Skin ADV
Mercoledì 27 Maggio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE


 

 





26 Aprile 2015, 08.45

Mountain bike

L'Agnosine Bike va a Cristian Cominelli

di Enrico Andrini
Il biker camuno del Titici Factory Team LGL bissa il successo del 2014 e si riconferma davanti al compagno di squadra Anton Sintosov ed al giovane Vittorio Oliva. Chiara Teocchi primeggia in campo femminile Ma il vero vincitore di giornata è il nuovo tracciato valsabbino che ora si candida per “qualcosa di più”!

Il vero vincitore di giornata è il nuovo tracciato valsabbino che ora si candida per “qualcosa di più”.

Cristian Cominelli (Titici Factory Team LGL) ha vinto l’edizione 2014 quando l’Agnosine Bike è tornata proponendo il percorso storico con le tre scalate del Bertone.
Ha vinto oggi, facendo sua anche la 15ª edizione, ma soprattutto tenendo a battesimo quella che pare essere la chiave di volta della gara valsabbina che ora, con un tracciato così completo e da vero cross country, vuole fare il salto di qualità.

Un programma di giornata lungo ed intenso, per suddividere gli atleti per categorie in partenze separate così da gestire al meglio la corsa che si è svolta lungo i 4900 mt del nuovo e tecnico tracciato disegnato per l’occasione dai ragazzi dell’MTB Agnosine.
I primi a regalare spettacolo sono i Master 4 che in gara 1 vedono la vittoria combattuta di Carlo Manfredi Zaglio (Racing Rosola) davanti al compagno Marco Gilberti e a Gianluca Bianchi (Stefana Bike).
Natale Bettineschi (Boario) si aggiudica la Master 5 e l’orobico Claudio Zanoletti (Orobie Cup) vince tra i Master 6+ conquistando anche la leadership di categoria.

Chiara Teocchi (Bianchi i.Dro Drain) domina in campo femminile primeggiando nella categoria Elite davanti a Nicoletta Bresciani (Scott) mentre Corinne Casati (KTM Protek) si aggiudica la Junior femminile, Valentina Garattini (US Sellero) la Masterwoman1 e la compagna di squadra Daniela Poetini la Masterwoman2.
“Un percorso bello, divertente e completo - ha commentato Chiara Teocchi al traguardo - sto rifinendo la preparazione in vista dei primi appuntamenti di coppa e grazie a percorsi e gare come questi posso migliorare e prepararmi al meglio.”

Gara 2 offre lo spettacolo delle giovani promesse dell’off-road nazionale con la vitoria di Nicola Carobbio (Team Bike Rocks) tra gli Allievi del 1º anno, Marco Gazzola (Bike Pro Action) tra gli Allievi 2º anno, Gabriele Zambelli (Team Bramati) tra gli Esordienti del 1º anno e Davide Zanoletti (Team Bike Rocks) tra quelli del 2º anno. Alice Franzosi (Manuel Bike) vince tra le Allieve 1º anno mentre Katia Moro (Pavan) si riconferma leader nel 2º anno, quindi Federica Parolotto (Todesco) si aggiudica la vittoria tra le Esordienti 1º anno.

Tocca quindi a Gara 3 chiudere con i fuochi d’artificio la seconda prova della Bresciacup ed è Fabio Zampese (Bike Pro Action) ad aggiudicarsi la Master 1, Enzo Gnani (Gnani Bike Team) la Master 2 e Alessio Bongioni (Giangi’s Bike) la Master 3.
Tripletta del Titici Factory Team LGL tra gli Junior con Michele Cappelli che precede Marco Mazzuchelli e Luca Cerri. Ivan Zulian (Bike Pro Action) vince la Elitesport2 ed il giovane Cristian Vaira (US Sellero) si aggiudica maglia e vittoria nella Elitesport1.

Finale entusiasmante con la categoria Open a regalare emozioni con la lotta per la vittoria tra Cominelli, il campione russo Sintosov, il giovane Vittorio Oliva (Carbonhubo) ed il “senatore” dell’Agnosine Bike, Igor Baretto (Scott R.T.).

Dopo due tornate sono Cominelli e Sintsov a prendere il largo mentre Baretto tentava di tenere il ritmo puntando al podio.
Ma i colpi di scena si susseguono, giro dopo giro, e così nel finale Cominelli tenta l’attacco decisivo giungendo solo al traguardo completando le cinque tornate nel tempo di 01:19:42, a soli 11” giunge Anton Sintsov ed in grande rimonta Vittorio Oliva si aggiudica la terza piazza davanti a Igor Baretto ed al giovane Stefano Bollardini (Titici Factory Team LGL) primo under 23 al traguardo.

“Devo fare i complimenti ai ragazzi dell’organizzazione perché non è facile trovare percorsi di tale livello a livello regionale - ha commentato Cominelli - oggi ci tenevo a far bene, ma ancora di più a vincere perché quella di Agnosine è per me a tutti gli effetti una gara di casa.”

Il calendario 2015 della Bresciacup:
domenica 29 marzo: Braone - ID gara: 77273 JUST DO IT
sabato 25 aprile: Agnosine - ID gara: 77275 JUST DO IT
venerdì 1 maggio: Tremosine - ID gara: 67174
domenica 24 maggio: Rezzato - ID gara: 77279
domenica 2 agosto: Sellero - ID gara: 77283
domenica 23 agosto: Niardo - ID gara: 77284
domenica 20 settembre: Nave - ID gara: 77290

Seguite il circuito Bresciacup attraverso il sito web ufficiale www.bresciacup.it, su Facebook cliccando sulla pagina ufficiale Circuito Bresciacup oppure su Twitter seguendo BScup15.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
22/04/2015 09:24:00
Agnosine Bike, ancora 48 ore per l'iscrizione Si chiuderanno giovedì allo scoccare della mezzanotte le procedure per la raccolta delle iscrizioni alla 2ª prova del Circuito Bresciacup. Ecco il programma dettagliato che darà vita ad una giornata di assoluta mountain bike su di un tracciato che più XC non si può

16/04/2015 17:03:00
L'Agnosine Bike diventa... «High Mountain Bike Content» Il tracciato è pronto, sale l’attesa e le prime ricognizioni ufficiali portano l’adrenalina a valori da alto contenuto di divertimento. Un percorso che promette tanto divertimento per un cross country tutto da vivere fino all’ultimo metro.

02/04/2015 15:20:00
Agnosine Bike, via alle ricognizioni del tracciato Tutto segnato e tutto percorribile il percorso della 2ª prova del Bresciacup 2015. Ad Agnosine si è giocato d’anticipo ed il tracciato si potrà provare sfruttando anche le festività di Pasquetta. Sul sito web ufficiale già disponibili le tracce GPS e le cartine definitive

24/04/2015 15:49:00
15ª Agnosine Bike, tanti campioni e le emozioni del vero XC Dai campioni del Titici Factory Team LGL a quelli della Carbonhubo, dal Bi&Esse Carrera al Cicli Olympia Andreis, dallo Scott Racing Team sino ad arrivare alla giovane promessa azzurra Chiara Teocchi della Bianchi i.Dro Drain

16/01/2015 14:22:00
Bresciacup, salta la Monticelli Bike L’ormai storica gara di apertura del circuito bresciano della mountain bike non verrà proposta per la stagione 2015. Le gare della Cup scendono quindi a 7 e a breve il via alla campagna abbonamenti.



Notizie da Sport
09/05/2020

Sì agli sport individuali

La nuova ordinanza di Regione Lombardia consente fino al 17 maggio di praticare gli sport individuali all'aperto e all’interno di centri sportivi

04/05/2020

A 71 anni da Superga, nel giorno della ripresa

Non ci saranno cerimonie partecipate per la commemorazione della tragedia di Superga il 4 Maggio 2020, anche se è il giorno della ripresa dopo l'isolamento della popolazione a causa dell'epidemia da coronavirus
•VIDEO


28/04/2020

Non è il momento

Se i campionati sono fermi da oltre un mese (fatta eccezione per quello bielorusso), c’è un motivo che va ben aldilà delle nostre passioni

10/01/2020

Nasego e Chiavenna-Lagunc con i grandi del mondo, annunciata la World Cup 2020!

Vertical Nasego e Trofeo Nasego, organizzate il 16 e 17 maggio prossimo dal team di ABCF Comero di Casto  saranno due tappe della Coppa del Mondo di Corsa in Montagna

10/01/2020

Le «magnifiche» 7 di Brixia Adventure Mtb 2020

Nuove gare e molte novità per il circuito bresciano di Mountain bike, che terrà banco fra Valsabbia e Garda fra marzo e ottobre 2020

13/12/2019

L'acheo troiano

I poemi epici narrano le gesta di eroi che, con o senza l’ausilio della benevolenza divina, riuscivano in imprese che in seguito sarebbero rimaste nel mito e nella leggenda


16/10/2019

Un altro anno da incorniciare

E’ quello della stagione agonistica del Motoclub Lumezzane, che si è svolto a Bione, nei locali messi a disposizione in via don Giuseppe Bazzoli dall’Aignep... in attesa della prossima edizione dell'X-TREAM


12/02/2019

Esordienti B, ottimi risultati a Lamarmora

La piscina Lamarmora accoglie gli Esordienti B per la IV Manifestazione Provinciale a loro dedicata, anche i piccoli atleti G.A.M. Team si uniscono alla bella iniziativa che gli azzurrini e i loro fratelli maggiori hanno messo in scena a Torino disegnandosi una "M" sulla pelle in solidarietà a Manuel Bortuzzo.

16/01/2019

Rise and fall and rise and... of Paolo Di Canio

Non è una “figurina di provincia”, magari avremmo potuto definirla “di borgata”, o addirittura non definirla affatto 

10/01/2019

Il Vicenza di Coppe

Stagione 97-98. Il Vicenza, fresco detentore della Coppa Italia, conquistata nel maggio scorso a spese del Napoli, si appresta ad affrontare i sedicesimi di Coppa delle Coppe 

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier