Skin ADV
Mercoledì 01 Aprile 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



16 Settembre 2013, 10.45
Sarezzo Valtrompia
Sport

Sarezzo, il judo come base per l'autodifesa personale

di Andrea Alesci
Lunedì 7 ottobre comincia il nuovo corso in otto lezioni tenuto dal Judo Sen Shin Sarezzo alla palestra delle scuole elementari di via S. Giovanni Bosco dai maestri qualificati Fijlkam Claudio Baldussi e Claudio Pasolini
 
Si appresta a iniziare la seconda tranche di corsi che il Judo Sen Shin Sarezzo organizza per insegnare i principi dell'autodifesa personale.
 
Un'esperienza giunta al settimo anno e che dopo la sessione inverno/primavera, a ottobre torna in scena alla palestra di via S. Giovanni Bosco a Sarezzo con un corso articolato in otto lezioni per avviare all'autodifesa e approfondire/mantenere le capacità già acquisite.
 
"Obiettivo principale - spiega il maestro Claudio Baldussi - è aiutare gli interessati a potenziare il proprio livello percettivo, a conoscere e prevenire le situazioni di pericolo, gestire le situazioni di rischio e acquisire maggiore sicurezza.
 
Prevenire è la mossa giusta per gestire conflitti e/o mettersi al riparo da incontri potenzialmente spiacevoli e da brutte esperienze. Il pericolo, può essere evitato e gestito in modo responsabile e consapevole per vivere più sereni la propria vita e il proprio paese".
 
Un corso di avviamento all’autodifesa rivolto a tutti i soggetti intesi come potenziali vittime di aggressioni di vario tipo, con lo scopo di aiutare gli interessati a gestire eventuali conflitti e ad acquisire più sicurezza in se stessi anche attraverso un approfondimento delle conoscenze teoriche in materia.
 
Il corso prevede l’acquisizione di elementari tecniche di difesa personale basate sul Metodo Globale di Autodifesa FIJLKAM (M.G.A.), realizzato grazie al lavoro di un gruppo di esperti di arti marziali e “costruito esclusivamente sulla difesa e sulla capacità di controllare l’aggressore”.
 
Un corso che avrà inizio lunedì 7 ottobre con otto lezioni settimanali il lunedì sera (ore 20/21.30) per un costo complessivo di 50 euro comprensivo di specifiche dispense informative.
 
Per maggiori informazioni e iscrizioni si può telefonare agli istruttori Claudio Baldussi (329 26 06 494) e Claudio Pasolini (339 49 21 022).
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
29/01/2013 11:30:00
Autodifesa per tutti con il «Judo Sen Shin Sarezzo» Dal 4 febbraio e per otto lunedì si terrà presso la palestra delle elementari di Sarezzo il settimo corso di autodifesa personale tenuto dai due istruttori qualificati Fijlkam Claudio Baldussi e Claudio Pasolini. Numero massimo di partecipanti 16, iscrizioni ancora aperte

25/01/2012 08:00:00
L'autodifesa femminile col judo Il Judo Sen Shin Sarezzo propone per il quinto anno un serio corso di autodifesa femminile che prenderà il via durante la prima settimana di febbraio. A spiegarne il funzionamento il maestro Claudio Baldussi

15/10/2012 11:00:00
Un corso di autodifesa col Judo Sen Shin Sarezzo Comincia il 22 ottobre il sesto corso di autodifesa personale tenuto dai maestri Claudio Baldussi e Claudio Pasolini e aperto a tutti. Otto lezioni con cadenza settimanale il lunedì sera presso la palestra della scuola primaria "Alfredo Soggetti" di Sarezzo

20/05/2013 12:00:00
Il judoka Flavio Bricchi 12° agli Universitari di Cassino Il giovane del Judo Sen Shin Sarezzo ha preso parte ai Campionati nazionali universitari 2013 in corso a Cassino, perdendo il terzo incontro nel tabellone del judo che vedeva al via 35 atleti provenienti da diversi Cus di tutta Italia

20/05/2014 10:52:00
Alessandra Zanetti oro in un torneo internazionale La giovane atleta del Judo Sen Shin Sarezzo ha conquistato l'oro nel torneo internazionale "Città Murata" tenutosi domenica 18 maggio a Cittadella



Notizie da Valtrompia
30/03/2020

Fondi ai Comuni per buoni spesa

 Il governo ha assegnato dei fondi ai Comuni per l'emergenza alimentare per sostenere le famiglie rimaste senza possibilità di fare la spesa. Il riparto dei fondi in Valle Trompia

30/03/2020

I Comuni bresciani a sostegno del Made in Italy

Sono molti i Comuni che hanno accolto l’invito della Coldiretti a sostenere attraverso i social, con l’hashtag #mangiaitaliano, le produzioni agroalimentari italiane e locali, eccellenze da valorizzare soprattutto in questo momento di emergenza

29/03/2020

Bandiera a mezz'asta e un minuto di silenzio

L'invito del Presidente della Provincia di Brescia per questo martedì 31 marzo per i sindaci e per tutta la popolazione di osservare un minuto di silenzio a mezzogiorno per tutte le vittime del coronavirus


27/03/2020

«Corretti pagamenti e liquidità: due emergenze da affrontare»

I due temi sono al centro dei colloqui che l’Associazione Industriale Bresciana sta avendo con il sistema bancario locale e nazionale. Giuseppe Pasini (Presidente Aib): “Il tema dei pagamenti e della liquidità è oggi imprescindibile”

26/03/2020

Mascherine ai Comuni tramite la Protezione civile

Grazie alla raccolta fondi AiutiAMObrescia sono giunte anche in Valle Trompia alcune mascherine per il personale della Protezione civile ma non solo

23/03/2020

A Brescia continuano i controlli

Nel weekend appena trascorso sono state ben 180 le persone denunciate dai Carabinieri perché violavano le prescrizioni relative al Covid-19, circolando senza un valido motivo

23/03/2020

Nuove misure sulle attività produttive industriali e commerciali

La Prefettura di Brescia rende note le procedure per le comunicazioni delle richieste di prosecuzione delle attività filiera e a ciclo produttivo continuo

22/03/2020

Nuova stretta sulla Lombardia

L'ordinanza del presidente della Regione Attilio Fontana - in vigore a partire da oggi, 22 marzo - contiene misure ancora più stringenti per fermare il contagio da coronavirus. L'imperativo è agire nel minor tempo possibile

22/03/2020

Conte: «Chiuse tutte le attività produttive non necessarie»

L’annuncio del Governo è arrivato ieri sera. Chiusa ogni attività non necessaria, massimo ricorso allo smart working. Niente allarmismi, però: i supermercati rimangono aperti e saranno assicurati tutti i servizi pubblici essenziali

21/03/2020

Adunata nazionale a Rimini rinviata a ottobre

Lo ha deciso all’unanimità il Consiglio Direttivo Nazionale dell'Ana, riunito venerdì in videoconferenza. Il presidente Favero: «Prioritaria l’esigenza di tutelare la salute di tutti»
• Video


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier