Skin ADV
Venerdì 28 Febbraio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



21 Settembre 2011, 12.11
Irma Caino Lodrino Valtrompia
Anziani

Assistenza a Casa, ma con meno risorse

di Flavia Bolis - Giornale di Brescia
È Caino il Comune della Comunità montana che ha percentualmente il minor numero di anziani, mentre Irma è quello che detiene la quota più alta.
 
Su 155 abitanti, a Irma, 35 sono ultra 65enni, pari al 23 per cento, mentre 9 sono i bambini fra zero e sei anni, 12 quelli fino a 15 anni.
A Caino la percentuale degli anziani si attesta a quota 13 per cento, mentre dei 2.064 abitanti ben 357 sono i cittadini in età compresa fra zero e quattordici anni.
Per quanto riguarda il resto della valle del Mella la percentuale oscilla fra il 15 e il 21 per cento.
Ad eccezione di Lodrino, dove la quota di popolazione anziana è del 15 per cento, nel resto dei Comuni dell'alta valle la percentuale si attesta, punto più punto meno, attorno ai 20 punti percentuali. 
 
È una situazione demografica, questa, a cui la Comunità montana guarda con grande attenzione e per la quale ha avviato già da qualche anno una politica diffusa di assistenza domiciliare associata che arriva laddove l'ente locale da solo non potrebbe per oggettive limitazioni: ancora di più, sottolineano gli amministratori, in questi momenti di grave difficoltà.
 
«Noi - dice in proposito l'assessore alle Politiche sociali Andrea Porteri - anche guardando a questi numeri stiamo lavorando a tutto campo affinché siano al primo posto la permanenza nel contesto familiare d'origine e il mantenimento di una vita di relazione attiva attraverso il sostegno alla domiciliarità dell'anziano. Guardiamo con particolare attenzione - prosegue - alla non autosufficienza anche mediante il potenziamento del servizio di assistenza domiciliare in orario serale e festivo». 
 
Per la Comunità montana, in questo caso, è strategica l'integrazione tra i servizi sociali e quelli sanitari allo scopo di assicurare e qualificare l'offerta in rete attraverso il perseguimento di una effettiva integrazione socio-sanitaria mediante l'individuazione di interconnessioni e strumenti di lavoro: insomma, indispensabile è la creazione di una rete solidale che sia realmente presente laddove vi è un bisogno. 
 
Per questo l'ente comunitario trumplino si propone come realtà capofila nel nuovo Piano di zona, mentre assegna a Civitas, la partecipata della Comunità e dei singoli Comuni, il ruolo di braccio operativo pure con un occhio alla diminuzione delle risorse.
Queste ultime per il prossimo anno, secondo le previsioni, dovrebbero attestarsi attorno ai due milioni di euro, cioè quasi 900.000 euro in meno rispetto, per esempio, al 2009. 
 
Una perdita secca per l'ente comunitario, che però non deve trasformarsi in una diminuzione della qualità del servizio, soprattutto per i Comuni più piccoli, ma non solo per quelli.
L'obiettivo principale rimane la garanzia di pari opportunità di accesso ai servizi, «un obiettivo - specifica l'assessore Porteri - che abbiamo sempre perseguito e raggiunto. Fin dal 2001, anno dal quale il nostro ente ha in capo la gestione dei servizi sociali affidata dai Comuni».
 
Flavia Bolis

 

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/11/2019 08:44:00
Una nuova rete di assistenza agli anziani L’invecchiamento della popolazione e la riduzione delle persone che forniscono assistenza aprono alcuni interrogativi sul futuro dei servizi per anziani


25/07/2013 09:40:00
Calura e disagi: un numero attivo per la Valle Esplode il caldo e con esso la preoccupazione per la salute degli anziani della Valtrompia. Attivato anche quest'anno fino al 15 settembre il numero 030.827379 per le emergenze, grazie alla sinergia di diversi enti locali e della Regione

06/01/2014 09:45:00
Associazioni gardonesi: un servizio indispensabile In tempi di crisi e con sempre meno risorse, il Comune di Gardone riconosce l'importanza fondamentale delle associazioni del territorio, che riescono a tamponare i disagi dei concittadini: pacchi alimentari, trasporto di anziani e disabili, animazione per i ragazzi

15/09/2013 10:00:00
Asl e Comunità montana per parlare di assistenza Civitas, Comunità montana, Asl e servizi sociali del Comune di Marcheno organizzano per famiglie e badanti dei comuni dell'Alta Valle un ciclo di incontri di preparazione all'assistenza a domicilio di malati che ne necessitano a vari livelli

28/04/2012 08:36:00
Un anno di «Casa famiglia» Nel vicino mese di maggio saranno dodici i mesi trascorsi dall'inaugurazione della struttura appartenente alla Fondazione "Le Rondini" di Lumezzane e all'interno della quale sono ospitati 11 anziani



Notizie da Valtrompia
25/02/2020

Giusta attenzione, no psicosi

Nell’incontro del Prefetto con i sindaci bresciani ribadito l’obiettivo delle misure drastiche per contrastare il contagio di Coronavirus, per evitare conseguenze sulla sanità pubblica
Aggiornamento ore 9.00


25/02/2020

Per una settimana messe senza fedeli

Fino a domenica 1 marzo nelle chiese celebrazioni senza fedeli, anche per il Mercoledì delle Ceneri e per l'apertura a Brescia del Giubileo delle Sante Croci. La lettera del vescovo Tremolada ai fedeli della diocesi


23/02/2020

Sospese anche le Messe

In attesa di nuove disposinzioni delle autorità, da oggi alle 16 sono sospese le Messe vespertine della domenica e lunedì 24 celebrazioni senza assemblea. Per i funerali solo i parenti stretti


23/02/2020

Scuole chiuse in tutta la Lombardia

Prevede anche la chiusura delle scuole di tutta la Regione l'ordinanza sul Coronavirus firmata dal presidente Attilio Fontana di concerto con il ministro della salute Roberto Speranza. Sospese anche manifestazioni ed eventi che prevedano assembramenti di persone


21/02/2020

Luca Gatta, dalla tv al doppiaggio

Una bella storia, quella di un talento valtrumplino che partendo da zero e passando per il palco, la tv locale e tanti corsi di formazione ha realizzato il sogno di gestire uno studio di doppiaggio a Brescia
 


18/02/2020

«Smart School», per una scuola inclusiva

Avrà una declinazione sia per la Val Sabbia sia per la Val Trompia il progetto presentato alla Fondazione della Comunità Bresciana dedicato al contrasto della dispersione scolastica

27/01/2020

Da Collio a Brescia per Nikolajewka

La commemorazione della Battaglia di Nikolajewka (26 gennaio 1943), che si tiene a Brescia ogni anno nella Scuola Nikolajewka edificata dagli Alpini bresciani, è stata onorata da un gruppo di giovani Alpini della Val Trompia e di altri paesi con una marcia notturna da Collio a Brescia

26/01/2020

Da Nikolajewka un anelito di pace

Nella commemorazione a Brescia del 77° della conclusiva battaglia degli Alpini sul fronte Russo, dalle Penne nere il ricordo dei reduci e del loro messaggio ribadito più volte: “Mai più la guerra”

23/01/2020

Pubblicato il Guestbook 2020 di Visit Brescia

Cento pagine illustrate raccontano il territorio bresciano dal patrimonio identitario caleidoscopico, in cui convivono storia millenaria e vocazione imprenditoriale. Non manca il meglio della Valle Trompia

10/01/2020

Le «magnifiche» 7 di Brixia Adventure Mtb 2020

Nuove gare e molte novità per il circuito bresciano di Mountain bike, che terrà banco fra Valsabbia e Garda fra marzo e ottobre 2020

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier