Skin ADV
Domenica 29 Gennaio 2023
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



13 Ottobre 2012, 11.00
Valtrompia
Animali & caccia

Scovato in Valtrompia un bracconiere

di Erregi
Tanto è già stato fatto per abolire la pratica del bracconaggio, ma i più recidivi non mollano, anzi. Nonostante i controlli e la collaborazione di volontari e cacciatori stessi, i casi di maltrattamento sugli animali continuano a essere tanti
 
Sembra un tunnel senza via d’uscita, nel bresciano, quello della lotta al bracconaggio: nonostante volontari, forze dell’ordine preposte e, in sempre più casi, cacciatori stessi, concorrano all’eliminazione di tale piaga e al regolare svolgimento dell’attività venatoria, le segnalazioni e le denunce aumentano.
 
Ed è proprio di questi giorni la notizia diffusa dal Nucleo operativo antibracconaggio che, in Valtrompia ha scovato un bracconiere che deteneva archetti e aveva anche accecato due dei tordi da richiamo con dei chiodi arroventati.
 
A spiegare, sebbene non lo giustifichi, tale gesto, vi è un’antica ed erronea credenza secondo la quale un volatile privato della vista sia indotto a cantare più forte, “tradizione” medievale che gli stessi uccellatori hanno abolito da tempo ma che, incredibilmente, è sopravvissuta.
 
Per il bracconiere triumplino, quindi, alle accuse si aggiunge anche quella di maltrattamento sugli animali e i numerosi archetti ritrovati in suo possesso si vanno ad aggiungere ai 300 ritrovati nel bresciano, insieme a  320 trappole, 83 metri di reti per l’uccellagione, 5 richiami acustici proibiti, 14 fucili e 220 uccelli, vivi o morti, catturati con trappole fuorilegge.
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/10/2012 10:30
Volontari e agenti contro il bracconaggio Sono sempre numerosi, nonostante regole rigide e multe salate, gli interventi di volontari e forze dell'ordine per arginare il fenomeno del bracconaggio. E dietro alle segnalazioni c'è spesso un cacciatore che si comporta onestamente

09/10/2014 07:04
Richiami vivi, avanti così Il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso in appello della Lega Anti Caccia per la sospensione cautelare della delibera di Giunta lombarda sui richiami vivi

07/02/2014 08:45
Dalla Provincia giungono chiarimenti sui richiami vivi Qualche giorno fa in Broletto è stato affrontato il delicato tema della chiusura dei roccoli e delle normative in materia di richiami vivi. Le regole devono essere chiare, perché chi le segua sia tutelato

23/11/2011 10:20
Riaperti 18 roccoli La Provincia di Brescia riattiva i 18 impianti di cattura dei richiami vivi. Una delibera che permette di superare la recente imposizione del Tar.

10/10/2014 08:50
Illeciti venatori Periodo di controlli per Corpo Forestale dello Stato contro la caccia di frodo che in Val Trompia ha portato al rinvenimento di reti e archetti. Al via l’operazione “Pettirosso” svolta dal Nucleo Operativo Antibracconaggio dell’Ispettorato Generale



Notizie da Valtrompia
23/12/2022

Controlli sui fondi Pnrr

Siglato un protocollo tra la Provincia di Brescia e la Guardia di Finanza per il monitoraggio dei progetti di investimento finanziati con i fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza

22/12/2022

Se l'impresa va a Bruxelles

L'intervento di Benedetta Bergomi, vice presidente Piccola Industria Confindustria Brescia, in merito a un viaggio della delegagazione di Confindustria presso le istituzioni europee e del rapporto delle PMI con l'Europa


22/12/2022

Preoccupa l'aumento dei tassi e le ripercussioni sulla liquidità

In occasione dello scambio di auguri di fine d'anno il presidente di Confindustria Brescia Franco Gussalli Beretta traccia un bilancio dell'andamento economico provinciale

15/12/2022

Metalmeccanica, segnali di rallentamento nel 3° trimestre

L'attuale fase ciclica, caratterizzata da una rarefazione della domanda, sta provocando una flessione delle quotazioni dei metalli industriali: i prezzi dei non ferrosi sono diminuiti del 24% dai massimi della primavera scorsa, mentre per il rottame ferroso la correzione raggiunge addirittura il 41%

13/10/2022

Mercoledì il settimo appuntamento del roadshow Sette Ottavi

Protagonisti gli imprenditori del Settore Metallurgia, Siderurgia e Mineraria, associati e non, delle Zone Iseo - Franciacorta e Valtrompia - Lumezzane

13/09/2022

Forte rialzo dell'export nel 2° trimestre

Tra aprile e giugno 2022, le vendite, pari a 6.130 milioni, aumentano del 22,5% rispetto al 2 trimestre 2021 (tendenziale); il risultato legato, in particolare, all'aumento delle quotazioni delle materie prime

04/08/2022

Maniva, 10 interventi strategici per 12,5 milioni di euro

Via libera dalla Regione a un accordo per lo sviluppo economico, ambientale, sociale e della mobilità del territorio del Monte Maniva: stanziati più di 12,5 milioni di euro per la realizzazione di dieci interventi infrastrutturali strategici per il comprensorio, su un importo complessivo di 17 milioni di euro

28/07/2022

Nel 2° trimestre rallenta il ritmo di crescita dell'industria

Il presidente Gussalli Beretta:

23/06/2022

Ieri l'Assemblea Generale e l'evento annuale della Piccola Industria

L'evento si svolto alla Tenuta Acquaviva di Travagliato e ha visto l'intervento del Presidente di Confindustria Brescia, Franco Gussalli Beretta, e della squadra di presidenza. A seguire l'evento a cui ha preso parte anche il professor Robert Wescott, Consiglio Economico della Casa Bianca durante la presidenza Clinton

17/06/2022

Soccorso Alpino, a Marcheno una squadra in più

Sarà operativa dal 19 giugno al 4 settembre, per rispondere all'aumento delle chiamate atteso per il periodo estivo

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier