Skin ADV
Sabato 23 Gennaio 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



07 Aprile 2020, 10.50
Valtrompia
Emergenza Coronavirus

Mascherine, distribuzione attraverso i Comuni e la Protezione civile

di Cesare Fumana
Regione Lombardia aveva annunciato la distribuzione di mascherine gratuite attraverso negozi, farmacie e attività commerciali ma ora la rete di distribuzione sembra fare perno sulla Protezione civile e i Comuni che definiranno le modalità migliori per farle avere ai cittadini

Dopo la comunicazione di domenica sera, in diretta Facebook da Regione Lombardia, sulla distribuzione di 3,3 milioni di mascherine ai cittadini lombardi, una ulteriore nota dell’assessore regionale Foroni specifica meglio le modalità di distribuzione sul territorio lombardo.

Era stata annunciata la distribuzione attraverso negozi, farmacie e attività commerciali, ma ora la rete di distribuzione sembra fare perno sulla protezione civile e i comuni che definiranno le modalità migliori per farle avere ai cittadini.

“Le mascherine destinate alla popolazione lombarda sono state ritirate dal magazzino regionale già da domenica sera e sono a disposizione delle Province – comunica l’assessore Foroni -. Regione Lombardia, con la collaborazione del volontariato di Protezione Civile e in coordinamento con le Prefetture, le Province ed Anci, ne ha avviato da stamattina una distribuzione massiccia”.

Lo comunica in una nota l’assessore di Regione Lombardia alla Protezione civile, Pietro Foroni, che spiega di aver altresì inoltrato alle Province nella prima mattinata “una lettera esplicativa con i dettagli per la distribuzione per quanto riguarda la suddivisione dei pezzi da destinare ai singoli Comuni”.

“La distribuzione delle mascherine alle singole realtà locali è iniziata e verrà conclusa entro mercoledì sera al massimo. Dopodiché Regione Lombardia lascia la flessibilità ai sindaci, che meglio di tutti conoscono il loro territorio, di stabilire a chi destinare i dispositivi di protezione individuale in questione e quali modalità di distribuzione attuare – prosegue la nota -.
Si ricorda comunque che in Lombardia vige semplicemente l’obbligo di coprirsi naso e bocca quando si esce di casa, e che le mascherine sono essenzialmente un aiuto in più per le fasce più deboli della popolazione.
Si ricorda altresì che i dispositivi in distribuzione sono strumenti protettivi di prevenzione non adatti per un uso in ambito sanitario. La fornitura dei dispositivi necessari a personale sanitario viene, infatti, garantita dalla Direzione Welfare di Regione Lombardia”.

Per la provicia di Brescia sono state costituite 16 squadre di volontari che operano ognuna nel territorio dei 16 Centri Operativi Misti provinciali. Questi consegnano direttamente ai Comuni di ogni COC le mascherine.

La distribuzione attraverso i Comuni con il supporto della Protezione civile e di altre associazioni di volontariato è in effetti la soluzione più adatta, visto che, almeno nei nostro paesi, ha già dato dimostrazione di efficienza.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
26/03/2020 15:52
Mascherine ai Comuni tramite la Protezione civile Grazie alla raccolta fondi AiutiAMObrescia sono giunte anche in Valle Trompia alcune mascherine per il personale della Protezione civile ma non solo

28/04/2020 17:51
«Pacchetto famiglia», contributi straordinari per l'emergenza coronavirus Regione Lombardia ha approvato la concessione di contributi straordinari a fondo perduto a favore di famiglie in situazione di temporanea difficoltà a seguito dell’emergenza COVID-19, finanziati con una dotazione complessiva di 16.500.000 euro

22/03/2020 09:00
Nuova stretta sulla Lombardia L'ordinanza del presidente della Regione Attilio Fontana - in vigore a partire da oggi, 22 marzo - contiene misure ancora più stringenti per fermare il contagio da coronavirus. L'imperativo è agire nel minor tempo possibile

25/11/2020 11:00
«Sì! Lombardia» per microimprese e lavoratori autonomi In arrivo dalla Regione contributi a sostegno delle microimprese e degli autonomi con partita Iva individuale non iscritti al Registro delle imprese, messi a dura prova dalle restrizioni anti Covid

05/04/2012 11:00
Parco mezzi di tutto rispetto per la Protezione civile valgobbina Nelle foto qui sotto sono visibili i due fuoristrada e il camper donati dalla Regione Lombardia al gruppo valgobbino a fronte del grande impegno profuso nel tempo e, recentemente, nel sostegno alle popolazioni romagnole colpite dall'emergenza neve



Notizie da Valtrompia
21/01/2021

Accordo sul Fondo Nuove Competenze

Siglato l'accordo territoriale tra Confindustria Brescia e sindacati L'intesa consente di accompagnare le imprese nel processo di adeguamento ai nuovi modelli organizzativi e produttivi, offrendo ai lavoratori l'opportunit di acquisire nuove e maggiori competenze professionali


16/01/2021

Lombardia in zona rossa

Da domenica 17 gennaio scattano le nuove restrizioni per spostamenti e aperture negozi e bar. Eccole nel dettaglio


14/01/2021

Export bresciano in Germania, bruciati oltre 400 milioni

Nei primi nove mesi del 2020 le vendite sono diminuite sensibilmente, in particolare nei comparti metalmeccanici. Crescono solo alimentari e bevande


05/01/2021

Geometrie di Valle

Soggetti pubblici e privati insieme per progettare e recuperare "relazioni" utili a valorizzare il patrimonio materiale d immateriale della Valle Trompia


28/12/2020

Tre giorni di zona arancione

Resta il divieto di spostamento fuori dal proprio Comune, ma c' la deroga per quelli al di sotto dei 5000 abitanti

24/12/2020

Natale in zona rossa

Scattano da oggi i divieti di spostamenti e le restrizioni previste dal decreto di Natale: prevista una deroga per spostamenti per due sole persone

22/12/2020

Pasini: «2020 anno difficile, associazione in prima linea»

Nel tradizionale appuntamento in Sala Beretta, sono stati affrontati i principali temi economici bresciani, le previsioni legate al 2021, le proposte di Confindustria per l'utilizzo dei fondi europei e le attivit dell'associazione nell'anno appena concluso

19/12/2020

Decreto Natale: tutta Italia tra zona rossa e zona arancione

Il Governo ha varato le regole per spostamenti, aperture, visite a parenti e amici durante il periodo natalizio. Deroga per i piccoli Comuni solo in zona arancione

14/12/2020

«Ho fatto un sogno, al contrario»

E' nata Anna e Paolo diventato nonno. E come tutti i nonni, non pu fare a meno di pensare al futuro dei nipoti... anche sognando

10/12/2020

Lombardia zona gialla da domenica

Dal 13 dicembre allentamento delle restrizioni: ecco cosa cambia fino al 21 dicembre quando entra in vigore il cosiddetto "Dpcm Natale"

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier