Skin ADV
Martedì 04 Ottobre 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

 

LANDSCAPE


MAGAZINE


 


 



17 Dicembre 2012, 10.00
Gardone VT
Spettacoli

Tornano in scena con cinque repliche «I Caicì de Inzì»

di Erregi
Una tradizione ultratrentennale, quella della commedia natalizia in dialetto della compagnia teatrale di Inzino: quest'anno si giunge al 33esimo appuntamento con uno spettacolo dal titolo "La dieta del dutr"
 
Fondata nel 1979, l’Associazione Culturale “I Caicì de Inzì” propone, quest’anno, la 33esima commedia in dialetto del periodo natalizio: con i titolo “La dieta del dutur”, lo spettacolo aprirà i battenti la sera di Natale per poi replicare la sera di Santo Stefano, il 29 e il 30 dicembre e, infine, il 5 gennaio e la sera dell’Epifania.
 
Come di consueto l’appuntamento è sempre alle 20.30 al cinema-teatro di Inzino e in scena ci saranno gli attori che ormai non solo gli inzinesi hanno imparato ad amare e apprezzare.
 
Lo spettacolo di quest’anno si divide in tre atti comico-brillanti scritti in dialetto bresciano da Stefano Godizzi. Un autore con cui la compagnia ha già ha avuto il piacere di recitare con successo: con uno dei suoi testi i “Caicì” vantano il loro record di presenze nella sala Cinema Teatro di Inzino di Gardone, record che ovviamente sarebbero più che lieti di superare.
 
Il lavoro di quest'anno presenta una famiglia benestante senza figli formata da una moglie che fa la casalinga e da un marito con un negozio d'abbigliamento e tre dipendenti. Tutto sembra nella norma fino a che il marito, ritirando i risultati della analisi del sangue, scopre di avere  valori fuori norma.
 
Il medico di famiglia prescrive una dieta ferrea che consegna alla consorte raccomandandole di mantenerla rigidamente. Nella vicenda si inserisce una particolare situazione famigliare legata a una eredità già destinata, dove emergono egoismi contrapposti a solidarietà che animano ulteriormente lo spettacolo.
 
Il finale, che ovviamente la compagnia si riserva di non raccontare per non rovinare la sorpresa al pubblico,  è, come in ogni commedia, inaspettato, mentre i personaggi di Godizzi sono semplici, autentici e originali.
 
Il linguaggio tipicamente bresciano e richiama detti e parole che tendono a scomparire dal vocabolario comune, ma che risentiti sul palcoscenico riaprono ricordi d'infanzia, rianimano le figure caratteristiche della tradizione popolare che hanno reso la vita delle piccole comunità montane e contadine degne di quei valori solidali e di coesione sociale.
 
Nello svolgersi del tema ognuno può riconoscere persone a lui vicine e rivivere le stesse esperienze nella quotidianità. Gli episodi non sono mai un paradosso, ma semplici realtà che il trascorrere del tempo non ha cancellato e in alcuni casi si ripresentano più o meno palesemente.
 
La compagnia, il pubblico e, ovviamente l'autore, si uniscono nella convinzione che, attraverso l'animazione teatrale e il sorriso, anche avvenimenti negativi possono essere vissuti meno drammaticamente
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
03/11/2012 09:30
«I Caicì de Inzì» già attivi per la prossima commedia Con i primi freddi inevitabile pensare all'inverno che si avvicina e, per gli inzinesi, inverno significa commedia in dialetto e ovviamente intrattenimento con la compagnia dei "Caic de Inz", che saranno in scena tra fine dicembre e inizio gennaio

25/12/2013 08:45
Stasera la prima per la commedia dei 'Caicì de Inzì' Torna stasera alle 20.30 nel teatro di Inzino l'atteso appuntamento con la risata genuina, le gag in dialetto bresciano, la sana risata che la compagnia teatrale "I Caic de Inz" suscita da ben 34 anni nel suo pubblico. Poi si replica altre sei volte fino all'Epifania

02/12/2013 08:46
Un altro Natale in dialetto con 'I Caicì de Inzì' A Inzino non pu essere Natale senza la commedia in dialetto della compagnia amatoriale "I Caic de Inz", che torna anche quest'anno a intrattenere la Valle del Mella con uno spettacolo dal titolo "Csa toca f pr tro l post de laur"

01/03/2013 10:46
Un bilancio positivo per i «Caicì de Inzì» Da trentatre anni l'appuntamento per inziesi e valtrumplino con la comemdia indialetto della compagnia dei Caic de Inz sempre divertente e imperdibile e anche quest'anno successo e applausi non si sono risparmiati

13/03/2013 09:45
I «Caicì de Inzì» in scena domenica a Marcheno Domenica 17 marzo alle ore 16 (auditorium di via Madonnina) la compagnia teatrale dei "Caic de Inz" affasciner e divertir il pubblico di Marcheno con "La dieta del dutr", cos come fa con tutta la Valtrompia da oltre trent'anni



Notizie da Gardone VT
30/05/2022

Fiamme in fabbrica a Gardone

Alle 5:15 della notte scorsa, diverse squadre operative del Comando VF di Brescia sono intervenute  per un incendio divampato all'interno di un capannone di lavorazione materiale in ferro a Gardone Valtrompia

01/06/2021

Franco Gussalli Beretta eletto presidente

L'assemblea dei soci ha eletto l'imprenditore valtrumplino alla guida di Confindustria Brescia per il quadriennio 2021-2025. Eletta anche la squadra di presidenza
VIDEO

13/04/2021

Franco Gussalli Beretta designato presidente

La designazione per il quadriennio 2021-2025 avvenuta ieri nel Consiglio Generale di Confindustria Brescia; l'elezione in Assemblea Generale a maggio


09/12/2020

Nuovo Gruppo comunale di Protezione Civile

 L'amministrazione comunale di Gardone Val Trompia è alla ricerca di volontari per la costituzione di un gruppo comunale di Protezione Civile per interventi in caso di calamità e altre necessità

03/09/2020

Avance lungo la ciclabile

Intercettato da un carabiniere dopo la segnalazione, cercava anche di sottrarsi al controllo innescando con lui una collutazione


 


10/08/2020

Nuovi stanziamenti per gli ospedali lombardi

Pioggia di milioni sulla sanità pubblica bresciana, la maggior parte destinati al Civile per il nuovo Ospedale dei Bambini, ma una fetta spetta anche al presidio di Gardone Valtrompia

03/02/2020

«Incontri... fuori dal Comune»

Prende il via questo lunedì 3 febbraio a Gardone Val Trompia una serie di incontri promossi dall’Amministrazione comunale con la popolazione delle frazioni di Inzino e Magno

 

25/01/2020

Scippo in flagranza, arrestato

Era tenuto d’occhio da giorni dai Carabinieri della Stazione di Gardone Val Trompia e Tavernole sul Mella che sono entrati in azione mentre era al pronto soccorso di Gardone

27/12/2019

Al via il festival delle Stelle

Questo fine settimana, sabato a Inzino di Gardone Val Trompia e domenica a Ono Degno di Pertica Bassa, prende il via il festival dedicato al canto della Stella del bresciano


06/12/2019

Chiuso l'Euro Bar di Gardone

Il “giro” è strano, lo smercio di sostanze stupefacenti dentro e fuori dal locale accertato. Scatta così il provvedimento di chiusura per 30 giorni


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier