Skin ADV
Sabato 26 Novembre 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



13 Settembre 2012, 11.00
Bovegno Concesio Sarezzo Valtrompia
Podismo

Un podio tutto triumplino alla «Maratona dell'acqua»

di Redazione
Nella manifestazione che si cosa domenica 9 settembre lungo le sponde bresciana e bergamasca del lago d'Iseo ha vinto il concesiano Nicola Venturoli sul saretino Tito Tiberti. Terza piazza per Alfredo Corsini di Bovegno
 
Oro, argento e bronzo: bottino pieno per la Valtrompia alla “Maratona dell'acqua”. Non sono tornati i tempi “mitici” di Gianni Poli, ma il talento dei nostri concittadini per le corse di lunga lena è una costante della storia locale.
 
42,195 chilometri da Iseo a Lovere, sui saliscendi della Franciacorta e poi sul torrido lungolago da Sarnico a Lovere, in terra bergamasca. S’impone il 26enne di Concesio Nicola Venturoli sul 31enne di SarezzoTito Tiberti e sul più esperto Alfredo Corsini, di Bovegno.
 
Il percorso non scorrevolissimo e la calura domenicale non hanno permesso prestazioni cronometriche di gran rilievo, anzi hanno penalizzato i concorrenti (soprattutto i tanti che hanno concluso la loro prova ben oltre mezzogiorno).
 
Ciononostante, il valore dell’agone “uomo contro uomo” non è intaccato. Davanti a oltre 400 maratoneti e quasi 800 staffettisti, la competizione si sviluppa lungo il fil rouge di un duello a due tra Venturoli e Tiberti, con il caparbio Cosini a inseguire.
 
Nicola Venturoli – portacolori del bresciano Club Sportivo San Rocchino – conduce una gara sostanzialmente regolare, con una prima metà leggermente più veloce della seconda e rimonta intorno al km 33 Tito Tiberti, che invece veste la maglia “straniera” della blasonata Ginnastica Comense 1872.
 
Ma leggiamo il racconto di prima mano del maratoneta saretino.
 
“Tornato da un periodo di allenamento in alta quota al Sestriere, volevo riassaporare il gusto della competizione in vista del mio primo obiettivo autunnale: la veloce maratona di Berlino del 30 settembre.
 
Il mio tecnico, il valsesiano Fabrizio Anselmo, aveva programmato per me un test da 30-32 km a ritmo sostenuto e io non ho resistito al richiamo di una competizione sulle sponde del Lago per svolgere il mio compito. Sapevo che avrei trovato atleti di livello e un clima caldo, ma gli stimoli che offre la gara fanno dimenticare certe difficoltà addizionali e così alle 9.30 di domenica ci siamo trovati sulla linea di partenza in centro a Iseo.
 
La gara è vissuta sin dalle prime battute secondo un copione abbastanza semplice: la mia fuga “a scadenza” e l’inseguimento dell’amico Nicola; il più forte pretendente al ruolo di terzo incomodo (Emanuele Zenucchi) ha abbandonato la gara anzitempo e ci siamo trovati a giocare al gatto con il topo.
 
Nel momento in cui il mio test è finito, Nicola mi ha riagganciato e proseguendo su un ritmo regolare si è involato verso il traguardo in solitaria. Per me sarebbe stato troppo dispendioso continuare a spingere per altri dieci chilometri: la maratona non è uno scherzo e se non se ne corrono più di tre ad alta intensità nell’arco di un anno è perché ragioni fisiologiche suggeriscono di dare all’organismo tempi di recupero adeguati.
 
Devo però ammettere che se il mio vantaggio fosse stato più ampio e il riaggancio fosse avvenuto in prossimità dell’abitato di Lovere avrei provato a vincere la gara. Invece Nicola è stato bravo a non lasciarmi troppo margine, strategicamente è stato accorto e senz’altro non gli manca la stoffa del fondista.
 
Certo, una sfida dal primo all’ultimo metro sarebbe stata più entusiasmante, ma – dal momento che siamo entrambi intenzionati a recitare un ruolo da protagonisti nella Maratona di New York a novembre, credo che sarà quella l’occasione della rivincita.
 
Una volta persa la testa della corsa ho solo pensato ad arrivare: in effetti Alfredo Corsini, anch’egli caro amico ed ex compagno di squadra con la maglia di Atletica Gavardo, era troppo distante (e – ahilui – troppo sofferente per il caldo) per potermi impensierire. Fa un certo effetto vedere un podio tutto valligiano, una sensazione piacevole di ... casa!”.
 
Nicola Venturoli apre così il suo autunno di corse su strada, accaparrandosi anche il titolo di Campione regionale di maratona e festeggiando la recente laurea in Medicina. Alfredo Corsini in beffa all'anagrafe sale su un podio importante e mette in bacheca un ennesimo trofeo di cui andare orgoglioso. E' festa per i nostri tre campioni e per tutta l'atletica bresciana. 

Nelle foto, dall'alto in basso: il podio tutto triumplino (da destra Tiberti, Venturoli, Corsini), Tito Tibeti sul lungolago di Sarnico, un passaggio di spugna alla 'Coppi e Bartali' tra Venturoli e Tiberti, un primo piano del 31enne maratoneta saretino.

Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
19/03/2012 08:00
Le imprese atletiche di Tito Tiberti Un'esclusiva intervista al 30enne atleta saretino che domenica 11 marzo si imposto nelle mezza maratona di Brescia, dopo aver vinto a dicembre in quel di Pisa il titolo di campione italiano Uisp nella maratona

13/05/2014 12:13
Con Tito Tiberti un blog pronto a partire ... di corsa! A breve partirà su Valtrompianews un nuovo blog intitolato "TT: Training Tips" con consigli, cronache, commenti, sensazioni a cura del 33enne runner saretino Tito Tiberti 

19/11/2011 11:01
Tito Tiberti, cinque chilometri al passo coi campioni Il saretino che corre per l'Atletica Gavardo ha partecipato alla sua terza maratona di New York City, riuscendo nell'impresa di stare per i primi 5 km insieme ai big mondiali, tra cui il vincitore Geoffrey Mutai

02/04/2012 11:00
Una staffetta alla maratona di Milano per «L'Abbracccio» C' tempo fino a marted 3 aprile per iscriversi all'iniziativa di cui testimonial Tito Tiberti, atleta saretino della Ginnastica Comense 1872 e da gennaio sostenitore dell'associazione che segue bambini disabili

16/06/2014 10:20
Una finestra azzurra sulla giovane 'atletica' Italia Un piccolo pensiero di Tito Tiberti a descrivere l'emozione trascorsa accompagnando i giovani italiani ai Giochi del Meditrraneo Under 23 nella cittadina francese di Aubagne



Notizie da Valtrompia
13/10/2022

Mercoledì il settimo appuntamento del roadshow Sette Ottavi

Protagonisti gli imprenditori del Settore Metallurgia, Siderurgia e Mineraria, associati e non, delle Zone Iseo - Franciacorta e Valtrompia - Lumezzane

13/09/2022

Forte rialzo dell'export nel 2° trimestre

Tra aprile e giugno 2022, le vendite, pari a 6.130 milioni, aumentano del 22,5% rispetto al 2 trimestre 2021 (tendenziale); il risultato legato, in particolare, all'aumento delle quotazioni delle materie prime

04/08/2022

Maniva, 10 interventi strategici per 12,5 milioni di euro

Via libera dalla Regione a un accordo per lo sviluppo economico, ambientale, sociale e della mobilità del territorio del Monte Maniva: stanziati più di 12,5 milioni di euro per la realizzazione di dieci interventi infrastrutturali strategici per il comprensorio, su un importo complessivo di 17 milioni di euro

28/07/2022

Nel 2° trimestre rallenta il ritmo di crescita dell'industria

Il presidente Gussalli Beretta:

23/06/2022

Ieri l'Assemblea Generale e l'evento annuale della Piccola Industria

L'evento si svolto alla Tenuta Acquaviva di Travagliato e ha visto l'intervento del Presidente di Confindustria Brescia, Franco Gussalli Beretta, e della squadra di presidenza. A seguire l'evento a cui ha preso parte anche il professor Robert Wescott, Consiglio Economico della Casa Bianca durante la presidenza Clinton

17/06/2022

Soccorso Alpino, a Marcheno una squadra in più

Sarà operativa dal 19 giugno al 4 settembre, per rispondere all'aumento delle chiamate atteso per il periodo estivo

13/06/2022

Il primo Quaderno dell'Osservatorio sul diritto dell'Impresa

Nel primo elaborato, intitolato

09/06/2022

Metalmeccanica: 1° trimestre 2022 positivo, nonostante il conflitto tra Russia e Ucraina

Nei primi tre mesi dell'anno, l'attivit registra una nuova crescita: +12,3% per la meccanica rispetto allo stesso periodo del 2021 e +8,4% per la metallurgia. La marginalit, tuttavia, quanto mai sotto pressione, schiacciata dai rincari delle materie prime industriali ed energetiche

09/06/2022

Banca Valsabbina si rafforza a Milano con la terza filiale

Operativa in via Domodossola, nei pressi di Corso Sempione, si aggiunge a quelle di Porta Venezia e Piazzale Cadorna

24/05/2022

Premiati 22 nuovi Maestri del lavoro

L'onorificenza, rivolta ai lavoratori dipendenti ancora in servizio o gi pensionati, premia i collaboratori che hanno saputo contribuire, con meriti particolari, alla crescita e allo sviluppo dell'impresa.

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier