Skin ADV
Martedì 26 Maggio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



06 Novembre 2013, 07.58
Valtrompia
Progeti

Slitta al 2015 il progetto per l'autostrada della Valtrompia

di Andrea Alesci
Un'interrogazione parlamentare di Gregorio Gitti sulla necessità di collegamenti alternativi alla Sp 345 ha ricevuto come risposta lo slittamento almeno a giugno 2015 dell'iter per l'autostrada, mosaico di un intricato puzzle legato alla Valdastico Nord
 
Ha ormai assunto i toni della caricatura la vicenda dell'autostrada di Valle: buffa e divertente.
 
Pare proprio una storiella da raccontare ai posteri, giacché ora tutto viene posticipato a giugno 2015, come detto in risposta a un'interrogazione parlamentare di Gregorio Gitti (Scelta Civica).
 
Il deputato bresciano si è espresso ieri mattina giudicando "inaccettabile che una Valle operosa come la Valtrompia continui a essere penalizzata per la mancanza di collegamenti alternativi" e ponendo la questione dell'opera dinanzi al Ministero delle infrastrutture e trasporti.
 
Una situazione di mobilità ormai insotenibile per i triumplini, che a gran voce chiederebbero anche il prolungamento del metrobus cittadino inizialmente pensato sino a Inzino.
 
La realizzazione del tratto autostradale da Concesio a Sarezzo ad opera della Serenissima che gestisce la Brescia-Padova è dal 1994 opera complementare vincolata alla realizzazione della Valdastico Nord (tratto mancante da quando assorbì la Valdastico Sud).
 
Dunque, un'opera triumplina legata a doppio filo a quella veneta, che il Governo italiano ha già inserito nella rete transeuropea dei trasporti, ma sulla quale pende anche il veto della Provincia di Trento.
 
Di fatto, anche l'idea dell'autostrada diventa evanescente sfumando verso un lontano giugno 2015, e la mobilità della Valtrompia continua a rimanere ingessata.
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
30/01/2015 16:52:00
Proroga di 6 mesi per l'«autostrada» della Valtrompia Il Tar ha concesso all'Anas ancora sei mesi di tempo, scadenza il 30 giugno 2015, per concludere il procedimento di gara per la realizzazione di un tronco autostradale tra Concesio e Sarezzo.

08/06/2013 10:48:00
Un passo (forse) decisivo per l'autostrada della Valtrompia Martedì 11 giugno l'incontro tra Serenissima e Anas, che in caso di esito positivo sbloccherebbe i 18 milioni di euro per gli accordi bonari già firmati e gli altri 245 milioni di euro necessari alla costruzione di un primo lotto da Concesio a Sarezzo

16/10/2013 11:02:00
Spiragli parlamentari per l'autostrada di Valle Ieri alla Camera dei deputati, dopo un'interrogazione del leghista Paolo Grimoldi, il sottosegretario alle Infrastrutture Erasmo D'Angelis ha rassicurato sull'attenzione del Governo per la vicenda

25/02/2014 12:07:00
L'Ecomuseo di Valle pensa in grande L'Ecomuseo "Montagna e Industria" creato nel 2009 ha eletto un nuovo direttivo presieduto da Roberto Gitti e nel prossimo giugno presenterà il sito web e il progetto "Mappa di Comunità"

18/03/2015 18:12:00
Aib: «L’autostrada della Valtrompia va fatta» Le imprese associate ad AIB chiedono che l’Autostrada della Valle Trompia si faccia e senza perdere altro tempo



Notizie da Valtrompia
23/05/2020

Multinazionali estere a Brescia

L’analisi, realizzata dall’Ufficio Studi e Ricerche Aib, ha riguardato le realtà manifatturiere, società di capitali, con fatturato superiore a 1 milione di euro, comprendendo partecipazioni di controllo e minoritarie (ma sopra il 25%). In provincia sono 103 le imprese locali a partecipazione estera, con un volume d’affari di 3,6 miliardi di euro

18/05/2020

Fase 2 bis in pillole

Da questo lunedì 18 maggio riprendono in tutta Italia gran parte delle attività commerciali aperte al pubblico. In Lombardia permangono alcune restrizioni. Tornano anche le messe coi fedeli.

17/05/2020

«Uno sguardo sul territorio»

Dal Civile alla Poliambulanza, passando per AiutiAMOBrescia. Facciamo il punto coi protagonisti. E’ la proposta “Made in Caino” con uno sguardo sull’itera provincia. Questo lunedì sera in diretta su Youtube

12/05/2020

Ritornano le messe con i fedeli

A partire da lunedì 18 maggio sono di nuovo ammesse le celebrazioni con la presenza dei fedeli, rispettando le indicazioni del Protocollo firmato fra Governo e Cei. Ulteriori indicazioni dalla diocesi

12/05/2020

Una rilettura sapienziale dell'esperienza vissuta

È quanto chiede il Vescovo di Brescia, mons. Tremolada alle comunità della diocesi nel camino di ritorno alla normalità della vita delle parrocchie dopo la dura esperienza della pandemia

09/05/2020

Pasini: «Covid-19 e infortunio sul lavoro: una norma gravissima e anti-impresa»

La legislazione di emergenza epidemiologica da Covid-19 contiene una norma (art. 42, d.l. 18/2020) che equipara l’infezione da Coronavirus ad infortunio, se contratta in occasione di lavoro

09/05/2020

Ok a manutenzione e cura dei capanni da caccia

Una nota della Prefettura di Brescia conferma che fra le attività consentite nella Fase 2 rientrano anche quelle di pulizia delle aree degli appostamenti da caccia

09/05/2020

Sì agli sport individuali

La nuova ordinanza di Regione Lombardia consente fino al 17 maggio di praticare gli sport individuali all'aperto e all’interno di centri sportivi

08/05/2020

Vota i tuoi Luoghi del Cuore

FAI e Intesa Sanpaolo invitano i cittadini a partecipare alla decima edizione del censimento che mira a premiare i luoghi più votati - per ora solo via web - e a promuoverne gli interventi e i progetti di valorizzazione

04/05/2020

Fase 2 in pillole

Cosa cambia da questo lunedì 4 fino a domenica 17 maggio? Fra Dpcm e ordinanze di Regione Lombardia ecco un piccolo sunto delle disposizioni

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier