Skin ADV
Lunedì 01 Marzo 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

 
 
LANDSCAPE


MAGAZINE



 


21 Gennaio 2015, 19.00

BLOG. Un pesce al giorno

Le Big e il Bagòss del Laghet de Meghet

di Elio Vinati
Grandi trote e il piacevole canto della frizione sollecitata dalle sfuriate dei combattivi pinnuti è quello che puoi trovare e che puoi provare al Laghet De Meghet

Infatti ho deciso di bagnare la lenza in questo piacevole laghetto incastonato nella bassa bresciana nel comune di Offlaga (per informazioni consiglio di visitare la pagina facebook del laghet de meghet, oppure scrivere una mail al gestore Ezio all'indirizzo pescasportivavaia@alice.it).
Già diversi colleghi pescatori hanno avuto la mia stessa idea ed affollano le sponde approcciandosi in maniera diversa alla ricerca del pregiato salmonide. Infatti, il laghetto, per la sua conformazione, si presta a tutte le tecniche, compresa quella a mosca.

Diversamente dalle mie abitudini, decido di cimentarmi con la pesca a galleggiante, una tecnica intrigante che richiede concentrazione e molta pazienza. Utilizzo una canna da 5m, galleggiante da 2-3 gr per ingannare anche le trote più smaliziate, finale dello 0,16 o 0,18, amo nr 6-8 innescato con una camola singola o uova di salmone.

In questa stagione le trote tendenzialmente sondano il sottoriva dove faccio stazionare il mio galleggiante. Pronti via, scompare subito sotto il pelo dell'acqua, che emozione! La ferrata è decisa e un iridea di notevole dimensione mi impegna in un difficile recupero, ma dopo alcuni minuti di combattimento il mio amico Cristian mi aiuta guadinandola. Le catture si alternano a momenti di pausa in cui i salmonidi non sembrano avere appetito. Ma a proposito di pausa e di appetito, il profumo di salamina ai ferri che proviene dall'accogliente punto ristoro adiacente al laghetto mi induce a fare uno spuntino. Gradevole la sorpresa del Bagòss che certifica le origini valsabbine del gestore Ezio.

 Abbiamo catturato trote iridee e salmonate, ma nel laghetto è possibile insidiare tutte le specie di salmonidi: fario,salmerini e marmorate.
Sicuramente tornerò perché mi sono divertito e praticherò altre tecniche più dinamiche come lo spinning o la mosca...
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
22/03/2015 12:00
Là dove la corrente schiuma Al mattino le temperature sono ancora fredde soprattutto in alta valle. Nonostante ciò, decido comunque di affrontare la giornata di pesca con una delle tecniche a me più congeniali come lo spinning. La prima uscita dedicata a questa tipologia di pesca nel 2015

31/03/2015 09:47
Il moschista, la trota che bolla e l'apprendista La giornata sembra propizia e vorrei qui sfatare la credenza comune secondo la quale la pesca a mosca secca si pratichi soprattutto nei mesi caldi

28/03/2014 10:15
La passione di due giovani pescatori triumplini I saretini Elio Vinati (classe '82) e Manuele Vezzoli (classe '86), amici e pescatori pronti dalla prossima settimana a raccontare in un blog la loro passione per la pesca 

14/05/2014 10:15
Ritorno sul Brembo con spinning 'pesante' Il blogger saretino Elio Vinati ci riporta nelle acque bergamasche del Brembo, optando stavolta per la tecnica dello spinning, affrontando il fiume da monte verso valle

27/09/2019 09:10
Un salto all'incantevole Vaia È una meravigliosa giornata di sole e il cielo privo di nuvole si specchia nelle acque cristalline del bacino lacustre, le cui sponde sono già ben frequentate da diversi pescatori...



Notizie da Pescatori
27/07/2020

Filo diretto

L'estate mi offre la possibilità di fondere la passione per la pesca con il piacere di stare in montagna.

30/06/2020

I cavalieri del bambù

Affrontare un bel torrente di montagna con una canna da pesca nuova è già di per sè stimolante; se poi la canna in questione è in bambù, costruita interamente con abilità, destrezza e precisione dall'amico Cristian, il tutto assume i contorni di una giornata veramente speciale

30/04/2020

Smart fishing

In questo periodo di  'lockdown' anche la nostra passione alieutica si è giustamente fermata e quindi mi dedico ad attività più prettamente invernali

21/01/2020

Il piacere sta nell'attesa

L'inizio del nuovo anno è coinciso con un periodo di meritato 'riposo' dall'attività alieutica, a differenza della scorsa stagione (vedi articolo 'lucciopatia')


24/11/2019

Meglio una volta farlo che cento volte dirlo

Sono passato spesso accanto al fiume Chiese in località Pieve di Bono, in Trentino, più precisamente nella zona 'a prelievo nullo', ovvero la no kill 2

27/09/2019

Un salto all'incantevole Vaia

È una meravigliosa giornata di sole e il cielo privo di nuvole si specchia nelle acque cristalline del bacino lacustre, le cui sponde sono già ben frequentate da diversi pescatori...

28/06/2015

Sgombri in Adriatico

Da qualche anno mi spingo fino alle sponde del “vicino” mar Adriatico a caccia di sgombri

05/06/2015

«Farioland»

Ci sono momenti unici e irripetibili. Piccole finestre temporali in cui un fiume o torrente apparentemente "morto" si anima improvvisamente di una frenetica attività

19/05/2015

Nell'Abbioccolo, sulla cresta dell'onda

Decido di affrontare il torrente Abbioccolo a Lavenone, in Val Sabbia, una meta che mi sono prefissato da qualche tempo

27/04/2015

Chi dorme...piglia pesci (seconda parte)

Il cammino prosegue lungo le sponde di questo tratto di alto brembo in una giornata che sembra rivelarsi unica

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier