Skin ADV
Martedì 29 Novembre 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

Giuliana Franchini
Psicologa, psicoterapeuta infantile, autrice di libri sulla relazione educativa e favole per aiutare i bambini a crescere bene
Giuseppe Maiolo
Psicoanalista e docente di Educazione alla sessualità all''Università di Bolzano. Si occupa di formazione dei genitori e di disagio giovanile
Officina del Benessere, Puegnago, tel. 0365.651827
 
 




17 Giugno 2022, 10.21

Blog - Genitori e Figli

Tempo di esami e tempo dell'ansia

di Pino Maiolo
Con gli esami in arrivo l'aria che si respira in famiglia e tra i ragazzi, carica di tensione

L ansia riguarda non solo chi deve affrontare lesame di Stato che un tempo si chiamava di maturit, ma anche quelli delle scuole medie, perch gli esami sono per tutti motivo di preoccupazione.

Lo sono in particolare questanno
che gli studenti li affrontano dopo una lunga pandemia e un biennio di didattica a singhiozzo e dove la paura collegata al timore di non essere preparati abbastanza, a causa delle possibili lacune.

Sar una ragione ma solo parziale
, perch ansia e stress fanno parte di ogni prova.
A prescindere dal fatto che lesame sia difficile o facile e lesaminatore benevolo o indulgente oppure severo ed esigente, ogni verifica mobilita la paura e scatena le reazioni dello stress.

Il problema,
caso mai, quello di contenere lansia entro parametri accettabili in quanto un livello controllato non fa male, ma serve. energia che mobilit le risorse mentali e scatena quel tanto di adrenalina che attiva le risposte mentali necessarie ad affrontare le prove siano scritte oppure orali che di solito sono le pi temute.

Sarebbe allora utile,
magari allinterno delle attivit di consulenza e sostegno psicologico sviluppare, sviluppare a scuola percorsi laboratoriali per lapprendimento di tecniche distensive che, secondo le pi recenti ricerche, servono per il controllo dellansia e la gestione dello stress.

Ma al di la di questo c da dire che ognuno ha le proprie caratteristiche con cui affronta e supera le prove.
Ma per tutti conta la relazione che ciascuno ha stabilito con le figure autoritarie incontrate sul proprio cammino a partire dai genitori. Quel dilagare esagerato dellansia, sovente collegato allidea di non farcela e alla paura del fallimento, vicina al timore acuto di non soddisfare il genitore che oggi in particolare, non accetta gli inciampi e le cadute del figlio.

In molti casi viene interiorizzato un genitore esigente e severo con cui ladolescente si confronta e che sente come una sua parte.
Negli ultimi anni ho incontrato con pi frequenza del passato adolescenti esigenti con se stessi e in perenne auto-competizione.

Ricordo qualcuno che riuscito ad ammettere E a me che non basta neanche un nove. Il che alimenta una lotta interna lacerante e sfiancante che sta tra il desiderio di vivere il proprio tempo, le legittime ambizioni e anche un acuto timore di non riuscire a piacere a nessuno n a soddisfare lautorit severa che egli si porta dentro.

Poi c unaltra dimensione
che accompagna lesperienza della prova: lisolamento, ovvero la perdita di valore del sostegno collettivo.
Un tempo nelle fasi cruciali di passaggio come la pubert, ladolescenza, il matrimonio o lanzianit, vi erano rituali che accompagnavano le mutazioni con la funzione di sostenere lindividuo in un momento di confronto con se stesso e con le proprie risorse.

Oggi dice Erich Neumann, discepolo di Jung, nella societ moderna i rituali collettivi non esistono pi e la problematica di ogni cambiamento ricade esclusivamente sul singolo. Per questo motivo i tempi delle prove che accompagnano le trasformazioni, diventano passaggi di paura e di ansia, di sofferenza e disorientamento.
questo che fa aumentare i vissuti negativi e alimenta langoscia paralizzante degli esami.

Giuseppe Maiolo
psicoanalista
Universit di Trento
Visualizza per la stampa

TAG





Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/06/2015 09:35
Tempo di esami Tempo di bilanci per gli studenti, ovvero tempo di esami. E con questi ansia e stress. Perché gli esami, si sa, sono una messa alla prova, una verifica per poter passare da un livello ad un altro

26/06/2021 08:00
L'estate della ripresa e i progetti per il benessere familiare Dopo il lungo tempo dell'allarme, sembra arrivare un po' di leggerezza. Ci prepariamo ad una nuova estate che speriamo serva a noi e ai figli per recuperare benessere psicologico e ridurre gli effetti dello stress

01/07/2020 08:15
L'urgenza di sostenere la famiglia e la scuola Per quanto terribili siano le esperienze traumatiche, è possibile che esse ci diano nuove risorse e capacità di adattamento. Lo confermano molte ricerche sulla resilienza, che è resistenza e perseveranza


24/07/2021 08:03
Il gioco come confronto. Ovvero, educare anche alla sconfitta Da pi parti e da tempo, ormai, si dice che nell'educare serve fornire il senso del limite, contenere gli eccessi, dare un confine alle richieste, moderare le pretese


31/07/2014 08:15
In vacanza coi figli Il tempo della vacanza è il tempo in cui cambiano i ritmi quotidiani e andare in vacanza con i figli richiede programmazione e preparazione



Notizie da Genitori e Figli
12/09/2022

Insegnare vuol dire...

Insegnare, dice il vocabolario, verbo transitivo che vien dal latino "insignare" e significa "imprimere segni"...

22/01/2022

Povertà educativa e cultura della violenza

La violenza sulle donne da parte dei maschi purtroppo una realt quanto mai ricorrente, ma le riflessioni sul maschilismo che la alimenta continuano ad incontrare inaccettabili resistenze

03/01/2022

Il Capodanno nella psiche e l'arte del cambiamento

Si dice che il Capodanno sia una sorta di compleanno collettivo e i festeggiamenti rappresentino per tutti, nel bene e nel male, la consapevolezza di un anno in pi. Ne deriva che le reazioni a questa ricorrenza siano diverse

31/12/2021

Coltivare la speranza

Se c' una parola che nei giorni natalizi e di fine d'anno ricorre pi di frequente, questa la "speranza".

15/12/2021

L'albero di Natale, ancora metafora della nostra esistenza

Nei preparativi per il Natale ancora oggi, oltre al Presepe come narrazione della cristianit, c' l'albero da adornare all'esterno o in casa


13/11/2021

I giochi violenti di Squid Game

Da quasi due mesi si sta parlando di Squid Game, il "Gioco del calamaro" la serie TV coreana che sta spopolando


14/09/2021

Il silenzio degli innocenti. Le vittime inascoltate dei bulli

Valentina ha sperato ogni giorno che i suoi compagni potessero avere compassione di lei e prima o poi la lasciassero in pace, almeno durante la pausa, quando gli altri si divertivano e lei si cercava una tana dove sparire. Ma inutile


04/08/2021

Dal DDL Zan all'educazione e alla prevenzione dell'omofobia

Il grande dibattito attorno al DDL Zan evidenzia lo scontro politico in atto ma anche quanto ci sia ancora da fare per contrastare la violenza nei confronti delle diversit e in particolare quelle riguardanti la sessualit

24/07/2021

Il gioco come confronto. Ovvero, educare anche alla sconfitta

Da pi parti e da tempo, ormai, si dice che nell'educare serve fornire il senso del limite, contenere gli eccessi, dare un confine alle richieste, moderare le pretese


19/07/2021

Sfruttamento sessuale dei minori. Una piaga da combattere

C' da rimanere sconvolti a leggere i dati diffusi qualche giorno fa dal Garante della Privacy sui minori in rete

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier