Skin ADV
Mercoledì 22 Gennaio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



07 Giugno 2012, 08.00
Valtrompia
Cronaca

Parcheggi a pagamento: è già polemica

di Erregi
A infastidire la popolazione triumplina non è tanto il parcheggio a pagamento, che può anche essere legittimo, quanto le motivazioni addotte dall'amministrazione, alcune delle quali sembrano, ai molti, deboli
 
“Il problema non sarà tanto pagare - racconta una signora fuori dal nosocomio di Gardone -, siamo abituati alle tariffe dei parcheggi anche in città, ma che almeno dicano le cose come stanno, non si nascondano dietro la tutela dell’ambiente”. Questa una delle reazioni scatenate dai cinque buoni motivi a sostegno del parcheggio a pagamento fuori dall’ospedale.
 
Al primo posto nella lista delle “giustificazioni” compare la necessità di una maggiore rotazione dei veicoli molti dei quali vengono posteggiati nelle aree riservate all’utenza dell’ospedale anziché nel garage privato di casa propria, ma la situazione non muterà nei parcheggi adiacenti, che resteranno gratuiti e a disposizione dei “parcheggiatori selvaggi”.
 
Si parla, poi, di risolvere il problema delle auto ferme in zone non autorizzate o nei posteggi per disabili, ma per risolvere quest’intoppo, secondo i più, basterebbe un vigile che multi i trasgressori, in modo che ci pensino due volte prima di sgarrare di nuovo.
 
La lista continua con “i cittadini contribuiranno al finanziamento della politica globale del traffico attraverso entrate derivanti dalla sosta a pagamentoe si finisce con quella che, praticamente a tutta la popolazione, sembra davvero una presa in giro: i vantaggi per l’ambiente.
 
Innanzitutto, dover pagare per parcheggiare fungerà da deterrente per tutti coloro che potrebbero non utilizzare veicoli inquinanti per raggiungere l’ospedale e questo ridurrà le emissioni e, inoltre, si farà prima a trovare un posto per la propria auto, risparmiando sul carburante.
 
Come ripetono molti cittadini, il punto non è non voler pagare 60 centesimi all’ora, “ma che almeno dicano chiaramente - continua un gardonese - che il Comune deve fare cassa e ha trovato questa ed altre soluzioni. Può anche starmi bene, ma che almeno non facciano finta di farlo per la riduzione dell’inquinamento!”.
 
Vedremo come si evolverà la situazione, e, nel frattempo, per risparmiare e tenersi in forma, la stragrande maggioranza dei cittadini che ne avrà la possibilità, lascerà a casa l’auto o la parcheggerà nelle vicinanze, anche per non rischiare multe: è, infatti, assolutamente normale che i tempi ambulatoriali si dilatino e quella che dovrebbe essere una visita veloce, richieda, al contrario, delle ore, portando con sé il rischio di contravvenzioni perché i 60 centesimi non bastano più.
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
27/03/2012 08:00:00
Parcheggi a pagamento all'ospedale di Gardone Per far fronte ai tanti cittadini che usano i parcheggi pubblici come fossero privati, a Gardone Val Trompia si prova con i posteggi a pagamento, all’Ospedale e al complesso “I Portici”

21/05/2012 08:00:00
Gardone, parcheggi a pagamento rimandati Problemi burocratici che, una volta tanto, non suscitano le lamentele della cittadinanza che certamente non è impaziente di passare alla soluzione dei parcheggi a pagamento, anzi...

04/05/2012 09:45:00
Approvato il regolamento per i parcheggi di Gardone Dopo che la giunto comunale gardonese aveva approvato la realizzazione di parcheggi a pagamento non custoditi in due zone del comune, ora si rendono note anche le tariffe d’utilizzo

22/03/2013 07:45:00
Gardone: presto in arrivo altri parcheggi a pagamento Dopo l'esperimento riuscito con i posteggi al di fuori dell'ospedale di Gardone, anche il parcheggio sotterraneo del complesso "I Portici" verrà trasformato per coprire le spese di manutenzione. Le tariffe, però, saranno contenute e ai residenti del centro verrà data la precedenza

27/12/2013 10:00:00
Gardone e le motivazioni del 'porta a porta' integrale Attraverso il bollettino comunale l'assessore Alberto Rizzinelli spiega le motivazioni che hanno spinto l'amministrazione a scegliere la differenziata porta a porta anche per i rifiuti indifferenziati e quelli organici, nonostante il parere contrario di Asvt



Notizie da Valtrompia
10/01/2020

Le «magnifiche» 7 di Brixia Adventure Mtb 2020

Nuove gare e molte novità per il circuito bresciano di Mountain bike, che terrà banco fra Valsabbia e Garda fra marzo e ottobre 2020

11/12/2019

Export bresciano, crollo nel terzo trimestre

Esportazioni bresciane tra luglio e settembre 2019 in calo del 5,5% rispetto allo stesso periodo del 2018: si tratta della variazione più bassa dal quarto trimestre 2009

06/12/2019

«Defibrillato» e contento

Tanto da regalare una delle sue biciclette a Valtrompia Soccorso. A giugno la brutta avventura dell’arresto cardiaco, mentre pedalava in quel di Collio

27/11/2019

Lavoro nero

Anche la Valtrompia nel mirino dei carabinieri del Nucleo ispettivo. 21 le persone sorprese irregolarmente al lavoro a Brescia e provincia lo scorso fine settimana

22/11/2019

Al via i 3 nuovi Linfa Point

Inaugurazioni in programma sabato 23 novembre a San Colombano (Collio), il 30 a Livemmo (Pertica Alta) e il 7 dicembre a Bovegno per i nuovi negozi multifunzione che aumenteranno i servizi di Valle Trompia e Valle Sabbia

15/11/2019

Una buona semina, un progetto per Flavia

Sono trascorsi due anni dalla scomparsa della giornalista valtrumplina Flavia Bolis. Le Acli, organizzazione con la quale Flavia ha collaborato intensamente, la ricordano con una serata durante la quale verrà presentato il progetto "Una buona semina"

04/11/2019

Tutti pazzi per il turismo outdoor

Lunedì 4 novembre a Tavernole sul Mella la seconda delle cinque giornate di formazione gratuita per gli operatori della ricettività di Valle Trompia e Valle Sabbia


26/10/2019

Controlli a tappeto

Questa notte è stato eseguito un servizio di controllo straordinario del territorio in ambito provinciale che ha interessato in particolare i territori delle compagnie carabinieri di Gardone VT e Salò.

25/10/2019

A Matera una giornata evento sull'Italia delle aree interne

Le Valli Resilienti saranno protagoniste a Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, in una giornata dedicata alle aree interne, per promuovere i modelli di intervento adottati attraverso il Programma AttivAree di Fondazione Cariplo per rilanciare le Valli Trompia e Sabbia.

16/10/2019

Un altro anno da incorniciare

E’ quello della stagione agonistica del Motoclub Lumezzane, che si è svolto a Bione, nei locali messi a disposizione in via don Giuseppe Bazzoli dall’Aignep... in attesa della prossima edizione dell'X-TREAM


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier