Skin ADV
Sabato 28 Gennaio 2023
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



29 Luglio 2013, 10.30
Sarezzo
Cronaca

Noe e Arpa all'opera per la nube tossica di Sarezzo

di Andrea Alesci
Oggi e domani il Nucleo operativo ecologico dei carabinieri ed i tecnici Arpa sono al lavoro presso sei aziende campione che hanno sottoscritto la segnalazione della probabile aggressione acida di mercoledì 17 luglio

 

Saranno all'opera tra oggi e domani i carabinieri del Nucleo operativo ecologico e i tecnici dell'Arpa in seguito alla segnalazione avanzata presso i carabinieri di Villa Carcina da alcuni artigiani saretini.
 
Una lecita preoccupazione dopo che nella notte tra mercoledì 17 e giovedì 18 luglio una nube intrisa di sostanza acide (questo il sospetto) ha riguardato un'ampia zona compresa tra via Seradello, via Dante e via Capponi.
 
Un grave episodio d'inquinamento che ha letteralmente ossidato materiali, pezzi e macchinari in un gran numero di aziende racchiuse in questo triangolo tra Ponte Zanano e Noboli.
 
I primi segni di qualcosa che non andava sono stati avvertiti da alcune maestranze al lavoro di notte nel comparto di via Fratelli Capponi, con il manifestarsi di bruciore agli occhi, alla gola e mal di testa, mentre la mattina successiva anche due cani di guardia in altrettante ditte hanno vomitato.
 
Lo stesso era capitato già intorno alle 18.30 di mercoledì 17 luglio anche presso l'azienda Giacomo Martinelli di via Seradello, con il titolare e il capo-officina che hanno avvertito un insopportabile odore acre e palesato bruciori ad occhi e gola.
 
L'indomani mattina anche presso questa azienda materiali e macchinari sono stati trovati corrosi e una partita di pezzi spedita nottetempo è stata resa l'indomani con la richiesta di rimborso.
 
Danni economici e sopratutto il sospetto di danni alla salute di chi lavora presso queste aziende, tanto che Noe e Arpa si metteranno al lavoro per i campionamenti di aria, terra e acqua proprio presso sei di queste aziende che hanno sottoscritto la segnalazione a mo' di campione della zona colpita: Mec.Ma, Frau, Officine meccniche Cosio (in via Fratelli Capponi), Actuatech (in fondo a via Capponi), Trancerie F.lli Guerini (via Dante), Giacomo Martinelli (via Seradello).
 
Un fenomeno certamente da non sottovalutare, tenendo sempre in considerazione che nell'ultimo anno molti cittadini che abitano in Irle sopra il distributore della Sp 345 lamentano problemi di bruciori agli occhi per anomale nubi scaricate nell'aria e segnalate sulla pagina facebook "Aria Pulita Sarezzo". 
 
Ora qualcosa s'è mosso, con i tecnici al lavoro per accertare la natura delle sostanze tossiche diffuse. Poi, l'eventuale apertura di un fascicolo per procurato danno ambientale.
 
 
Nelle foto, dall'alto in basso: alcuni pezzi e un disco della stazione metrologica ossidati alla Actuatech di via Capponi; catene dei muletti e piattaforma corrosi alla Giacomo Martinelli di via Seradello.
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
18/09/2013 11:00
Denuncia dei Noe per un'azienda saretina Il Nucleo operativo ecologico dei carabinieri di Brescia ha denunciato a piede libero il titolare di un'azienda siderurgica di Sarezzo con l'accusa di emissione di fumi in atmosfera con impianti non autorizzati

08/09/2013 10:30
I quesiti intorno alla nube tossica di Sarezzo Ancora non si hanno responsi certi da Asl e Arpa sul fenomeno aggressivo che lo scorso 17 luglio ha ossidato pezzi e macchinari all'interno di diverse aziende nella zona del Gelè a Sarezzo

03/10/2013 11:00
Un'ipotesi per la nube anomala saretina L'amministrazione insieme ad Asl e Arpa ha circoscritto l'episodio dello scorso 18 luglio come caso incidentale, ipotizzandone l'origine in uno sversamento nel torrente Gombiera

25/07/2013 11:00
Sospetti di una nube tossica a Sarezzo Mercoledì notte in via Fratelli Capponi la probabile aggressione di una nube tossica ha ossidato pezzi e macchinari delle imprese lì presenti, ultimo episodio acuto di un grave problema denunciato dagli artigiani

13/09/2013 09:30
Anche la nube tossica nel consiglio comunale di Sarezzo Il grave caso di ossidazione verificatosi lo scorso 18 luglio nel comparto industriale tra via Fratelli Capponi, via Dante e via Seradello sarà oggetto di discussione, insieme ad altri punti, del consiglio programmato per lunedì 16 settembre



Notizie da Sarezzo
18/09/2020

Uffici postali, da lunedì nuovi orari di apertura

Altri quattro uffici postali della provincia di Brescia, in particolare in ValsSabbia e in Val Trompia, torneranno ad essere disponibili con orari ampliati rispetto a quelli adottati a seguito dell'emergenza sanitaria

13/09/2020

Ladro valsabbino in trasferta

I carabinieri del Radiomobile di Gardone Valtrompia l'hanno sorpreso mentre rubava in un'officina a Sarezzo. Si cerca il complice

03/07/2020

Rapina al bar, arrestato

Si è presentato travisato presso un bar di Sarezzo all'ora di chiusura per prendere l'incasso, ma la barista è riuscita a dare l'allarme

05/06/2020

Tamponi gratis per tutti

E’ quello che hanno chiesto 65 sindaci bresciani scrivendo a Fontana e Gallera. Al massimo il pagamento del tiket. Quattro i firmatari valtrumplini

25/05/2020

Spaccio di coca, in due nei guai

Sono stati sorpresi lungo la ciclabile nel Comune di Sarezzo mentre cedevano ai clienti dosi occultate fra la vegetazione


 

12/03/2020

Omal, 50 mila euro per il Civile

L'azienda originaria della Val Trompia ha fatto un'importante donazione alla Fondazione Spedali Civili di Brescia per l’emergenza Coronavirus

13/01/2020

Don Aniello Manganiello, prete di frontiera

Il sacerdote campano, per diversi anni impegnato in una parrocchia del quartiere di Scampia a Napoli, sarà ospite questa settimana di alcune parrocchie e incontrerà gli studenti delle scuole valsabbine e della Val Trompia

28/12/2019

A Sarezzo la Natività vivente

Presepe vivente tra i più famosi della Lombardia, quello di Sarezzo offrirà ancora due rappresentazioni: questa domenica 29 dicembre e il 6 gennaio. A disposizione per visitarlo anche una navetta gratuita

06/11/2019

Intred, + 21,3% nei primi nove mesi dell'anno

Prosegue nel migliore di modi la crescita di Intred, l’operatore di telecomunicazioni bresciano, dal 2018 quotato sul mercato Aim Italia di Borsa Italiana

26/10/2019

Controlli a tappeto

Questa notte è stato eseguito un servizio di controllo straordinario del territorio in ambito provinciale che ha interessato in particolare i territori delle compagnie carabinieri di Gardone VT e Salò.

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier