Skin ADV
Lunedì 13 Luglio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE






26 Novembre 2018, 16.42

La recensione

ęL'infinitoĽ, Vecchioni torna con un nuovo disco

di Davide Vedovelli
Ai giornalisti il cantautore ha annunciato, a sorpresa, non il ritiro dalle scene ma il suo ritorno in cattedra con un nuovo lavoro, a cinque anni dall’ultimo disco di inediti 
‚ÄĘ VIDEO

Sono passati cinque anni dall'ultimo disco di inediti del Professor Vecchioni e quando, qualche settimana fa, ha convocato i giornalisti dicendo che avrebbe fatto un annuncio tutti pensavano ad un suo ritiro dalle scene.
 
Ma Roberto Vecchioni non ha nessuna intenzione di scendere dal palcoscenico, anzi, torna con un disco che √® un vero gioiello, alla faccia di chi dice che la canzone d'autore non esiste pi√Ļ. ‚ÄúSono un uomo del '900 ‚Äď ha detto Vecchioni ai giornalisti - e questo disco resta nel solco della canzone d'autore tradizionale, quelle ben fatta, con testi e musiche di altissimo livello, senza fronzoli o inutili orpelli.
 
L'annuncio di Vecchioni è stato quello della partecipazione nel disco di un vecchio amico che, alcuni anni fa, aveva annunciato il ritiro dalle scene. Si tratta di Francesco Guccini, con cui ha condiviso notti e bevute infinite al Premio Tenco e nel celebre dopo - Tenco.

Il disco, citando Leopardi, si intitola ‚ÄúL'infinito‚ÄĚ, e Vecchioni spiega che l'infinito sta al di qua e non al di l√† della siepe.
 
Dodici canzoni che seguono un unico filo rosso per un disco uscito solo in CD e Vinile (niente supporti digitali) come a rimarcare un'operazione di grandissima resistenza culturale.
Si apre con "Una notte, un viaggiatore", citazione di Calvino, in cui si alternano parti parlate e parti cantate.
 
C'√® poi la rabbia e la politica in ‚ÄúFormidabili quegli anni‚ÄĚ, dove racconta i movimenti politici e culturali dal '68 in poi ed il titolo lo prende in prestito da Mario Capanna.
 
Nel brano ‚ÄúTi insegner√≤ a volare‚ÄĚ dedicato ad Alex Zanardi duetta proprio con Francesco Guccini in una canzone dedicata a chi insegue e rincorre i propri sogni senza mai perdere la speranza.
In ‚ÄúGiulio‚ÄĚ troviamo una struggente e dolcissima poesia dedicata a Giulio Regeni.
In ‚ÄúL‚Äôinfinito‚ÄĚ si alternano musica e parlato con alcuni stralci di altrettante lettere scritte da Leopardi al padre Monaldo.

La seconda parte del disco invece ruota attorno al tema dell'amore, declinato in ogni sua sfaccettatura e troviamo il secondo ospite del disco, Morgan, in ‚ÄúCom'√® lunga la notte‚ÄĚ. Morgan pu√≤ essere considerato colui che ha raccolto e fatta propria l'eredit√† della canzone d'autore per riproporla con vesti nuove, operazione culturale che ha tentato di fare anche dalla vetrina televisiva di X -Factor.
 
Vecchioni √® tornato in cattedra facendo capire di che pasta √® fatto, di che pasta sono ed erano fatti i ‚Äúvecchi cantautori‚ÄĚ, che sanno miscelare vino e poesia, letteratura e politica, amore e sogni.
 
La parte musicale è curata dai suo inseparabili compagni di viaggio: Lucio Fabbri con i musicisti Massimo Germini, Marco Mangelli (recentemente scomparso, ma che è riuscito a suonare il basso in tutto il disco) e Roberto Gualdi. 
 
TRACKLIST

1. Una notte, un viaggiatore
2. Formidabili quegli anni ‚Äď
3. Ti insegnerò a volare (Alex)
4. Giulio
5. L’infinito
6. Vai, ragazzo
7. Ogni canzone d’amore
8. Com’è lunga la notte
9. Ma tu
10. Cappuccio rosso
11. Canzone del perdono
12. Parola 

Ecco il video ufficiale di "Ti insegnerò a volare (Alex)" di Roberto Vecchioni con Francesco Guccini.

 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
10/06/2012 11:00:00
Il professor Vecchioni torna in cattedra Ieri sera al PalaBrescia una tra le migliori performance di Roberto Vecchioni, in cocasione della festa della Cgil

03/02/2013 09:30:00
Un ritorno in grande stile per Ettore Giuradei Esce tra pochi giorni il nuovo disco di Ettore Giuradei, il "panciastorie" franciacortino che ha deciso di intitolare il suo nuovo lavoro proprio "Giuradei". Un ritorno sulle scene fatto con un disco di grandissimo stile

28/06/2014 09:01:00
Emozionarsi con Vasco Brondi Siamo stati a vedere "Le Luci della centrale elettrica√ʬĬĚ.√ā¬† A Cascina San Giacomo una bella esibizione di Vasco Brondi e band

25/09/2014 12:00:00
¬ęApplausi a prescindere¬Ľ, per Stefano Vergani

In arrivo il nuovo disco che verrà presentato martedì 30 settembre alla Salumeria della Musica di Milano



01/04/2014 09:37:00
NYMPH()MANIAC: la noia del sesso In anteprima, la recensione di un capolavoro di 4 ore, diviso in due parti, con cui il regista danese Lars Von Trier realizza un affresco di vita.
Nei cinema dal 3 aprile con la prima parte e dal 24 aprile con la seconda



Notizie da Cultura
01/07/2020

L'urgenza di sostenere la famiglia e la scuola

Per quanto terribili siano le esperienze traumatiche, è possibile che esse ci diano nuove risorse e capacità di adattamento. Lo confermano molte ricerche sulla resilienza, che è resistenza e perseveranza


12/06/2020

Attenzione ai filtri d'amore

Nella nostra cultura sempre pi√ɬĻ dominata dal pensiero scientifico, matematico e sperimentale, le pratiche magiche sono generalmente considerate prive di fondamento, se non addirittura fraudolente


12/05/2020

Una rilettura sapienziale dell'esperienza vissuta

√ɬą quanto chiede il Vescovo di Brescia, mons. Tremolada alle comunit√ɬ† della diocesi nel camino di ritorno alla normalit√ɬ† della vita delle parrocchie dopo la dura esperienza della pandemia

08/05/2020

Vota i tuoi Luoghi del Cuore

FAI e Intesa Sanpaolo invitano i cittadini a partecipare alla decima edizione del censimento che mira a premiare i luoghi pi√ɬĻ votati - per ora solo via web - e a promuoverne gli interventi e i progetti di valorizzazione

27/04/2020

¬ęLibericomelaria¬Ľ, quasi sei ore di diretta no-stop che ci ha scaldato il cuore

Oltre ai tantissimi ospiti i contenuti straordinari che ci hanno voluto regalare Omar Pedrini, Cisco ed Irene Grandi hanno impreziosito la giornata.

23/04/2020

A chi non piace il 25 Aprile

C√ʬĬô√ɬ® chi propone di abolirlo, perch√ɬ© lo ritiene divisivo, senza significato. C√ʬĬô√ɬ® chi da sempre vorrebbe eliminarlo, per cancellarne la memoria, perch√ɬ© fastidioso o peggio ancora √ʬĬúdi parte√ʬĬĚ. Quest√ʬĬôultimo √ɬ® l√ʬĬôunico vero motivo che ci porta a festeggiarlo ogni anno. La Liberazione √ɬ® una festa √ʬĬúdi parte√ʬĬĚ, ed a buon merito anche.

12/04/2020

Un augurio di Pasqua

La Pasqua non è semplicemente una festa tra le altre feste, è "la festa delle feste", è "la festa per eccellenza"

06/02/2020

Gli oracoli

Cos√ʬĬô√ɬ® esattamente un oracolo? Strana domanda, la cui risposta √ɬ® nascosta dai veli del tempo


14/01/2020

Al via la nuova stagione della Collezione Paolo VI

Dalla mostra di Floriano Bodini ai cicli di incontri di OperAperta, L√ɬ≤gos e Registi dello Spirito, dai nuovi progetti alla collettiva dei finalisti del Premio Paolo VI per l√ʬĬôarte contemporanea

13/01/2020

Parlare bene l'inglese conviene

C√ʬĬôera una volta la scuola delle 3 √ʬĬúi√Ę¬Ä¬Ě (informatica, impresa, inglese). Molte le riforme tentate, poche le risorse investite. Che fine ha fatto la √ʬĬúi√Ę¬Ä¬Ě dell√ʬĬôinglese?

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier