Skin ADV
Lunedì 26 Settembre 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



17 Luglio 2013, 09.30

Pensieri&Parole

Contaminazioni fuori controllo

di Itu
Il terrorismo degli ultimi tempi entra con la crisi e se ne esce con gli acciacchi del digerire gli alimenti che mangiamo: come da copione ancora la storia si occupa del cibo.
 
Accidenti, vatti a fidare di un grissino al sesamo, di un drink alla soia, di un vitaminico kiwi: c’è da ridursi ko, se non c’è il giusto grado di tolleranza metabolica gli alimenti ingeriti possono rivoluzionare il nostro organismo fino a scompaginare i programmi e a livelli di intossicazione tali da provocare autoimmunità.

Pare che le intolleranze e allergie si scatenino soprattutto con l’introduzione nella nostra alimentazione di prodotti che risultano relativamente nuovi sul mercato, ma anche da frutta secca nostrana, ad esempio dalle nocciole che le industrie “mangerecce” usano in percentuale in miriadi forme di cibo che appare quotidianamente nelle nostre tavole.

Sarà successa una trasformazione metabolica strabiliante anche ai tempi dell’introduzione nel mondo occidentale della patata, del pomodoro e del cacao americani?
Se anche fosse dev’essere stato un fenomeno di nicchia, perché mi risulta che gli scienziati dell’epoca fossero impegnati a mangiare comunque, di scrittori ne giravano ben pochi e di lettori ancor meno.
Insomma, mancava la pubblicità.

So per certo che dopo qualche mal di pancia più o meno grave di lì a poco comparvero menti come Leonardo da Vinci o Michelangelo, una selezione un po’ poco democratica che ha scoppiato fuori il massimo dell’ingegno epocale ed anche le più miserevoli guerre di quartiere.

Inteso che Leonardo da Vinci e Michelangelo sono fenomeni casuali, che forse non entrano nel contesto di patate e pomodori.
 
E’ che ho bisogno di darmi una speranza rispetto alle mille proposte per uscire dalle intossicazioni quotidiane, anche perché si mette di traverso anche il fattore insolazione, le acque un po’ sporche e l’aria che gira intorno al nostro fiato mica tanto pulita….

I nostri organismi lottano per darsi una ragione di tanti attentati alla loro salute ed io di risposte non ne ho, sono indaffarata a sopravvivere, posso solo sperare che la vaccinazione migliore sia la variazione degli ingredienti proposti ed in più la fede che nasca ancora un Rinascimento a sconvolgere i piani.
 
Visualizza per la stampa

TAG





Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
29/07/2012 10:00
Gli ultimi degli ultimi In tempi di crisi pi netti diventano i confini dove cercare dignit.

07/11/2012 09:00
Intolleranze Strani percorsi ai tempi della crisi, sembra di non guarire pi, forse il nostro metabolismo comunque chiede un altro modo per digerire la vita

02/04/2014 08:45
Investimenti bislacchi Scusate signori uomini se ancora vi irrito con i miei pensieri di donna, non è per contrappormi, solo vorrei capire se avete il polso di come ci sentiamo strette in questa crisi


08/04/2014 09:17
Chimica organica Quasi tutta la valle è sconquassata dalla frenesia delle elezioni comunali, la chimica in cucina un esercizio di meditazione per digerire il tempo che verrà


06/08/2012 08:30
Preoccupazioni Nei tempi di crisi l'ansia cresce, il buio intorno ci scopre fragili. Ci sono altre posizioni per poter affrontare l'incertezza quotidiana?



Notizie da Salute
13/11/2021

Vaccini, chi può prenotare la dose «booster»

Alcune categorie di cittadini possono gi prenotare la terza dose di vaccino anti Covid. Le informazioni utili

14/09/2021

Girelli: «Terza dose e antinfluenzale insieme»

Il consigliere regionale valsabbino del Pd:

03/08/2021

Green pass: che cos'è, come funziona

Il Green pass, o «Certificazione verde Covid-19», sarà obbligatorio a partire da venerdì 6 agosto per accedere a numerosi eventi ed attività al chiuso. Facciamo chiarezza

02/08/2021

Rimuginazione

La rimuginazione un processo cognitivo che implica pensieri ripetitivi riguardo eventi negativi che potrebbero accadere in futuro. Vediamo insieme alcune tecniche per gestirla


01/06/2021

Un nuovo welfare per il post pandemia

La pandemia ha posto la sfida di un welfare pi esteso ed inclusivo. Le nuove misure per giovani, anziani, disoccupati e famiglie fragili richiedono di essere inserite in un quadro organico che crei un sistema equo, efficace e sostenibile


29/04/2021

Prenotazioni per fragile e cronici dai 50 ai 59 anni

Prosegue a ritmo serrato la campagna vaccinale anticovid in Lombardia e da ieri sono aperte le prenotazioni per cinquantenni con patologie certificate


23/02/2021

Brescia zona arancione «rafforzata»

Dalla Regione I dati mostrano che a Brescia evidente una terza ondata: il punto che va aggredito e su cui bisogna intervenire immediatamente

03/02/2021

Vaccino anti Covid, dal 24 febbraio agli over 80

La fase 2 della campagna vaccinale in Lombardia scatter alla fine di febbraio con i pi anziani, poi ad altre categorie come forze dell'ordine e centri diurni. Coinvolta la Protezione civile regionale

10/12/2020

Lombardia zona gialla da domenica

Dal 13 dicembre allentamento delle restrizioni: ecco cosa cambia fino al 21 dicembre quando entra in vigore il cosiddetto "Dpcm Natale"

20/11/2020

Save the Children: 1 miliardo di minori vittime di soprusi

La pandemia ha esasperato le disuguaglianze, mettendo ulteriormente a rischio la vita, la salute e il futuro dei bambini, soprattutto nelle aree pi povere del mondo. Necessaria un'azione coordinata e uno sforzo straordinario per non perdere una generazione di minori

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier