ogni luogo impregnato dei sentimenti di chi ha attraversato il mondo prima di noi. I nostri figli accetteranno la sfida di percorrere tante incertezze solo se noi adulti ci uniamo al coro dei passati



Notizie da Pensieri e parole
26/02/2015

Cuore atletico

Come mai le diagnosi sulle donne sono spesso cotraddittorie e paradossali? Forse perchè ci sottoponiamo più spesso degli uomini a prevenzione?

14/01/2015

Vento a rovescio

A volte nella nostra valle angusta si insinua un vento birichino che apre il cielo ad uno scenario pieno di luce

27/10/2014

Cambio di stagione

 Cosa produce il passaggio di stagione quando luci e temperature sono fuori dalla norma? L'estate mancata nella valle che eco lascia nelle nostre anime?

09/10/2014

Il tempo dell'amore

 L'amore dura per sempre, anche quando si crede di decidere che tutto è finito: ma quello può essere un matrimonio.

21/09/2014

Biondo era e bello

Sto riscoprendo antichi autori di un recente passato, questo libro mi suggerisce di esplorare ancora tra gli scaffali della biblioteca

26/08/2014

Disguidi

Mi piacerebbe aver ricette da condividere ma è così complicato sopravvivere ai pasticci della vita


23/08/2014

Cha Cha Cha

E' bello stare dentro il cerchio della danza ma anche guardare da fuori, ballare è consapevolezza dell'armonia dei nostri movimenti


20/08/2014

R.D.C.

La matematica è un'opinione, così per tanti anni ho difeso il mio punto debole. Bastava però un insegnante che mi avrebbe chiarito cosa ancora potevo recuperare dalle mie difficoltà


14/08/2014

L'orrore dell'imperfezione

E' un rischio ammettere la nostra inadeguatezza ad affrontare i tempi attuali, ma forse l'unico modo per prenderci una responsabilità nei confronti di aspettative altrimenti illusorie


06/08/2014

Pomodori amorosi

C'è molto da imparare da un semplice piatto della tradizione, la sapienza e il cuore insieme sanno come interpretare la bontà


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier