Skin ADV
Martedì 26 Maggio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



13 Aprile 2012, 10.00
Lumezzane Valtrompia
Ambiente

Ancora schiuma nel Gobbia

di Vanessa Maggi
Giovedì mattina un altro sversamento si è reso evidente in un tratto di fiume a Sant'Apollonio dalla schiuma emersa copiosamente nelle sue acque e causata dalle acque di lavaggio dei metalli di qualche officina
 
Nonostante le misure adottate da Comune, polizia e Arpa con l’installazione delle centraline, nonostante la mobilitazione di cittadini nelle segnalazioni, le iniziative di alcuni volontarinon c’è pace per il torrente Gobbia.
 
Ieri mattina l’ultimo atto d’inciviltà in ordine di tempo, con un tratto sotto vicolo Levante a Lumezzane Sant’Apollonio che si presentava schiumoso (vedi foto).
 
L’ennesimo scarico abusivo, probabilmente effettuato nella zona di Premiano, è uno degli attacchi che il fiume valgobbino sopporta da ormai cinquant’anni, a causa della bieca ignoranza di industriali che si liberano delle acque derivate dal lavaggio di prodotti in metallo, scaricandole proprio nel Gobbia.
 
All’acqua s’uniscono così sostanze chimiche che inquinano il corso d’acqua, penetrano nel terreno e confluiscono poi nel fiume Mella di ormai dimenticata limpidezza. Una situazione divenuta insostenibile. 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
18/10/2012 11:30:00
L'ennesimo attacco al povero Gobbia Martedì uno strato consistente di schiuma ha di nuovo fatto capolino nel fiume in zona Sant'Apollonio. La segnalazione all'amministrazione da parte di un cittadino e l'accorato appello del gruppo facebook Generazione Lumezzanese a fare qualcosa

02/11/2012 19:00:00
Quel verde era un tracciante. Ma oggi è tornata la schiuma Nell'articolo del 1° novembre abbiamo parlato di una colorazione verde assunta dal torrente Gobbia a Sant'Apollonio: in quel caso nessun inquinamento, ma effetto di un tracciante rilasciato da Arpa per seguire il flusso degli scarichi. Oggi, però, al Crocevia di Sarezzo è tornata la schiuma

13/10/2012 10:30:00
Sarezzo: il torrente Gobbia è diventato rosso Ieri nel tratto finale al Crocevia di Sarezzo si è verificato per la terza volte in tre settimane un inquinamento delle acque, diventate color della ruggine. La popolazione ora chiede un fermo intervento contro le azioni criminose degli sversatori

24/10/2012 10:00:00
Alla ricerca dei misteriosi sversatori Dopo l'ennesimo episodio di sversamento abusivo che venerdì ha colorato il Gobbia di rosso per la quarta volta consecutiva, i tecnici di Arpa e Comune di Lumezzane hanno ristretto l'origine dell'inquinamento al tratto tra Pieve e Gazzolo

28/09/2012 10:30:00
Il Gobbia è monitorato, ma ancora si sversa Le centraline installate lungo il corso d'acqua valgobbino continuano a svolgere il proprio lavoro di controllo 24 ore su 24, consentendo ad Arpa di accumulare dati sul suo stato di salute. Anche se c'è ancora chi sversa: l'ultimo caso mercoledì scorso



Notizie da Valtrompia
23/05/2020

Multinazionali estere a Brescia

L’analisi, realizzata dall’Ufficio Studi e Ricerche Aib, ha riguardato le realtà manifatturiere, società di capitali, con fatturato superiore a 1 milione di euro, comprendendo partecipazioni di controllo e minoritarie (ma sopra il 25%). In provincia sono 103 le imprese locali a partecipazione estera, con un volume d’affari di 3,6 miliardi di euro

18/05/2020

Fase 2 bis in pillole

Da questo lunedì 18 maggio riprendono in tutta Italia gran parte delle attività commerciali aperte al pubblico. In Lombardia permangono alcune restrizioni. Tornano anche le messe coi fedeli.

17/05/2020

«Uno sguardo sul territorio»

Dal Civile alla Poliambulanza, passando per AiutiAMOBrescia. Facciamo il punto coi protagonisti. E’ la proposta “Made in Caino” con uno sguardo sull’itera provincia. Questo lunedì sera in diretta su Youtube

12/05/2020

Ritornano le messe con i fedeli

A partire da lunedì 18 maggio sono di nuovo ammesse le celebrazioni con la presenza dei fedeli, rispettando le indicazioni del Protocollo firmato fra Governo e Cei. Ulteriori indicazioni dalla diocesi

12/05/2020

Una rilettura sapienziale dell'esperienza vissuta

È quanto chiede il Vescovo di Brescia, mons. Tremolada alle comunità della diocesi nel camino di ritorno alla normalità della vita delle parrocchie dopo la dura esperienza della pandemia

09/05/2020

Pasini: «Covid-19 e infortunio sul lavoro: una norma gravissima e anti-impresa»

La legislazione di emergenza epidemiologica da Covid-19 contiene una norma (art. 42, d.l. 18/2020) che equipara l’infezione da Coronavirus ad infortunio, se contratta in occasione di lavoro

09/05/2020

Ok a manutenzione e cura dei capanni da caccia

Una nota della Prefettura di Brescia conferma che fra le attività consentite nella Fase 2 rientrano anche quelle di pulizia delle aree degli appostamenti da caccia

09/05/2020

Sì agli sport individuali

La nuova ordinanza di Regione Lombardia consente fino al 17 maggio di praticare gli sport individuali all'aperto e all’interno di centri sportivi

08/05/2020

Vota i tuoi Luoghi del Cuore

FAI e Intesa Sanpaolo invitano i cittadini a partecipare alla decima edizione del censimento che mira a premiare i luoghi più votati - per ora solo via web - e a promuoverne gli interventi e i progetti di valorizzazione

04/05/2020

Fase 2 in pillole

Cosa cambia da questo lunedì 4 fino a domenica 17 maggio? Fra Dpcm e ordinanze di Regione Lombardia ecco un piccolo sunto delle disposizioni

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier