Skin ADV
Mercoledì 22 Gennaio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



29 Maggio 2015, 11.46

Musica

D-Skarika live si racconta allo Spaccadischi

di Davide Vedovelli
Facciamo quattro chiacchiere virtuali per conoscere meglio questa bella realtà che da alcuni anni porta in Vallesabbia musica di qualità in un contesto suggestivo, il parco Rinascita di Odolo e ci regala qualche anticipazione sulla prossima edizione.

Tutto nasce sabato 9 maggio, durante la conferenza pomeridiana di Musica da Bere, nell'ambito dell'incontro dal titolo “Organizzare un festival ed uscirne vivi”. A quest'incontro partecipano oltre venti realtà della provincia di Brescia e del Nord Italia e ci si racconta e confronta su cosa significa organizzare un Festival.

Ognuno ha le sue storie, aneddoti divertenti e perplessità...ma sopratutto sogni e progetti da realizzare. Ho deciso così di fare quattro chiacchiere con i rappresentanti di questi festival per conoscerli un po' di più. Parto proprio dai nostri vicini (riferendomi a Musica da Bere)...ossia D-Skarika Live, festival che da alcuni anni anima il Parco Rinascita di Odolo e si sta affermando come una tra le più importanti realtà della provincia. Spesso tra organizzatori ci si prende anche un po' in giro... fingendo una finta rivalità che poi si tramuta in collaborazione e ammirazione... perchè tutti facciamo questo gratuitamente e per passione, e proprio qui sta il segreto.

Risponde alle mie domande uno degli ideatori di D-Skarika, Angelo Paterlini.

1) Partiamo dalle origini. Come nasce l'idea D-Skarika live? Sogni e obiettivi della prima edizione.

L'idea di creare un festival musicale indipendente nasce nel 2010 da un gruppo di amici, .Punto di partenza è stato ed è il Parco Rinascita di Odolo, una ex discarica da cui ha preso il nome il festival Dskarika appunto. L'obbiettivo è stato quello di creare un evento musicale inedito per la zona,in alternativa alle storiche sagre di paese che il più delle volte trascurano la qualità musicale. Oltre a questo abbiamo pensato alla rivalutazione del parco stesso,il più grande della vallesabbia, fino ad allora poco sfruttato, da quel momento il luogo è diventato punto di rifermento per altre manifestazioni sia musicali che non, della comunità.

2) D-Skarika è oggi punto di riferimento per la musica live in Valle Sabbia e in provincia di Brescia. Vi aspettavate questo successo?

Abbiamo sempre frequentato ed ammirato da spettatori i festival dislocati nella provincia,il sogno di creare un festival tutto nostro è diventato realtà. Ogni anno ci ha visto crescere sempre più,partendo da errori delle edizioni precedenti,curando ogni minimo particolare per la buona riuscita delle serate. Ora facciamo parte della macchina musicale bresciana che ci vede attivi nella rete Fesstival la quale racchiude tutti i festival indipendenti della provincia.
Era il nostro desiderio poter essere un riferimento musicale e possiamo dire con orgoglio di essere alla pari di eventi musicali radicati in provincia da decenni.

3) Mi raccontate un momento emozionante e uno invece spiacevole avvenuti durante queste edizioni del festival?

A parte inconvenienti di rito tipo il nubifragio del venerdì della seconda edizione che ha spazzato via tutti i gazebo montati nel pomeriggio, fortunatamente non abbiamo avuto episodi spiacevoli di rilievo.
Le tre serate sono l'atto conclusivo,la ciliegina sulla torta dei mesi precedenti di studio, valutazione del programma, oltre che all'allestimento settimane prima del parco, cercando di curare  tutti i dettagli possibili e immaginabili, il tutto in piena sintonia e spirito di gruppo. I momenti più belli, pieni di adrenalina e ansia ,si racchiudono qua.

4) Parliamo della prossima edizione, ormai alle porte. Date, artisti e qualche anticipazione.
Siamo alle porte della sesta edizione, il festival si svolgerà il 16, 17 e 18 luglio, il tutto ad ingresso gratuito.


-Giovedì 16 luglio,una novità... lo spettacolo teatrale Mistero Buffo di Dario Fo interpretato dalla compagnia teatrale Chronos3 ,si consiglia la prenotazione inviando una mail a biblio@bibliotecaodolo.it ,tel 0365-826376 oppure tramite la nostra pagina facebook Festival D-Skarika

- Venerdì 17 luglio Karenina ,il gruppo vincitore del concorso Musica Da Bere, cogliamo l'occasione per ringraziare l'associazione culturale il Graffio che è sempre vicina e collabora alle nostre iniziative, il gardonese Edipo che si sta affermando con una major,la serata si concluderà a tutto  ritmo con elettropunk dei Pink Holy Days

- Sabato 18 luglio il napoletano Lelio Morra, i bresciani Sique &Petrol, Maria Antonietta che è la voce più promettente della scena indipendente e infine, Appino leader degli Zen Circus.

6) Se non aveste limitazioni, che artisti sognereste di avere sul vostro palco?


Qua la fantasia non pone limiti...Dai Rolling Stones ai Radiohead...da Eddie Vedder a Paolo Conte...Brunori sas (ah quest'ultimo è stato da noi la scorsa edizione!!) ecc. ecc. ecc.

Un ringraziamento particolare va al Comune di Odolo e Cassa Rurale Giudicarie Vallesabbia Paganella che ogni anno ci sostengono e permettono la buona riuscita dell'evento.

Grazie a voi e complimenti per l'ottimo lavoro che state facendo. Ci si vede a Odolo!
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
03/02/2012 10:30:00
Concerti live Questi alcuni interessanti appuntamenti di musica live, fra emergenti e cover band, per questo fine settimana.

08/11/2013 09:00:00
Spettacoli e concerti live Una selezione dei più interessanti appuntamenti di musica live a Brescia e provincia a cura dello Spaccadischi

13/04/2012 10:30:00
Concerti live La presentazione dei nuovi album degli Hot Gossip e di La Fame di Camilla fra gli appuntamenti live di questo fine settimana.

10/02/2012 11:00:00
Concerti live Anche i Dewaele Brothers fra i protagonisti dei concerti del fine settimana nella nostra provincia.

05/10/2012 10:00:00
Musica live Fra i concerti dal vivo venerdì a Brescia i Deep Time, da Austin, Texas, nella loro unica data italiana.



Notizie da Eventi
14/01/2020

Al via la nuova stagione della Collezione Paolo VI

Dalla mostra di Floriano Bodini ai cicli di incontri di OperAperta, Lògos e Registi dello Spirito, dai nuovi progetti alla collettiva dei finalisti del Premio Paolo VI per l’arte contemporanea

13/01/2020

Don Aniello Manganiello, prete di frontiera

Il sacerdote campano, per diversi anni impegnato in una parrocchia del quartiere di Scampia a Napoli, sarà ospite questa settimana di alcune parrocchie e incontrerà gli studenti delle scuole valsabbine e della Val Trompia

29/12/2019

Musica e riconoscimenti per Santo Stefano

Il tradizionale concerto natalizio della banda S. Cecilia di Lodrino è stata l’occasione per l’amministrazione comunale per conferire le borse di studio agli studenti meritevoli

28/12/2019

A Sarezzo la Natività vivente

Presepe vivente tra i più famosi della Lombardia, quello di Sarezzo offrirà ancora due rappresentazioni: questa domenica 29 dicembre e il 6 gennaio. A disposizione per visitarlo anche una navetta gratuita

27/12/2019

Al via il festival delle Stelle

Questo fine settimana, sabato a Inzino di Gardone Val Trompia e domenica a Ono Degno di Pertica Bassa, prende il via il festival dedicato al canto della Stella del bresciano


13/12/2019

Unesco, la transumanza è Patrimonio dell'umanità

L'antica pratica della pastorizia che consiste nella migrazione stagionale del bestiame lungo le rotte migratorie nel Mediterraneo e nelle Alpi è stata proclamata Patrimonio culturale immateriale dell'umanità

02/12/2019

Gran festa a Lodrino

Il maltempo non ha fermato le manifestazioni in programma per la domenica. Dai mercatini di Natale alla panchina rossa, dalla banda alle leccornie preparate dagli Alpini


12/11/2019

Doppio evento a Lodrino

Una giornata speciale quella di domenica 10 per la comunità lodrinese. Dopo la popolare trasmissione di Teletutto è stata la volta della Madonnina di Invico

06/11/2019

Una serata con la Gioconda

In occasione del 500esimo anniversario della morte di Leonardo Da Vinci, questo sabato 9 novembre, alle 18 presso il museo Il Forno Fusorio di Tavernole sul Mella, prenderà vita “Una serata con la Gioconda”

04/11/2019

Tutti pazzi per il turismo outdoor

Lunedì 4 novembre a Tavernole sul Mella la seconda delle cinque giornate di formazione gratuita per gli operatori della ricettività di Valle Trompia e Valle Sabbia


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier