Skin ADV
Martedì 26 Ottobre 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

 
 
LANDSCAPE


MAGAZINE





09 Ottobre 2012, 07.19

Pensieri&Parole

Sono feticista

di Itu
La mia attenzione si rivolge spesso ai piedi, a come stanno sulla terra e all'estetica che li contraddistingue.

 
Richiama, una dichiarazione del genere, un disagio, il pericolo di una definizione che ingarbuglia la mente e la riporta ad un oggetto amato e odiato, il tratto malefico del diavolo che dimentica di trascinare la sua coda oltre il buio.
A volte serve invece entrare trepidanti in quel buio e individuare perché tanta paura.
 
Ho un debole per i piedi, quando ho l’opportunità di poterli osservare mi incanto: se sono larghi o sottili, femminili o maschili, se hanno le unghie curate, dipinte, se sono molto arcuati o abbassati nell’arco, il disegno delle dita, l’armonia del disegno che lascia sulla terra.
Inutile dire che i miei piedi non mi piacciono, mi imbarazzano per la loro dimensione che mi fa sentire sbilanciata rispetto a trovar radici, infantili e pure duri di pelle. Insomma, un disastro.
 
Mio nonno era calzolaio e faceva scarpe su misura, aveva cura di conoscere le imperfezioni e dare eleganza e comodità ai passi.
Nessuna scarpa può entrare nel piede di un altro eppure tutti ci innamoriamo delle solite scarpe, tentiamo le mode ma il modello più amato è quello che prende la piega, che si consuma nei tacchi a denunciare pesi diversi, che ha il colore che si abbina a tutti i nostri abiti.
 
E poi i piedi sono lontani dalla testa e dal cuore ma basta toccarli per sentire quanto a questi organi sono legati con i fili che partono dalle radici e mandano segnali in tutti i nostri confini.
Ragionare con i piedi non lo trovo sconveniente, solo se possiamo guardare con tenerezza alle nostre parti lontane possiamo trovare i passi che ci portano per il mondo.
 
Visualizza per la stampa

TAG





Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/08/2014 06:38
Di-stacchi La cultura non sa dell'altalena dei giochi di potere tra colossi occidentali o asiatici. Al massimo rimane un'espressione di stupore, di fragile ironia che contraddistingue chi è consapevole delle alterne fortune


26/02/2015 14:37
Cuore atletico Come mai le diagnosi sulle donne sono spesso cotraddittorie e paradossali? Forse perchè ci sottoponiamo più spesso degli uomini a prevenzione?

17/02/2013 08:30
Bon ton Regole di educazione, l'adolescenza scalza i nostri parametri e velocemente crea e ricrea nuovi modelli. Ma come funziona l'occhio giovane sull'estetica, perch cozza con il nostro gusto antico?

22/03/2014 11:43
Quel che rimane Le parole a volte non servono proprio, la morte di un piccolo conosce nei cuori delle mamme tutte le culture del mondo


18/03/2014 09:00
Non è vero... Questi giorni di sole ed alta pressione di metà quaresima sono quelli della primavera, ancor prima della data astronomica.




Notizie da Pensieri e parole
26/02/2015

Cuore atletico

Come mai le diagnosi sulle donne sono spesso cotraddittorie e paradossali? Forse perchè ci sottoponiamo più spesso degli uomini a prevenzione?

14/01/2015

Vento a rovescio

A volte nella nostra valle angusta si insinua un vento birichino che apre il cielo ad uno scenario pieno di luce

27/10/2014

Cambio di stagione

 Cosa produce il passaggio di stagione quando luci e temperature sono fuori dalla norma? L'estate mancata nella valle che eco lascia nelle nostre anime?

09/10/2014

Il tempo dell'amore

 L'amore dura per sempre, anche quando si crede di decidere che tutto è finito: ma quello può essere un matrimonio.

21/09/2014

Biondo era e bello

Sto riscoprendo antichi autori di un recente passato, questo libro mi suggerisce di esplorare ancora tra gli scaffali della biblioteca

26/08/2014

Disguidi

Mi piacerebbe aver ricette da condividere ma è così complicato sopravvivere ai pasticci della vita


23/08/2014

Cha Cha Cha

E' bello stare dentro il cerchio della danza ma anche guardare da fuori, ballare è consapevolezza dell'armonia dei nostri movimenti


20/08/2014

R.D.C.

La matematica è un'opinione, così per tanti anni ho difeso il mio punto debole. Bastava però un insegnante che mi avrebbe chiarito cosa ancora potevo recuperare dalle mie difficoltà


14/08/2014

L'orrore dell'imperfezione

E' un rischio ammettere la nostra inadeguatezza ad affrontare i tempi attuali, ma forse l'unico modo per prenderci una responsabilità nei confronti di aspettative altrimenti illusorie


06/08/2014

Pomodori amorosi

C'è molto da imparare da un semplice piatto della tradizione, la sapienza e il cuore insieme sanno come interpretare la bontà


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier