Skin ADV
Mercoledì 15 Luglio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



05 Agosto 2019, 05.25

Info Famiglia & Fiananze

Aumento bollette della luce: risparmiare con i comparatori online?

di red.
Il costo della luce aumenta, ma le famiglie possono ancora risparmiare utilizzando i comparatori di tariffe online: cosa sono e come si usano

Aumento bollette della luce: come possono essere utili i comparatori online?
 
Il trimestre luglio-settembre 2019 ha visto un rincaro della tariffa della luce.
Un aumento che interessa principalmente gli utenti serviti in regime di tutela, ma che si riflette anche sui prezzi del mercato libero.

Dopo un anno come il 2018, che ha visto continui incrementi della spesa per l'energia elettrica, il 2019 era iniziato all'insegna di una tariffa più economica.
Tuttavia, l'arrivo dell'estate ha fatto registrare un leggero aumento (+1,9% rispetto al trimestre precedente) per il consumatore tipo (consumo annuo di 2700 kWh per un contatore di 3 kW di potenza), che non fa presagire nulla di buono per il prossimo autunno.

L'aumento dei prezzi di approvvigionamento dell'energia elettrica sul mercato nazionale e internazionale si è sommato all'incremento degli odiati oneri di sistema: voce di spesa valida per tutti i fornitori e calcolata sulla base di due scaglioni di consumo.
Ciò rende, il semplice sforzo di riduzione dei consumi una strategia insufficiente per il risparmio in bolletta, soprattutto per le famiglie in reale difficoltà economica.

Risparmiare sulla bolletta della luce è questione di comparazione
Le strategie per il risparmio energetico devono essere, dunque, affiancate da un'azione che vada a incidere direttamente sul costo al kWh dell'elettricità: il confronto delle offerte del mercato libero.

A differenza del mercato tutelato, il mercato libero dell'energia elettrica può contare su tante offerte che si differenziano in termini di prezzo al chilowatt'ora della luce, definito in regime di libera concorrenza.

Valutare tutte le proposte dei singoli fornitori richiederebbe, ovviamente, molto tempo.
Per facilitare la scelta della tariffa più conveniente per il consumatore, sono nati i comparatori online (come, ad esempio Compara Semplice): siti che permettono, in poco tempo, di raffrontare le diverse offerte sia in termini di costo, che in termini di vantaggi (bonus, sconti, bundle).

Come effettuare il confronto delle tariffe luce su un comparatore online
Solitamente, i dati richiesti da questo tipo di risorse online per il confronto delle tariffe sono pochi, essenziali e non richiedono competenze. Per poter ottenere una comparazione affidabile, però, sarà necessario dare uno sguardo alla propria bolletta della luce.
Per stimare i costi di una bolletta media per ciascuna offerta, infatti, il comparatore avrà bisogno di conoscere il consumo annuo. Si tratta di un'informazione presente in ogni fattura della luce, solitamente nella seconda pagina della bolletta di sintesi.

Può capitare che non si abbia a disposizione una fattura: com'è possibile, allora, risalire a questo prezioso dato?
I migliori comparatori online mettono a disposizione uno strumento di stima dei consumi annui. Verrà richiesto di rispondere ad alcune semplici domande (numero di abitanti della casa, elettrodomestici utilizzati) e il sistema calcola automaticamente quale potrebbe essere un assorbimento annuo verosimile.

Il comparatore scelto chiederà anche a quale tipo di tariffa si è interessati: fissa o variabile, monoraria o bioraria.
La domanda del mercato è attualmente orientata verso una tariffa monoraria (che dà certezza sul prezzo della luce) a regime fisso (data la scarsa convenienza delle tariffe fuori punta del biorario).

Come confrontare le offerte luce online
Una volta visualizzate tutte le offerte disponibili sul mercato, bisognerà confrontare e scegliere la tariffa più conveniente tra quelle ordinate per prezzo crescente, in modo da poter subito valutare le tariffe più convenienti.

Le offerte vengono solitamente presentate non con il costo per kWh (come appaiono sui siti dei fornitori), ma con il costo mensile medio o il costo annuo.
In questo modo, l'utente potrà valutare non solo l'impatto della tariffa per la materia prima, ma anche di tutte le altre voci di costo (fisse e a consumo) che sono previste nella fattura della luce.

I maggiori fornitori si contendono la clientela a colpi di offerte flash, di durata limitata, ma dai grandi vantaggi economici.
Una volta valutate le proposte e scelta l'offerta più vantaggiosa, i comparatori online offrono l'opportunità (senza costi aggiuntivi) di attivarla direttamente online o di richiedere il supporto telefonico di un esperto.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/12/2014 08:00:00
Risparmio del 16% per 200 imprese Aib Grazie a un accordo sottoscritto  Associazione Industriale Bresciana con due compagnie di fornitura di energia elettrica, le imprese associati potranno ottenere un forte sconto sulla bolletta energetica

05/12/2012 09:55:00
Risparmiare scegliendo la giusta tariffa per l'energia Le tariffe "tutto compreso" per l'energia sono davvero convenienti? Sì, soprattutto se si utilizza una potenza contrattualmente impegnata elevata. Dallo studio di SosTariffe.it il risparmio generato può arrivare anche al 15% annuo

03/08/2012 08:51:00
Marmentino: virata verso l'energia sostenibile Piano d'azione per l'energia sostenibile: un progetto di cui si stanno dotando sempre più comuni triumplini, accettando la condizione fondamentale del risparmio energetico, con grosse novità entro il 2020

30/10/2012 08:00:00
A Collebeato si parla di energia e gas con Confartigianato Stasera alle 20.45 nella sala consiliare di via San Francesco d'Assisi si tiene l'incontro "Energia e gas: la tutela e il risparmio offerti da Confartigianato", all'interno delle iniziative dello Sportello del Lavoro del Comune di Collebeato

15/07/2012 09:00:00
Gardone, un’avventura ecosostenibile Grazie anche alla nascita del Gruppo Acquisto Fotovoltaico, il territorio gardonese si sta muovendo verso un futuro di energia più pulita e rinnovabile, risparmio delle risorse e riduzione di immissioni e sprechi



Notizie da Economia e lavoro
13/07/2020

Presentato il Listino dei valori degli immobili

Pubblicato da ProBrixia, è l'unico strumento ufficiale riportante dati reali e super partes, al servizio dei cittadini e dei professionisti di settore per Brescia e Provincia

24/06/2020

Il primo webinar sui temi di attualità dell'economia

Questo giovedì il Presidente di AIB Giuseppe Pasini dialogherà con il giornalista Ferruccio De Bortoli, ex direttore di Corriere della Sera e Sole 24 Ore. Gli incontri metteranno a confronto gli imprenditori bresciani con importanti ospiti dell’economia e del giornalismo italiano.

24/06/2020

Spesa alimentare, - 12 MLD in 4 mesi di pandemia

È il risultato del crollo dei pasti fuori casa in bar, ristoranti e pizzerie, che non è stato compensato dall’aumento di quelli domestici

17/06/2020

Bando Distretti del Commercio e ricostruzione economica urbana

Da Regione Lombardia 22 milioni per sostenere i Distretti del commercio, uno sforzo per rilanciare l’economia post-Covid

17/06/2020

Online da domani DAS - Digital Association Services, il nuovo sito Aib

La nuova piattaforma sostituisce, da giovedì 18 giugno, il precedente sito. Filippo Schittone (direttore Aib): “Crediamo sia un progetto proiettato al futuro, che faciliterà il rapporto tra le aziende e Aib”

12/06/2020

Crollo delle esportazioni nel primo trimestre

Gli effetti del Covid-19 si fanno sentire pesantemente sull'economia bresciana che nel primo trimestre 2020 registra un calo del 7,5% delle esportazioni rispetto allo stesso periodo del 2019 e del 4,2% rispetto al trimestre precedente.

11/06/2020

Pacchi alimentari ai Comuni bresciani

Supera quota 1000 la fornitura di Coldiretti alle amministrazioni comunali bresciane, un’alleanza con il territorio per fornire prodotti agroalimentari made in Italy alle famiglie in difficoltà

05/06/2020

Brescia, nel primo trimestre 2020 pesante caduta della produzione

Nel periodo tra gennaio e marzo, la variazione della produzione delle imprese manifatturiere bresciane è del -13,9% rispetto allo stesso periodo del 2019. Segnali negativi anche dall’artigianato manifatturiero

05/06/2020

Coldiretti, segnali positivi per un ritorno alla normalità

Dalla Bassa bresciana al lago di Garda, dalla Valcamonica alla Franciacorta, dopo l'emergenza gli agriturismi bresciani ripartono con impegno e passione per offrire ai visitatori il meglio del territorio in massima sicurezza

03/06/2020

Rilancio della montagna bresciana

Visit Brescia promuove tre incontri online per ciascuna delle Valli Bresciane per elaborare piani di rilancio “su misura” per promuovere il territorio e attrarre turisti

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier