Skin ADV
Martedì 26 Ottobre 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE


 


 



02 Aprile 2012, 09.00
Concesio Villa Carcina Valtrompia
Ambiente

Un inquinante nel fiume Mella

di Redazione
I tecnici dell'Arpa hanno riscontrato in un prodotto industriale ritrovato tra Concesio e Villa Carcina la causa della moria di pesci che nei giorni scorsi ha colpito il fiume Mella. Proseguono le indagini per capirne la provenienza
 
Pare proprio che la moria di pesci nel fiume Mella riscontrata la scorsa settimana sia stata dovuta alla presenza nelle acque di un prodotto industriale.
 
Un inquinante che, secondo quanto sostenuto dal presidente dell’Arpa Giulio Sesana nei giorni scorsi, è stato rilevato tra i comuni di Concesio e Villa Carcina.
 
Questo, dunque, la possibile causa alla base dell’ingente quantità di pesci morti trovati nel fiume che discende la Valtrompia.
 
Le indagini continuano, anche se la natura industriale del prodotto rilevato non può far puntare il dito con certezza assoluta contro un’azienda, dato che anche un privato potrebbe essere responsabile del gesto. 
 
Nella foto: un tratto del fiume Mella in territorio di Cocnesio.
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
28/03/2012 08:00
Migliaia di pesci morti nel Mella Da Concesio a Fenili Belasi il fiume ha portato a galla tra venerd e sabato centinaia di tonnellate di pesci senza vita. Subito partiti gli accertamenti di Asl e Arpa, oltre alle indagini della polizia provinciale

14/09/2012 07:30
Chiusa una ditta che sversava nel Mella I tecnici dell'Arpa e la Polizia provinciale hanno individuato una delle ditte responsabili della moria di pesci verificatasi nel fiume triumplino il marzo scorso: si tratta della Galcro, specializzata in trattamenti di cromatura e nichelatura

27/09/2012 10:00
Dissequestrata la Galcro: ora le operazioni di bonifica La Procura della Repubblica aveva messo due settimane fa i sigilli alla ditta di Villa Carcina, responsabile della moria di pesci verifcatasi in primavera a causa di sversamenti di cianuri e rame nel fiume Mella. Ora il dissequestro per la messa in sicurezza

21/06/2012 09:30
Due opzioni per il fiume Mella Entro la fine del mese di giugno Comuni triumplini dovranno decidere quale soluzione scegliere per la collocazione di due depuratori necessari per arrivare entro il 2015 a rendere "buono" lo stato delle acque del fiume Mella

29/10/2012 10:30
L'inderogabile impegno comune per il fiume Mella Venerd a Villa Carcina si tenuto l'incontro "Fiume Mella, bene da salvare": un'occasione per parlare delle gravi condizioni di salute del corso d'acqua triumplino, che entro il 2015 deve giungere a uno stato "buono" e a quello di purezza entro il 2027



Notizie da Villa Carcina
06/09/2021

Timken, un progetto per la ricerca di soluzioni

Il presidente Franco Gussalli Beretta: "Il lavoro il nostro centro di attenzione. L'obbiettivo assicurare un futuro professionale a questi lavoratori e una nuova vita a questo sito produttivo"

04/06/2020

La Valtrompia ad «Archivissima»

La mostra “Maternità, infanzia e leggi razziali dal dal 1926 al 1938”, digitalizzata grazie ad un laboratorio didattico, questo venerdì sera diventa un proposta dell’apprezzato festival torinese

02/06/2020

Tamponamento a Lavenone

Ad urtare violentemente un’auto è stata una motocicletta in sorpasso. Ad avere la peggio il centauro valtrumplino, caduto malamente sull’asfalto

20/12/2019

Ribaltamento in via Sardegna

Oppure un malore all’origine di un incidente spettacolare che ha avuto luogo a Cailina di Villa Carcina. Una sola auto coinvolta, per fortuna nessun ferito

18/12/2019

Una nuova ambulanza per i volontari di Villa Carcina

Frutto del generoso lascito disposto nel proprio testamento da Luigi Roberto Del Barba, il nuovo mezzo, inaugurato nei giorni scorsi, sarà una risorsa per tutta la comunità

29/06/2015

Spaccio di stupefacenti

È di un arresto e una denuncia a piede libero il bilancio di uno specifico servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti effettuato dalla Compagnia Carabinieri di Gardone Val Trompia nel fine settimana

27/06/2015

Schianto con lo scooter, muore 39enne

Alessandro Sossi, 39enne di Villa Carcina, è morto schiantandosi contro un suv mentre in sella ad uno scooter stava percorrendo la 345 a Costorio di Concesio


18/06/2015

Rapina al supermercato, arrestato pregiudicato

Sorpreso a rubare in un supermercato di Villa Carcina, un pregiudicato marocchino residente a Sarezzo ha prima aggredito la titolare e poi è fuggito ma è stato presto rintracciato dai Carabinieri

15/06/2015

Spacciatori nella rete

E’ di due arresti e una denuncia in stato di libertà il bilancio di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti realizzato, nel fine settimana, dai Carabinieri della Compagnia di Gardone Val Trompia

11/06/2015

Erba in casa, guai per un 56enne di Villa Carcina

I carabinieri della Compagnia di Gardone Valtrompia gli hanno rinvenuto in casa una serra per la coltivazione della canapa indiana

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier