Skin ADV
Venerdì 12 Agosto 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

 

LANDSCAPE


MAGAZINE


 


 



03 Settembre 2012, 11.00
Concesio Valtrompia
Cronaca

Concesio: la silenziosa allerta per la sede di ÂŤCasa PoundÂť

di Rosa Casari
Sabato 1 settembre alle ore 16 il taglio del nastro in via Mazzini 125 a San Vigilio per la sede triumplina dell'associazione sociale legata alla destra radicale, che non nasconde una matrice di ispirazione fascista
 
È stato un sabato pomeriggio di immobile allerta quello vissuto nella frazione concesiana di San Vigilio, resa a tenuta stagna da un presidio delle forze dell’ordine.
 
Al centro della mobilitazione stile antisommossa (bloccate tutte le automobili, agli accessi alle strade laterali e alle rotatorie) l’apertura ufficiale in via Mazzini 125 di ‘Casa Pound’, com’è stata denominato il nuovo quartier generale di un’associazione sociale legata alla destra radicale.
 
Uno stato di allerta giustificato dalla presenza a qualche centinaia di metri di distanza di un presidio allestito dalla rete antifascista dell’Anpi (Associazione nazionale partigiani italiani) alla quale si sono aggiunti diversi ragazzi del centro sociale Magazzino 47.
 
Uno schieramento di due opposti mondi tenuti sotto vigile controllo da un pool di militari fra cui polizia, carabinieri e agenti della Digos. Nonostante l’allarme il clima pare tranquillo e nulla accade anche dopo il discorso tenuto dal leader di ‘Casa Pound’ Andrea Boscolo, il quale ribadisce la natura di Casa Pound come “associazione culturale e non partitica” sottolineando però come “il fascio littorio sia un richiamo al fascismo del ’19, che per noi non era così male”.
 
Nato nel 2003 a Roma con l’occupazione di uno stabile all’Esquilino, Casa Pound è il primo centro sociale di ispirazione fascista, divenuto poi movimento politico in seguito ad altre occupazioni avvenute in vari luoghi d’Italia. Nel giugno 2008 si costituisce poi come associazione di promozione sociale con l’acronimo Cpi (Casa Pound Italia).
 
Ora l’apertura di una sede provinciale in Valtrompia, che segue così quella di Forza Nuova a Lumezzane, entrambi segnali da tenere sotto controllo nel panorama di affermazione di movimenti e forze sociali di estrema destra che stanno fiorendo in diversi paesi d’Europa.
 
“Da primo cittadino di Concesio – dice Stefano Retali – rispetto e faccio rispettare le regole, quindi non posso certo impedire l’insediamento di un’associazione regolarmente riconosciuta. Altresì, devo ammettere che non mi piace per nulla la natura di Casa Pound, ritenendola un’associazione estranea alla cultura che contraddistingue il nostro comune, ispirata alla’amore per la libertà e l’antifascismo. Anche se il gruppo si è installato nel cuore di San Vigilio (in un edificio dato in comodato d’uso gratuito da un privato), ci tengo a rassicurare la cittadinanza sul fatto che vigileremo e continueremo a garantire la sicurezza”. 
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
02/04/2014 10:45
Stefano Retali di nuovo in corsa per Concesio Lo scorso venerdÏ è stata presentato ufficialmente la lista civica "Progetto democratico" guidato dall'attuale sindaco Stefano Retali, pronto a ricandidarsi per il paese

02/11/2012 10:00
Ultimati i lavori di recupero al cimitero di San Vigilio La nuova ala del cimitero nella frazione concesiana č stata completata con un investimento di 60 mila euro dell'amministrazione comunale, che ha sistemato i 65 loculi cinerari e l'area verde denominata "giardino delle rimembranze"

15/06/2014 10:42
La giunta per il secondo mandato di Stefano Retali Pochi giorni fa il confermato sindaco di Concesio ha prestato giuramento e ufficializzato i nomi della nuova giunta, caratterizzata da molte conferme

03/09/2013 10:21
Ventisette anni di tradizione per il Palio di San Vigilio Da venerdě 6 a domenica 15 settembre si svolge nella frazione di Concesio l'attesa 27° edizione del "Palio delle contrade" con Cesa, Bornof, Mura e Semas a contendersi il titolo per dieci giorni di sfide e attivitŕ varie che culmineranno con la sfilata in abiti antichi

24/09/2012 10:30
Una mega torta per il 40° dell'Auchan di Concesio Sabato si sono festeggiati i quarant'anni di un supermercato che nel 1972 ha portato anche in Valtrompia l'era del consumo globale. Un evento al quale hanno preso parte la direttrice locale Elena Soressi e il sindaco Stefano Retali



Notizie da Concesio
31/05/2021

Colpito da un albero precipita nel torrente

Se l’è vista davvero brutta il 70 enne che a Valpiana Costorio stava tagliando un albero. A trarlo d’impaccio i Vigili del fuoco e gli uomini del Soccorso alpino

18/09/2020

Uffici postali, da lunedĂŹ nuovi orari di apertura

Altri quattro uffici postali della provincia di Brescia, in particolare in ValsSabbia e in Val Trompia, torneranno ad essere disponibili con orari ampliati rispetto a quelli adottati a seguito dell'emergenza sanitaria

07/05/2020

Mortale lungo la Sp 19

E' la strada che unisce la Valtrompia alla Franciacorta. La vittima è un giovane residente a Sabbio Chiese, Muammar Babar Hussain, morto fra le lamiere del suo furgoncino


29/01/2020

Fabula Mundi, per capire la geopolitica

Da febbraio la decima edizione del corso organizzato dalle Acli Provinciali e da Ipsia Brescia in cittĂ  e in provincia, per la Valtrompia a Concesio

14/01/2020

Al via la nuova stagione della Collezione Paolo VI

Dalla mostra di Floriano Bodini ai cicli di incontri di OperAperta, Lògos e Registi dello Spirito, dai nuovi progetti alla collettiva dei finalisti del Premio Paolo VI per l’arte contemporanea

 


16/12/2019

Tentata rapina a mano armata

Due malviventi colti sul fatto sono stati tratti in arresto dai Carabinieri del Radiomobile di Gardone Valtrompia mentre stavano per rapinare un imprenditore di Concesio

09/10/2019

Spaccia al parco, arrestato

A finire nei guai un 33enne tunisino sorpreso dai carabinieri di Concesio all’interno di un parco pubblico


28/09/2019

Smontavano auto rubate: arrestati.

A finire nei guai, sorpresi dai carabinieri di Concesio a cannibalizzare un’autovettura rubata, due uomini della zona

11/01/2019

Dieci anni di arte contemporanea a Concesio

La Collezione Paolo VI cresce (e piace) sempre di più. Per il 2019 spazio alle mostre di Jean Guitton e Armida Gandini, al ritorno del Museo In-Visibile, di OperAperta e dei nuovi cicli di Lògos dedicati all’architettura, con una sempre maggiore attenzione alle scuole e ai ragazzi del territorio e alle famiglie

27/06/2015

Schianto con lo scooter, muore 39enne

Alessandro Sossi, 39enne di Villa Carcina, è morto schiantandosi contro un suv mentre in sella ad uno scooter stava percorrendo la 345 a Costorio di Concesio


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier