Skin ADV
Martedì 11 Agosto 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



11 Febbraio 2015, 15.20
Valtrompia
Emergenza

Nue 112, troppe le false chiamate

di Redazione
In occasione della Giornata Europea del Numero Unico dell’Emergenza 112, quest’anno l’Unione europea punta alla sensibilizzazione degli utenti sull’utilizzo corretto del numero unico delle emergenze

Su cento chiamate che arrivano al Numero Unico dell’Emergenza, 55 sono quelle che in Europa  definiscono “false calls”, ovvero chiamate mute, scherzi, chiamate non di emergenza. Si tratta di un dato significativo, che incide sulla gestione complessiva dei servizi di emergenza.

Richieste di informazioni, scherzi, chiamate di bambini che giocano con il cellulare dei genitori, chiamate mute, errori in varia forma e anche gli utenti seriali che in 24 ore riescono anche a totalizzare 2.800 telefonate. In Lombardia, il 60% delle chiamate al numero unico di emergenza (Nue), quel 112 che raccoglie e smista le emergenze ai vari operatori (come 118 e vigili del fuoco, carabinieri e polizia) e forze dell'ordine, sono false, cioè non vengono inoltrate e tengono occupato una media di 25 secondi ciascuna un operatore che dovrebbe occuparsi, invece, di reali emergenze.

E' l'allarme sul quale si concentra oggi la Giornata europea del 112 (scelto non a caso l’11/2,  l’11 febbraio) ovvero, dedicata a iniziative volte ad accrescere la conoscenza dei cittadini del servizio. Secondo quanto spiegato dal direttore generale dell'Areu (Azienda regionale emergenza urgenza), Alberto Zoli, si tratta di una "criticità che deve essere risolta, perché quelle inappropriate sono la maggior parte delle chiamate che vengono fatte".

In numeri assoluti, sui quasi 2 milioni di telefonate ricevute nel 2014, soltanto 800mila circa vengono effettivamente inoltrate in quanto basate su reali situazioni di necessità. 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/02/2015 07:00
«Io ero gli occhi per il cieco, ero i piedi per lo zoppo»

La Giornata mondiale del malato, fissata significativamente per l’11 febbraio, giorno della memoria liturgica della Beata Maria Vergine di Lourdes, fu istituita da San Giovanni Paolo II nel 1992, dietro richiesta del presidente del Pontificio Consiglio per la pastorale degli operatori sanitari di quel tempo



23/04/2015 06:43
Leggere fa crescere
Il 23 Aprile, Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore, accende l’Italia intera con eventi nelle piazze, sui treni, nelle scuole, nelle università, nelle biblioteche di tutto il territorio nazionale. Per celebrare il valore del libro e della lettura, per conquistare e appassionare l’Italia che non legge


25/03/2015 07:00
Scrittori in erba Se sogni di vincere, un giorno, il Nobel per la letteratura, questa è l’occasione giusta per cominciare a metterti in luce

20/04/2014 08:02
A occhi aperti
Molto interessante l'ultimo libro di Mario Calabresi il direttore della Stampa che ha incontrato e intervistato i grandi Maestri dell’obiettivo


03/04/2014 09:45
Dati catastali e ipotecari online a zero spese
Da lunedì 31 marzo i contribuenti possono conoscere tutte le informazioni sui propri immobili tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate




Notizie da Valtrompia
10/08/2020

Nuovi stanziamenti per gli ospedali lombardi

Pioggia di milioni sulla sanità pubblica bresciana, la maggior parte destinati al Civile per il nuovo Ospedale dei Bambini, ma una fetta spetta anche al presidio di Gardone Valtrompia

06/08/2020

Fondi per le strade agro-silvo-pastorali

Dalla Regione oltre 500 mila euro per le strade agro-silvo-pastorali della Valsabbia e dalla Val Trompia

22/07/2020

Una squadra al femminile per l'Academy Real Dor

Con l'intento di aprire al calcio femminile, iniziando con una squadra giovanile, l'associazione calcistica di Brescia organizza un Open Day per presentare il progetto, rivolto alle bambine nate dal 2013 al 2008


13/07/2020

Presentato il Listino dei valori degli immobili

Pubblicato da ProBrixia, è l'unico strumento ufficiale riportante dati reali e super partes, al servizio dei cittadini e dei professionisti di settore per Brescia e Provincia

02/07/2020

Biker caduto a Sant'Onofrio

Intervento congiunto del Soccorso Alpino della Valle Sabbia e della Valle Trompia per soccorrere un biker caduto sul sentiero 434 fra Nave e Lumezzane

01/07/2020

Mascherina ancora per due settimane

In Lombardia obbligo di mascherina fino al 14 luglio. Dal 10 luglio via libera a calcetto e discoteche. Fontana: “Fa caldo ma parere dei virologi è mantenere precauzioni”

24/06/2020

Il primo webinar sui temi di attualità dell'economia

Questo giovedì il Presidente di AIB Giuseppe Pasini dialogherà con il giornalista Ferruccio De Bortoli, ex direttore di Corriere della Sera e Sole 24 Ore. Gli incontri metteranno a confronto gli imprenditori bresciani con importanti ospiti dell’economia e del giornalismo italiano.

05/06/2020

Brescia, nel primo trimestre 2020 pesante caduta della produzione

Nel periodo tra gennaio e marzo, la variazione della produzione delle imprese manifatturiere bresciane è del -13,9% rispetto allo stesso periodo del 2019. Segnali negativi anche dall’artigianato manifatturiero

05/06/2020

Coldiretti, segnali positivi per un ritorno alla normalità

Dalla Bassa bresciana al lago di Garda, dalla Valcamonica alla Franciacorta, dopo l'emergenza gli agriturismi bresciani ripartono con impegno e passione per offrire ai visitatori il meglio del territorio in massima sicurezza

04/06/2020

La Valtrompia ad «Archivissima»

La mostra “Maternità, infanzia e leggi razziali dal dal 1926 al 1938”, digitalizzata grazie ad un laboratorio didattico, questo venerdì sera diventa un proposta dell’apprezzato festival torinese

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier