Skin ADV
Giovedì 02 Aprile 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



04 Settembre 2012, 09.00
Pezzaze Valtrompia
Curiosità

Tutti i Piardi del mondo

di Erregi
Un ritrovo e una grande festa, quella celebrata la scorsa domenica al rifugio del Colle di San Zeno, sopra Pezzaze, da dove sono partiti gli inviti rivolti ai rappresentanti, in tutto il mondo, della famiglia Piardi
 
Una famiglia, quella dei Piardi, abbastanza grande e abbastanza antica da giustificare l’enorme lavoro di ricerca, sia delle origini che delle diramazioni, portata avanti da Achille Piardi e dalla quale è emerso che, già 525 anni fa a Pezzaze esisteva un Giovanni Piardo.
 
Nei secoli, infatti, anche il cognome stesso ha subito modifiche, causate sia dall’evoluzione della lingua che da quella sociale. A quanto pare, in origine, il cognome derivava dalla parola “piarde”, di derivazione francese, che stava ad indicare un particolare tipo di zappa.
 
Col tempo, poi, nella zona ricca di ferro di Pezzaze, le “piarde” divennero vera e propria unità di misura dell’estratto giornaliero. La prima vera testimonianza del termine usato come cognome, però, risale ad un documento vergato da Paolo Voltolino da Iseo, datato 1487 e ritrovato negli annali dell’epoca.
 
Una giornata particolare, quindi, quella della scorsa domenica, che nella cornice del rifugio del Colle di San Zeno, recentemente riportato a nuova vita, ha visto una riunione di famiglia tra le più numerose e particolari, senza confini di stato e senza che la lontananza fosse un problema: grazie al lavoro di ricerca di Achille Piardi, facilitato negli ultimi anni da internet, gli inviti sono giunti in ogni angolo del mondo (Nella fotografia, i Piardi riuniti in Brasile, nel 2004) .
 
E se non siete stati invitati, ma dovreste in quanto rampolli dell’antica famiglia, potete sempre farvi avanti per il raduno del prossimo anno e contattare i vostri lontani cugini tramite il sito ufficiale del comitato presieduto da Enrico Piardi www.piardi.org e ricongiungervi alla famiglia.
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
15/05/2013 09:00:00
Rimandata la giornata didattica al Colle di San Zeno Era stato fissato al 16 maggio l'appuntamento del Comprensorio alpino C6 al Colle di San Zeno, sopra Pezzaze, per la seconda giornata didattica dedicata ai ragazzi dell'Istituto comprensivo dell'Alta Valle, ma il maltempo previsto ha fatto rimandare tutto al 23 maggio

27/05/2012 07:30:00
Alunni ed ecologia: lezioni pratiche al Colle di San Zeno Erano settantotto gli studenti dell'Istituto Comprensivo "Caduti per la libertà" che nella giornata di venerdì si sono cimentati nella realizzazione pratica degli insegnamenti ricevuti sull'ecologia e l'orientamento

05/05/2014 08:30:00
A scuola di natura fra Caregno e il Colle di S. Zeno Ritornano anche quest’anno le giornate didattiche organizzate dal Comprensorio triumplino C6: due le destinazioni per i ragazzi coinvolti, Caregno e il Colle di San Zeno 

18/06/2013 08:30:00
Pezzaze: all'asta il centro di lavorazione del latte Dopo lo scioglimento della società cooperativa "Colle di San Zeno" e in vista della scadenza del contratto con il caseificio sociale di Bagolino, il comune di Pezzaze procederà il prossimo 3 luglio a una gara per l'aggiudicazione del centro di lavorazione del latte

04/07/2012 08:00:00
Pezzaze investe ancora sulla sicurezza Dopo l'investimento di denaro per l'acquisto di segnaletica stradale da installare in punti ritenuti critici del territorio, altri soldi verranno spesi per rimettere in sicurezza molti tratti del manto stradale



Notizie da Valtrompia
02/04/2020

Conte proroga le restrizioni fino a Pasquetta

In una conferenza stampa da Palazzo Chigi, il presidente del Consiglio ha comunicato che le restrizioni continueranno fino al 13 aprile, poi comincerà la fase 2 con aperture graduali


30/03/2020

Fondi ai Comuni per buoni spesa

 Il governo ha assegnato dei fondi ai Comuni per l'emergenza alimentare per sostenere le famiglie rimaste senza possibilità di fare la spesa. Il riparto dei fondi in Valle Trompia

30/03/2020

I Comuni bresciani a sostegno del Made in Italy

Sono molti i Comuni che hanno accolto l’invito della Coldiretti a sostenere attraverso i social, con l’hashtag #mangiaitaliano, le produzioni agroalimentari italiane e locali, eccellenze da valorizzare soprattutto in questo momento di emergenza

29/03/2020

Bandiera a mezz'asta e un minuto di silenzio

L'invito del Presidente della Provincia di Brescia per questo martedì 31 marzo per i sindaci e per tutta la popolazione di osservare un minuto di silenzio a mezzogiorno per tutte le vittime del coronavirus


27/03/2020

«Corretti pagamenti e liquidità: due emergenze da affrontare»

I due temi sono al centro dei colloqui che l’Associazione Industriale Bresciana sta avendo con il sistema bancario locale e nazionale. Giuseppe Pasini (Presidente Aib): “Il tema dei pagamenti e della liquidità è oggi imprescindibile”

26/03/2020

Mascherine ai Comuni tramite la Protezione civile

Grazie alla raccolta fondi AiutiAMObrescia sono giunte anche in Valle Trompia alcune mascherine per il personale della Protezione civile ma non solo

23/03/2020

A Brescia continuano i controlli

Nel weekend appena trascorso sono state ben 180 le persone denunciate dai Carabinieri perché violavano le prescrizioni relative al Covid-19, circolando senza un valido motivo

23/03/2020

Nuove misure sulle attività produttive industriali e commerciali

La Prefettura di Brescia rende note le procedure per le comunicazioni delle richieste di prosecuzione delle attività filiera e a ciclo produttivo continuo

22/03/2020

Nuova stretta sulla Lombardia

L'ordinanza del presidente della Regione Attilio Fontana - in vigore a partire da oggi, 22 marzo - contiene misure ancora più stringenti per fermare il contagio da coronavirus. L'imperativo è agire nel minor tempo possibile

22/03/2020

Conte: «Chiuse tutte le attività produttive non necessarie»

L’annuncio del Governo è arrivato ieri sera. Chiusa ogni attività non necessaria, massimo ricorso allo smart working. Niente allarmismi, però: i supermercati rimangono aperti e saranno assicurati tutti i servizi pubblici essenziali

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier