Skin ADV
Giovedì 19 Maggio 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

 
 
LANDSCAPE


MAGAZINE





15 Giugno 2014, 09.26

Pensieri & Parole

L'irrevocabile

di Itu
Alle donne la maternità insegna delle sfide che vanno oltre il dolore e le risorse idealizzate, c'è in gioco sempre qualcosa che emerge da lontano e dal più profondo dei mari

La maternità è un progetto che si dipana lungo tutto il sentiero segnato dalle donne che senza sapere, senza volere e fortunatamente spesso in coscienza segue il comune destino.

Durante la gravidanza si capisce che tutto cambierà, ma il tempo tra il travaglio e la nascita in ogni ricordo spiega alle donne quel che c'è di possibile nella fatica di dividere e riunire, di ascoltare e scegliersi, di soffrire senza sapere quale la meta più giusta.

Si gioca tra la vita e la morte in barba a tutte le più rassicuranti cliniche e strumenti medici, si sta sul limite che sprigiona endorfine a volontà, è una pioggia torrenziale di sudore e di sollecitazione a superare la prova, per questo si continua a nascere (ed anche a morire).

C'è però nella mia storia di travaglio qualcosa che non so se accomuna me a tutte le altre madri o è una delle allucinazioni che passano veloci in quei momenti: distintamente ho sentito quando i miei due figli sono arrivati al pavimento pelvico e prima ancora delle ultime spinte quell'irrevocabile urgenza di sfidare i nostri destini.
Una specie di scossa, non più il dolore del travaglio e neppure quello attivo del parto, come il rumore degli ormeggi sott'acqua, un cleng cleng di catene sommerse, è partito un brivido che dal coccige si è frantumato nella testa ed ha spiegato tutto al cuore.

Ogni volta che chiudo gli occhi per non voler vedere il peggio che m'immagino ho quella sensazione che riemerge, a volte non si può proprio far nulla se non attendere le spinte più forti per vedere qualcosa che era solo ideale.

Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
22/03/2014 11:43
Quel che rimane Le parole a volte non servono proprio, la morte di un piccolo conosce nei cuori delle mamme tutte le culture del mondo


02/04/2014 08:45
Investimenti bislacchi Scusate signori uomini se ancora vi irrito con i miei pensieri di donna, non è per contrappormi, solo vorrei capire se avete il polso di come ci sentiamo strette in questa crisi


26/08/2014 12:00
Disguidi Mi piacerebbe aver ricette da condividere ma è così complicato sopravvivere ai pasticci della vita


25/05/2014 08:36
Contratti quinquennali Cinque anni di amministrazione pubblica possono confondere i nostri progetti ma poi passano e si può cambiare.


21/09/2014 17:00
Biondo era e bello Sto riscoprendo antichi autori di un recente passato, questo libro mi suggerisce di esplorare ancora tra gli scaffali della biblioteca



Notizie da Pensieri e parole
26/02/2015

Cuore atletico

Come mai le diagnosi sulle donne sono spesso cotraddittorie e paradossali? Forse perchè ci sottoponiamo più spesso degli uomini a prevenzione?

14/01/2015

Vento a rovescio

A volte nella nostra valle angusta si insinua un vento birichino che apre il cielo ad uno scenario pieno di luce

27/10/2014

Cambio di stagione

 Cosa produce il passaggio di stagione quando luci e temperature sono fuori dalla norma? L'estate mancata nella valle che eco lascia nelle nostre anime?

09/10/2014

Il tempo dell'amore

 L'amore dura per sempre, anche quando si crede di decidere che tutto è finito: ma quello può essere un matrimonio.

21/09/2014

Biondo era e bello

Sto riscoprendo antichi autori di un recente passato, questo libro mi suggerisce di esplorare ancora tra gli scaffali della biblioteca

26/08/2014

Disguidi

Mi piacerebbe aver ricette da condividere ma è così complicato sopravvivere ai pasticci della vita


23/08/2014

Cha Cha Cha

E' bello stare dentro il cerchio della danza ma anche guardare da fuori, ballare è consapevolezza dell'armonia dei nostri movimenti


20/08/2014

R.D.C.

La matematica è un'opinione, così per tanti anni ho difeso il mio punto debole. Bastava però un insegnante che mi avrebbe chiarito cosa ancora potevo recuperare dalle mie difficoltà


14/08/2014

L'orrore dell'imperfezione

E' un rischio ammettere la nostra inadeguatezza ad affrontare i tempi attuali, ma forse l'unico modo per prenderci una responsabilità nei confronti di aspettative altrimenti illusorie


06/08/2014

Pomodori amorosi

C'è molto da imparare da un semplice piatto della tradizione, la sapienza e il cuore insieme sanno come interpretare la bontà


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier