Skin ADV
Lunedì 25 Maggio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



07 Agosto 2014, 19.01
Valtrompia
Asvt

Se la tariffa pagata va rimborsata

di Redazione
L’Azienda di Servizi della Valle Trompia ha attivato un servizio per il rimborso della tariffa di depurazione delle acque per gli utenti che dal 2003 al 2008 alla depurazione non erano collegati

Vedere se si fa parte degli utenti che hanno diritto al rimborso è facile: è sufficiente inserire alla fine di questa pagina sul sito dell’Asvt il proprio Codice Utente (rilevabile su ogni bolletta) e premere sul tasto "CONFERMA".

Qualora sia riconosciuto il diritto al rimborso, comparirà l'ammontare del rimborso della quota tariffaria di depurazione determinata secondo le linee guida deliberate dall’UATO
Dalla stessa pagina l’utente potrà scaricare il modulo per presentare relativa istanza completa in tutte le sue parti, e lo dovrà fare entro il 1° ottobre.

Il rimborso è reso possibile da
una sentenza della Corte costituzionale che ha abrogato gli articoli di legge che obbligavano al pagamento della tariffa per i servizi di pubblica fognatura e di depurazione  “anche nel caso in cui manchino impianti di depurazione o questi siano temporaneamente inattivi”.
ASVT Spa si è adeguata.

Il gestore provvederà al rimborso previa verifica della completezza della documentazione pervenuta e della sua conformità alle specifiche del modulo richiesto (eventuali richieste incomplete non verranno ritenute valide ai fini della richiesta di rimborso).
Il rimborso all’utente avente diritto sarà effettuato di norma mediante compensazione nella prima bolletta utile dopo l’accoglimento dell’istanza. Ovviamente, tenuto conto dei tempi di emissione delle fatture da parte dei gestori il rimborso potrà essere effettuato anche dopo l'1 ottobre 2014.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/09/2014 16:01:00
Tariffa di depurazione non dovuta, ecco come presentare il rimborso C’è tempo fino al 30 settembre per presentare la domanda di rimborso per i tariffa di depurazione non dovuta per il periodo 15 ottobre 2003 – 15 ottobre 2008 in 14 Comuni della Valtrompia

07/09/2014 06:35:00
Attenti a quei rimborsi Una lettrice ci informa che le modalità per chiedere il rimborso della tariffa di depurazione non dovuta in alcuni casi sono poco chiare


24/08/2014 08:17:00
Villa Carcina ricorda come si fa Il Comune di Villa Carcina ricorda ai cittadini che è possibile richiedere il rimborso della tariffa di depurazione non dovuta per il periodo 15 ottobre 2003 - 15 ottobre 2008

30/12/2011 17:49:00
Il rimborso Iva sulla Tarsu Dalla lista civica indipendente "Liberi insieme" di Bovezzo arriva la segnalazione su come poter chiedere il rimborso versato illegittimamente sulla Tarsu, che la Cassazione ha riconosciuto come tassa e non tariffa

15/05/2012 11:00:00
L'Udc Valtrompia e un urgente piano di depurazione Il gruppo politico presente in Comunità montana sollecita i sindaci per dare mandato ad Asvt di predisporre il piano di progettazione per gli impianti di trattamento dei reflui di Mella e Gobbia, anche per non perdere i fondi provinciali di 23 milioni di euro



Notizie da Valtrompia
23/05/2020

Multinazionali estere a Brescia

L’analisi, realizzata dall’Ufficio Studi e Ricerche Aib, ha riguardato le realtà manifatturiere, società di capitali, con fatturato superiore a 1 milione di euro, comprendendo partecipazioni di controllo e minoritarie (ma sopra il 25%). In provincia sono 103 le imprese locali a partecipazione estera, con un volume d’affari di 3,6 miliardi di euro

18/05/2020

Fase 2 bis in pillole

Da questo lunedì 18 maggio riprendono in tutta Italia gran parte delle attività commerciali aperte al pubblico. In Lombardia permangono alcune restrizioni. Tornano anche le messe coi fedeli.

17/05/2020

«Uno sguardo sul territorio»

Dal Civile alla Poliambulanza, passando per AiutiAMOBrescia. Facciamo il punto coi protagonisti. E’ la proposta “Made in Caino” con uno sguardo sull’itera provincia. Questo lunedì sera in diretta su Youtube

12/05/2020

Ritornano le messe con i fedeli

A partire da lunedì 18 maggio sono di nuovo ammesse le celebrazioni con la presenza dei fedeli, rispettando le indicazioni del Protocollo firmato fra Governo e Cei. Ulteriori indicazioni dalla diocesi

12/05/2020

Una rilettura sapienziale dell'esperienza vissuta

È quanto chiede il Vescovo di Brescia, mons. Tremolada alle comunità della diocesi nel camino di ritorno alla normalità della vita delle parrocchie dopo la dura esperienza della pandemia

09/05/2020

Pasini: «Covid-19 e infortunio sul lavoro: una norma gravissima e anti-impresa»

La legislazione di emergenza epidemiologica da Covid-19 contiene una norma (art. 42, d.l. 18/2020) che equipara l’infezione da Coronavirus ad infortunio, se contratta in occasione di lavoro

09/05/2020

Ok a manutenzione e cura dei capanni da caccia

Una nota della Prefettura di Brescia conferma che fra le attività consentite nella Fase 2 rientrano anche quelle di pulizia delle aree degli appostamenti da caccia

09/05/2020

Sì agli sport individuali

La nuova ordinanza di Regione Lombardia consente fino al 17 maggio di praticare gli sport individuali all'aperto e all’interno di centri sportivi

08/05/2020

Vota i tuoi Luoghi del Cuore

FAI e Intesa Sanpaolo invitano i cittadini a partecipare alla decima edizione del censimento che mira a premiare i luoghi più votati - per ora solo via web - e a promuoverne gli interventi e i progetti di valorizzazione

04/05/2020

Fase 2 in pillole

Cosa cambia da questo lunedì 4 fino a domenica 17 maggio? Fra Dpcm e ordinanze di Regione Lombardia ecco un piccolo sunto delle disposizioni

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier