Skin ADV
Martedì 26 Ottobre 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



26 Marzo 2013, 10.10
Valtrompia
Lettere

Gli auspici Udc per il depuratore della Valtrompia

di Redazione
Una lettera del direttivo Udc della Valtrompia per fare il punto della situazione sul sistema di depurazione della Valle, per il quale c' l'accordo unanime di tutti i 18 sindaci circa la sua realizzazione in galleria. Ora si attende di reperire pi fondi anche a livello europeo
 
Egr. Direttore,
 
è noto che il depuratore in Valtrompia è un’infrastruttura del tutto urgente e indifferibile, sia per aspetti ambientali che anche normativi. Infatti, il fiume Mella è tra i tre fiumi più inquinati della Lombardia e una sua riqualificazione è necessariamente legata a un sistema di depurazione, che lo alleggerisca dal carico organico (e non) derivante dalle fognature dei comuni triumplini.
 
Inoltre, i comuni della Valtrompia sono stati anche “ripresi” dalla Regione Lombardia, richiamata a sua volta dalla Comunità Europea, per via delle infrazioni alle direttive comunitarie sugli scarichi fognari nei corpi idrici superficiali.
 
Tutte queste premesse hanno portato alla decisione dei sindaci di muoversi verso il depuratore comprensoriale per la Valtrompia, nel rispetto di princìpi come il minor impatto ambientale possibile ed anche il minor consumo di suolo possibile, tematica sensibile sui territori triumplini.
 
Per tali ragioni la soluzione di un depuratore in galleria è quella sostenuta all’unanimità da tutti i 18 sindaci dei comuni triumplini, a prescindere dalle bandiere politiche che sventolano sui municipi.
 
In ragione di ciò auspichiamo che i consiglieri provinciali di radici triumpline siano portatori delle intenzioni dei primi cittadini dei comuni della Val Trompia, e quindi sostengano le strategie condivise attivandosi anche per trovare la soluzione di questo problema attesa da troppo tempo.
 
L’aspetto economico è senza dubbio importante, anche se non ritenuto prioritario rispetto ai criteri ambientali spiegati sinteticamente in questa lettera aperta.
 
E’ necessario cercare di non gravare ulteriormente sulle tasche dei cittadini, quindi è opportuno reperire finanziamenti pubblici, anche europei, per infrastrutture di questo tipo.
 
                                          Il Direttivo UDC della Valle Trompia
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/12/2012 11:00
Primi carotaggi a Concesio per il depuratore di Valle Si messa in opera ieri in localit Dosso Boscone la macchina trivellatrice con la quale effettuare due carotaggi orizzontali da 50 metri ciascuno nell'ambito degli studi di fattibilit per il sistema di depurazione del fiume Mella

05/10/2013 07:30
Ecco il progetto del depuratore di Valle In Comunit montana la presentazione ufficiale del depuratore da realizzare in localit Dosso Boscone a Concesio con un investimento complessivo di 100 milioni di euro

15/09/2012 08:30
L'appoggio dell'Udc Valtrompia al depuratore di Valle Il direttivo zonale dell'Udc si dimostrato entusiasta e ottimista circa la realizzazione della fondamentale opera che consentir la depurazione del fiume Mella, specie dopo la fermezze espressa dal presidente della Comunit montana Bruno Bettinsoli

23/01/2013 08:00
La Lega Nord su depuratore e progetto del parco del Mella Fra le Lettere al direttore quella della sezione triumplina della Lega Nord, per la quale il Partito Democratico si lamenta contro se stesso. Dal partito leghista una proposta per il fiume Mella con l'istituzione di un parco sovracomunale dalla citt verso la Valle

22/10/2012 10:00
Il precario stato di salute del fiume Mella La Comunit montana ha provveduto a mappare gli scarichi lungo il fiume Mella sul territorio valtrumplino (1.631). A novembre la decisione sul depuratore, anche in vista del termine per il risanamento delle acque che l'Unione Europea ha fissato al 2027



Notizie da Valtrompia
21/10/2021

Al via il nuovo biennio ITS in automazione e sistemi meccatronici industriali

La presentazione si tenuta nell'azienda RBM di Nave, con la partecipazione dei 28 studenti iscritti al primo anno

16/10/2021

Green pass, piena operatività nelle aziende

Secondo un'indagine di Confindustria Brescia su quasi 300 aziende associate, il 93% del campione non ha riscontrato alcun problema nella gestione dei controlli; il 77% ha effettuato controlli sulla totalit dei lavoratori.

13/10/2021

Prima assemblea per il presidente Gussalli Beretta

Luned a Pisogne la prima assemblea generale del mandato del nuovo presidente di Confindustria Brescia. Relatori di spicco per la parte pubblica con il convegno intitolato "Mobilitiamoci"

01/10/2021

Le Valli Resilienti a IT.A.CA Brescia e le sue Valli

Questo sabato a Brescia stand turistici, prodotti tipici, convegni e laboratori per raccontare il Circuito delle Valli Accoglienti e Solidali

21/09/2021

Buona adesione alla campagna «Un vaccino per tutti»

A pochi giorni dal lancio numerose sono le aziende che hanno gi aderito all'iniziativa. Il presidente Franco Gussalli Beretta:

17/09/2021

Metalmeccanica: nel 2° trimestre 2021 si consolida il recupero della produzione

La crescita della meccanica rispetto allo stesso periodo del 2020 è pari al +31,0%, quella della metallurgia al +39,3%; nei primi sei mesi del 2021, su base annua, la meccanica e la metallurgia hanno guadagnato rispettivamente il 30% e il 50%. Permangono le preoccupazioni legate ai rincari delle materie prime

11/09/2021

Lavoro in somministrazione, importante incremento nel secontro trimestre

Secondo i dati forniti dalle Agenzie per il Lavoro, la domanda di lavoratori in somministrazione nel bresciano mostra un deciso e inedito incremento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, pari al +106%.

31/08/2021

Al via mercoledì il progetto «Un vaccino per tutti»

Dal 1 settembre al 31 dicembre sar possibile aderire all'iniziativa promossa da Confindustria Brescia con CGIL, CISL e UIL provinciali: un progetto che mira a promuovere la diffusione degli interventi vaccinali nel mondo

17/08/2021

Approvato il calendario venatorio

La stagione di caccia prenderà il via il prossimo 19 settembre, un mese prima l’addestramento dei cani ma ci sono differenze per zone

28/07/2021

Siglato un accordo quadro con Comune di Brescia e Acb

L'obiettivo principale dell'accordo - che durer sino al 31 dicembre 2023 - quello di uno sviluppo strategico condiviso del territorio sovracomunale, oltre che di una collaborazione nella pianificazione urbanistica.

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier