Skin ADV
Mercoledì 22 Gennaio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



31 Ottobre 2011, 14.45
Valtrompia
Caccia

Altri limiti per i cacciatori

di Erregi
Il Tribunale Amministrativo Regionale ha accolto il ricorso del Lac contro l’apertura di impianti per la cattura di uccelli vivi, da richiamo. Non c’è pace per i cacciatori

La Provincia di Brescia aveva autorizzato l’apertura di 18 impianti finalizzati alla cattura di uccelli vivi, attraverso l’utilizzo di altri esemplari da richiamo. Per l’esattezza gli esemplari destinati al richiamo erano 19.612, tra tordi, cesene e allodole.

Nel week end, i gestori di questi impianti dovranno smantellare gli strumenti con i quali avevano attrezzao i roccoli del territorio, cedendo di un altro passo alle richieste degli animalisti. Il TAR ha dato ragione a loro e la Lega anti caccia ha ottenuto la sospensione della delibera della Provincia.

Felici gli animalisti, molto meno i cacciatori, che vengono indiscriminatamente e incessantemente accusati di bracconaggio, anche quando il sostegno di Regione e Provincia sembrerebbe dimostrare che le loro azioni sono legali e hanno l’appoggio delle autorità.

C’è però da dire che, per legge, si possono utilizzare solo pochi esemplari per la pratica del richiamo, mentre gli oltre 19 mila uccelli messi a disposizione dei roccoli, erano decisamente troppi. Ma allora perché non ridurre semplicemente il numero e far sì che sia rispettata la legge, ma anche il diritto alla tradizione venatoria?

Sembra, inoltre, che la vicenda non si fermerà alla Regione: il Lac, a quanto pare, ha tutta l’intenzione di segnalare le infrazioni secondo loro commesse alla Commissione europea. Dopo i Noa da Roma, Edoardo Stoppa, il Cabs (Comitato contro la carneficina degli uccelli) e il Lac, arriva l’ennesimo schiaffo al mondo della caccia.

Un conto sono i controlli contro il bracconaggio, un conto è accanirsi indiscriminatamente contro una pratica assolutamente lecita, nonché tradizionale, in Italia, proprio come lo è la pesca o l’allevamento di bestie da macello.

Considerando, poi, gli innumerevoli problemi del nostro Paese, francamente, i cacciatori e gli appassionati, si domandano per quale strano motivo, ultimamente, la priorità sia la “caccia ai cacciatori”, che, tra l’altro, rappresenta anche una non indifferente spesa pubblica.

 

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
06/12/2011 15:37:00
Moria di uccelli da richiamo Prima in Toscana, poi in Lombardia e in Veneto. Una specie di epidemia sta decimando intere batterie di preziosissimi uccelli da richiamo. Sotto accusa il mangime.

04/05/2011 19:43:00
I cacciatori e gli uccelli da richiamo Giovedì 5 maggio alle ore 20.30 un incontro al centro “Aldo Moro” di Zanano organizzato dall’assessorato Caccia e Pesca del comune di Sarezzo. Relatore il medico veterinario dott. Raffaele Pezzotti.

29/11/2011 16:07:00
Ancora attacchi dalla Lac Dopo la confermata chiusura dei roccoli per la cattura di uccelli da richiamo, conquistata dalla Lega per l’Abolizione della Caccia, arrivano anche le accuse di abusivismo

08/12/2011 10:45:00
Per saperne di più Continua la moria degli uccelli da richiamo e così l'allarme fra i cacciatori. A Lumezzane e Concesio, due incontri per capire cosa succede.

03/12/2011 15:52:00
Il Tar stoppa i roccoli Giovedì 1 dicembre la sentenza emessa dal Tar sulla chiusura dei roccoli per la cattura di uccelli da richiamo vivo. Accolta così la delibera regionale impugnata dal Lac (Lega abolizione caccia)



Notizie da Valtrompia
10/01/2020

Le «magnifiche» 7 di Brixia Adventure Mtb 2020

Nuove gare e molte novità per il circuito bresciano di Mountain bike, che terrà banco fra Valsabbia e Garda fra marzo e ottobre 2020

11/12/2019

Export bresciano, crollo nel terzo trimestre

Esportazioni bresciane tra luglio e settembre 2019 in calo del 5,5% rispetto allo stesso periodo del 2018: si tratta della variazione più bassa dal quarto trimestre 2009

06/12/2019

«Defibrillato» e contento

Tanto da regalare una delle sue biciclette a Valtrompia Soccorso. A giugno la brutta avventura dell’arresto cardiaco, mentre pedalava in quel di Collio

27/11/2019

Lavoro nero

Anche la Valtrompia nel mirino dei carabinieri del Nucleo ispettivo. 21 le persone sorprese irregolarmente al lavoro a Brescia e provincia lo scorso fine settimana

22/11/2019

Al via i 3 nuovi Linfa Point

Inaugurazioni in programma sabato 23 novembre a San Colombano (Collio), il 30 a Livemmo (Pertica Alta) e il 7 dicembre a Bovegno per i nuovi negozi multifunzione che aumenteranno i servizi di Valle Trompia e Valle Sabbia

15/11/2019

Una buona semina, un progetto per Flavia

Sono trascorsi due anni dalla scomparsa della giornalista valtrumplina Flavia Bolis. Le Acli, organizzazione con la quale Flavia ha collaborato intensamente, la ricordano con una serata durante la quale verrà presentato il progetto "Una buona semina"

04/11/2019

Tutti pazzi per il turismo outdoor

Lunedì 4 novembre a Tavernole sul Mella la seconda delle cinque giornate di formazione gratuita per gli operatori della ricettività di Valle Trompia e Valle Sabbia


26/10/2019

Controlli a tappeto

Questa notte è stato eseguito un servizio di controllo straordinario del territorio in ambito provinciale che ha interessato in particolare i territori delle compagnie carabinieri di Gardone VT e Salò.

25/10/2019

A Matera una giornata evento sull'Italia delle aree interne

Le Valli Resilienti saranno protagoniste a Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, in una giornata dedicata alle aree interne, per promuovere i modelli di intervento adottati attraverso il Programma AttivAree di Fondazione Cariplo per rilanciare le Valli Trompia e Sabbia.

16/10/2019

Un altro anno da incorniciare

E’ quello della stagione agonistica del Motoclub Lumezzane, che si è svolto a Bione, nei locali messi a disposizione in via don Giuseppe Bazzoli dall’Aignep... in attesa della prossima edizione dell'X-TREAM


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier