Skin ADV
Domenica 28 Febbraio 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



12 Novembre 2011, 11.52
Lumezzane Valtrompia
Mostre

«I musicanti di Brema» alla Torre Avogadro

di Andrea Alesci
Si apre oggi alle 16.30 la 9a edizione della "Torre delle favole", poliedrica rassegna di lettura, teatro, disegno, gioco ideata da Sonia Mangoni e Lauretta Staffoni. Allestimenti e mostra bibliografica rimarranno aperti fino al 26 febbraio 2012
 
Sulla strada per Brema s’incrociano i destini di quattro musicanti particolari che in una fredda notte teutonica s’ingegnano per scacciare da una casa sperduta un manipolo di briganti e vivere la loro vita da fiaba.
 
Un quartetto animalesco che dalle pagine dei fratelli Grimm diventa realtà da oggi pomeriggio (ore 16.30) alla Torre Avogadro di Lumezzane con “I musicanti di Brema 
 alle prese con la banda”. Questo ù il titolo della storia al centro della 9a edizione della “Torre della favole”, magica rassegna dove si incontrano favole che hanno fatto diventare grande chi oggi ù adulto e accompagnano i sogni di chi ancora ù bambino.
 
Un’iniziativa promossa dal Comune di Lumezzane e realizzata grazie all’idea e alla direzione artistica di Sonia Mangoni e Lauretta Staffoni. “Quello che da nove anni a questa parte proponiamo – dicono le due ideatrici – Ăš un viaggio all’interno del mondo fiabesco fatto con i piĂč svariati linguaggi (pittura, scultura, teatro, musica, lettura). Come sempre le scenografie sono realizzate grazie alla collaborazione degli “Amici dell’arte” di Lumezzane, le rappresentazioni teatralizzate a cura dell’associazione ColChIdea di Lumezzane e seguite direttamente dalla regista Sara Poli, mentre il momento del gioco con il ‘tappeto magico’ Ăš affidato come di consueto al Tpo di Prato (Teatro di piazza o d’occasione di Prato, ndr). E come ogni anno tutto fa perno intorno alla storia ridisegnata e immaginata da un illustratore diverso, quest’anno con il ritorno qui a Lumezzane di Sophie Fatus, che nel 2004 giĂ  realizzĂČ â€˜Biancaneve’”.
 
Nata a Boulogne-sur-Seine ma da anni a Firenze, Sophie Fatus, fresca vincitrice del prestigioso premio Andersen 2011, Ăš tornata cosĂŹ a far vivere la storia de “I musicanti di Brema” nei tre piani della torre Avogadro, dove le scenografie rimarranno allestite fino al 26 febbraio 2012. “Per realizzare il libro – spiega l’illustratrice – mi sono molto ispirata agli strumenti musicali, proprio perchĂ© tutta la storia si svolge sul filo della musica. Poi, credo sia il sogno di qualunque illustratore avere a disposizione uno spazio del genere nel quale riuscire a trasferire tutto quello che in piccolo stava nella testa e avevi riprodotto sulla pagina di carta e d’un tratto lo puoi vedere lĂŹ, davanti a te, vivere nelle tre dimensioni della realtà”.
 
Un libro, scenografie, fiabe teatralizzate ma non solo: infatti, alla Torre Avogadro c’ù spazio anche per la consueta “Biblioteca delle favole”, che diventerà ben presto mostra itinerante per le biblioteche della Valtrompia.
 
“Quello che si compie alla Torre – dice Luigi Paladin del Sistema bibliotecario di Valle Trompia – Ăš uno dei piĂč straordinari eventi che ci sono in Italia sulla magia evocativa della fiaba. Una biblioteca in viaggio che consta di un patrimonio di circa un centinaio di opere selezionate attorno a vari temi (la musica, l’amicizia, i briganti) e disposte con cura qui alla Torre cosĂŹ come verrĂ  fatto di volta in volta negli spazi bibliotecari della Valle”.
 
Una rassegna a tutto tondo che ha già visto accreditarsi per la visita 227 classi (4.979 bambini in totale) provenienti da un po’ tutte le zone delle provincia, cominciando da Valtrompia e Valsabbia (Lumezzane, Sarezzo, Gardone Val Trompia Villa Carcina, Vobarno), passando per lago di Garda e Sebino (Sale Marasino, Iseo, Clusane) e arrivando anche in Franciacorta e Bassa bresciana (Flero, Chiari, Maclodio, Manerbio).
 
La mostra rimarrà aperta con visite teatralizzate per le scuole dal lunedì’ al sabato (prenotazione allo 030.8929251), mentre per tutti la domenica e i giorni festivi dalle ore 10 alle 12 e dalle 14 alle 18 (chiusa dal 25 dicembre al 5 gennaio).
 
Per maggiori informazioni su tutte le attivitĂ  in corso Ăš possibile visitare il sito web www.latorredellefavole.it.
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
24/03/2012 09:30
La «Biblioteca delle favole» in giro per la Valtrompia Dopo essere stata presente fino a fine febbraio alla torre Avogadro, la mostra bibliografica che prende il via dai "Musicanti di Brema" ha cominciato a muoversi per la Valle. Fino al 5 aprile sarà a Marcheno

10/05/2012 10:30
«I musicanti di Brema» approdano a Villa Carcina Da ieri e fino a mercoledì 23 maggio il sottotetto della biblioteca di via XX settembre 22 ospita al mostra bibliografica itinerante per la Valle che prende ispirazione dalla fiaba dei fratelli Grimm reinterpretata dalla matita di Sophie Fatus

28/12/2012 10:30
Alla «Torre delle favole» di nuovo in volo con Peter Pan Sarà visitabile fino al 3 marzo l'allestimento che arricchscce le sale della Torre Avogadro di Lumezzane con "Peter Pan. Omaggio a Emanuele Luzzati", riproposizione delle illustrazioni create dal maestro nel 2004, all'esordio della rassegna

08/03/2014 07:55
'Torre delle favole': verso la chiusura l'11° edizione Ancora posti disponibili per le visite teatralizzate di domani alla Torre Avogadro di Lumezzane. Poi il via alle attività collaterali della rassegna: su tutte l'itinerante "Biblioteca delle favole"

10/01/2012 09:40
«Ti leggo una fiaba...» alla Torre Avogadro Oggi dalle 16.30 alle 17.30 il secondo appuntamento con l'iniziativa promossa dagli "Amici della biblioteca" di Lumezzane all'interno della manifestazione "La Torre delle favole" incentrata sui 'Musicanti di Brema'



Notizie da Valtrompia
24/02/2021

Webinar sulla Crescita strategica

I 4 appuntamenti online, promossi dal delegato a Credito, Finanza e Fisco di Confindustria Brescia, Paolo Streparava, inizieranno domani e proseguiranno sino al 18 marzo. Relatore degli incontri sarà l'avvocato Giorgio Mariani


23/02/2021

Brescia zona arancione «rafforzata»

Dalla Regione «I dati mostrano che a Brescia è evidente una terza ondata: è il punto che va aggredito e su cui bisogna intervenire immediatamente»

18/02/2021

Presentato oggi «I.S.M.» Indice Sintetico Manifatturiero

Lo strumento, sviluppato dal Centro Studi di Confindustria Brescia in collaborazione con l'Università Cattolica del Sacro Cuore, restituisce in un unico valore lo stato di salute delle società di capitali attive nell'industria; può essere applicato senza restrizioni geografiche a tutte le imprese manifatturiere

09/02/2021

435 mila euro per la Val Trompia

Anche l'ente valtrumplino Ăš tra i beneficiari dello stanziamento di 10 milioni di euro per garantire il funzionamento delle 23 ComunitĂ  Montane lombarde nell'anno 2021

09/02/2021

A Brescia nel 2020 calo della produzione del 16,2%

Un risultato che risente della forte flessione del periodo marzo/aprile, che ha segnato in media valori inferiori di oltre il 50% rispetto al periodo pre Covid-19


03/02/2021

Vaccino anti Covid, dal 24 febbraio agli over 80

La fase 2 della campagna vaccinale in Lombardia scatterà alla fine di febbraio con i più anziani, poi ad altre categorie come forze dell'ordine e centri diurni. Coinvolta la Protezione civile regionale

02/02/2021

Sorteggiati i tre membri della Commissione di designazione

Estratti a sorte all'interno di una rosa di 9 nomi, presiederanno al corretto svolgimento dell'elezione del Presidente di Confindustria Brescia nel quadriennio 2021 - 2025


21/01/2021

Accordo sul Fondo Nuove Competenze

Siglato l'accordo territoriale tra Confindustria Brescia e sindacati  L'intesa consente di accompagnare le imprese nel processo di adeguamento ai nuovi modelli organizzativi e produttivi, offrendo ai lavoratori l'opportunità di acquisire nuove e maggiori competenze professionali


16/01/2021

Lombardia in zona rossa

Da domenica 17 gennaio scattano le nuove restrizioni per spostamenti e aperture negozi e bar. Eccole nel dettaglio


14/01/2021

Export bresciano in Germania, bruciati oltre 400 milioni

Nei primi nove mesi del 2020 le vendite sono diminuite sensibilmente, in particolare nei comparti metalmeccanici. Crescono solo alimentari e bevande


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier