Skin ADV
Mercoledì 27 Maggio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



26 Novembre 2018, 15.47
Valtrompia
Lutto

Addio a don Antonio Fappani

di Giancarlo Marchesi
Infaticabile uomo di cultura e punto di riferimento della Chiesa bresciana, si è spento questa mattina presso la Poliambulanza di Brescia 

Questa mattina si è spento, presso la Poliambulanza di Brescia, don Antonio Fappani, figura di spicco della cultura e della chiesa della nostra provincia. 
 
Nato a Quinzano, il 15 agosto del 1923, in una famiglia contadina, primo di sei fratelli. Dopo il seminario, don Antonio si era laureato a Roma in Sacra Teologia con indirizzo storico e, dopo aver fatto il curato a Borgo Poncarale fino al 1957, fu chiamato a Brescia, prima come assistente delle Acli e degli scout di tutta la provincia e poi, dal 1962 al 1972, come direttore del settimanale diocesano «La Voce del Popolo».
 
Studioso dotato di grande curiosità, sempre pronto  a condividere il suo sapere, ha dato alle stampe oltre  600 libri in cui ha affrontato gli argomenti più vari: dai cattolici bresciani nella Resistenza ai santuari mariani, dalle vite dei santi al dialetto e al folklore. 
 
Per la Valle Sabbia ha scritto non poche opere: fondamentali restano i suoi scritti sulla Terza guerra d’indipendenza, con particolare riguardo alla campagna garibaldina. Ancora oggi era direttore di numerosi bollettini parrocchiali della vostra vallata.
 
La sua impresa più conosciuta è stata quella legata ai volumi dell'Enciclopedia Bresciana, opera fondamentale per l'identità della nostra terra. Don Antonio non era solo un semplice studioso: grazie alla sua infaticabile determinazione e tenacia è nata la Fondazione Civiltà Bresciana, che ha avuto il merito di realizzare centinaia di iniziative che molte volte hanno spaziato ben oltre l’ambito provinciale. 

Foto dalla pagina Facebook
Corpus Hominis - Comunità  
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
26/03/2012 10:30:00
A Lisbona per l'ultimo saluto ad Antonio Tabucchi E' morto a 68 anni nella capitale portoghese, dopo breve malattia, lo scrittore toscano. Nato a Pisa nel 1943 e docente di letteratura portoghese a Siena, aveva legato la sua vita al Portogallo e al maestro Fernando Pessoa

10/01/2014 09:45:00
A Graticelle di Bovegno una serata dedicata a Sant'Antonio Si terrà alle 20.30 di lunedì 13 presso la parrocchiale della frazione bovegnese una serata sulla figura di Sant'Antonio, sesto di dodici appuntamenti organizzati da Comunità montana ed Ersaf per valorizzare la Valgrigna

28/04/2013 13:35:00
La scuola secondo don Mazzi Questo lunedì 29 aprile alle 20.45, al teatro Corallo di Villanuova, don Antonio Mazzi, pedagogista e scrittore, interverrà nel ciclo "Genitori in formazione" sul tema "La scuola che educa"

07/08/2013 16:36:00
Comunità in lutto per don Natale All'età di 84 anni si è spento don Natale Tameni, sacerdote originario di ‪Nave‬ che stasera alle 19.30 tutta la comunità ricorderà nella veglia funebre

12/01/2019 07:33:00
Ciao Derio Le famiglie di Sportmid ASD Onlus, il Direttivo e tutti gli allievi sciatori si stringono intorno alla famiglia e ai colleghi per la scomparsa del caro maestro Derio Zubani 



Notizie da Valtrompia
23/05/2020

Multinazionali estere a Brescia

L’analisi, realizzata dall’Ufficio Studi e Ricerche Aib, ha riguardato le realtà manifatturiere, società di capitali, con fatturato superiore a 1 milione di euro, comprendendo partecipazioni di controllo e minoritarie (ma sopra il 25%). In provincia sono 103 le imprese locali a partecipazione estera, con un volume d’affari di 3,6 miliardi di euro

18/05/2020

Fase 2 bis in pillole

Da questo lunedì 18 maggio riprendono in tutta Italia gran parte delle attività commerciali aperte al pubblico. In Lombardia permangono alcune restrizioni. Tornano anche le messe coi fedeli.

17/05/2020

«Uno sguardo sul territorio»

Dal Civile alla Poliambulanza, passando per AiutiAMOBrescia. Facciamo il punto coi protagonisti. E’ la proposta “Made in Caino” con uno sguardo sull’itera provincia. Questo lunedì sera in diretta su Youtube

12/05/2020

Ritornano le messe con i fedeli

A partire da lunedì 18 maggio sono di nuovo ammesse le celebrazioni con la presenza dei fedeli, rispettando le indicazioni del Protocollo firmato fra Governo e Cei. Ulteriori indicazioni dalla diocesi

12/05/2020

Una rilettura sapienziale dell'esperienza vissuta

È quanto chiede il Vescovo di Brescia, mons. Tremolada alle comunità della diocesi nel camino di ritorno alla normalità della vita delle parrocchie dopo la dura esperienza della pandemia

09/05/2020

Pasini: «Covid-19 e infortunio sul lavoro: una norma gravissima e anti-impresa»

La legislazione di emergenza epidemiologica da Covid-19 contiene una norma (art. 42, d.l. 18/2020) che equipara l’infezione da Coronavirus ad infortunio, se contratta in occasione di lavoro

09/05/2020

Ok a manutenzione e cura dei capanni da caccia

Una nota della Prefettura di Brescia conferma che fra le attività consentite nella Fase 2 rientrano anche quelle di pulizia delle aree degli appostamenti da caccia

09/05/2020

Sì agli sport individuali

La nuova ordinanza di Regione Lombardia consente fino al 17 maggio di praticare gli sport individuali all'aperto e all’interno di centri sportivi

08/05/2020

Vota i tuoi Luoghi del Cuore

FAI e Intesa Sanpaolo invitano i cittadini a partecipare alla decima edizione del censimento che mira a premiare i luoghi più votati - per ora solo via web - e a promuoverne gli interventi e i progetti di valorizzazione

04/05/2020

Fase 2 in pillole

Cosa cambia da questo lunedì 4 fino a domenica 17 maggio? Fra Dpcm e ordinanze di Regione Lombardia ecco un piccolo sunto delle disposizioni

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier