Skin ADV
Venerdì 07 Ottobre 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE


 


 



26 Luglio 2012, 08.00
Polaveno
Arresti

Polaveno, due rumeni sfruttavano tre donne

di red
Sono stati posti sotto custodia cautelare in carcere dal Tribunale di Brescia due rumeni per sfruttamento della prostituzione di tre giovani connazionali e sequestro di persona di un bambino di 4 anni
 
Lo scorso 20 luglio i militari della stazione dei Carabinieri di Gardone Val Trompia hanno proceduto al fermo di due cittadini rumeni con l’accusa di sfruttamento della prostituzione, lesioni personali e sequestro di persona.
 
L’antefatto. Nel corso della notte tra il 19 e il 20 luglio tre giovani rumene hanno fermato, lungo una strada del padovano, una pattuglia della stazione dei Carabinieri di Albignasego, alle dipendenze  della Compagnia di Abano Terme, chiedendo aiuto: accompagnate in caserma le ragazze nel corso della mattinata hanno raccontato di essere state costrette a prostituirsi da due connazionali, di domiciliare in un piccolo paese vicino a Brescia e che quella notte erano state portate in provincia di Padova da uno dei loro sfruttatori.
 
I militari della stazione di Albignasego, dopo i primi accertamenti, hanno immediatamente trasmesso tutte le informazioni acquisite ai colleghi della stazione di Gardone che hanno proceduto alla localizzazione dell’appartamento indicato dalle giovani e al rintraccio dei due sfruttatori.
 
Le ricerche si sono svolte con la massima urgenza perché una delle ragazze ha un figlio di 4 anni, che gli sfruttatori hanno tenuto in ostaggio per esercitare una maggiore pressione nei confronti della madre: la fuga della donna avrebbe potuto indurre i due rumeni a vendicarsi sul bambino o a sparire con lui.
 
I militari sono giunti alla localizzazione dell’appartamento nel paese di Polaveno anche grazie a una segnalazione pervenuta dalla zona in base alla quale alcuni giorni prima erano stati notati dei movimenti sospetti di macchine con targa inglese nei pressi di quell’abitazione.
 
Il blitz effettuato ha consentito di rintracciare uno degli sfruttatori e di trovare il bambino  Le giovani rumene hanno raggiunto la stazione di Gardone Val Trompia dove la madre ha potuto riabbracciare il proprio figlio, e successivamente sono state accompagnate presso il locale pronto soccorso. Il secondo sfruttatore, che stava cercando di trovare le tre ragazze, non era presente nell’abitazione.
 
Sono state immediatamente avviate le sue ricerche e nel corso della stessa serata, sulla base delle indicazioni fornite dai Carabinieri, una pattuglia della Polizia stradale di Verona ha intercettato l’autovettura Audi A4 in uso al rumeno mentre procedeva sull’autostrada A4 all’altezza di Desenzano.
 
Lo stesso uomo è stato così bloccato senza che opponesse resistenza e consegnato ai militari della compagnia di Gardone Val Trompia. Lo scorso 23 luglio il Tribunale di Brescia ha convalidato il fermo dei due rumeni applicando a entrambi la custodia cautelare in carcere.
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
02/09/2013 10:30
Anche i carabinieri gardonesi contro la prostituzione Lo scorso 29 agosto stato prezioso l'intervento dei carabinieri di Gardone in un'operazione condotta con i colleghi di Gussago e Ospitaletto che ha portato all'arresto di un 26enne per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione

16/03/2012 10:00
Il fenomeno prostituzione a Brescia Un’indagine sulla prostituzione e sullo sfruttamento di giovani donne da parte delle organizzazioni criminali nel libro di Carlo Alberto Romano presentato questo venerd sera in citt.

09/10/2012 09:30
Le meraviglie di Padova col Comune di Villa Carcina Domenica 28 ottobre l'assessorato alla Cultura ha programmato la gita nella citt patavina, anche alla scoperta della Cappella degli Scrovegni affrescata da Giotto. Il costo di 29 euro a persona comprendenti trasporto e visita guidata

22/06/2013 10:57
Anche un centro massaggi di Villa nel giro della prostituzione Si chiama operazione "Chinese Massage" quella condotta dalla squadra Mobile della Questura di Brescia in questi mesi e che ha portato all'arresto di cinque cinesi e 13 indagati in totale in un giro di sfruttamento della prostituzione con base anche in Valtrompia

24/03/2012 11:00
Al loro posto gli arredi sacri rubati a Ome e Polaveno I carabinieri di Gardone Val Trompia e Passirano hanno recuperato la refurtiva portata via dalla chiesa di San Michele e dal santuario di S. Maria del Giogo a fine febbraio. Arrestato un 35enne triumplino



Notizie da Polaveno
30/07/2021

Cade dall'albero, vola in elicottero

Stava sistemando la "posta" quando ha perso l'equilibrio ed è caduto per circa sei metri. Se l'è cavata con un ricovero in codice giallo al Civile di Brescia


30/06/2015

In Gombio per un torneo speciale

Questo fine settimana, il 4 e 5 luglio, la frazione polavenese di Gombio propone un torneo di Football Flash Cage, cioè calcio in gabbia con regole speciali 

26/06/2015

In difesa dello spiedo bresciano

L’Associazione per la difesa e la promozione della cultura rurale in campo per difendere lo spiedo bresciano. Appuntamento sabato 11 luglio a San Giovanni di Polaveno

22/06/2015

A Polaveno contro le barriere architettoniche

Grazie all'adesione ad un bando della Regione Lombardia, anche Polaveno si apre alla campagna per l'eliminazione delle barriere architettoniche 

18/06/2015

Polemiche in consiglio a Polaveno

Non si placano le obiezioni della minoranza «L'Alternativa» in merito alla mancata consegna di documenti relativi ai consigli comunali 

12/06/2015

Anche Polaveno punta sui voucher

Con la crisi del lavoro che continua a colpire tante famiglie, Polaveno aderisce al bando per il lavoro accessorio, proponendo voucher a disoccupati e inoccupati 

10/06/2015

Una serata a Polaveno per le emergenze mediche

Organizzata per giovedì 11 dalle 20 alla sala polivalente di San Giovanni, la serata verterà sul tema delle emergenze mediche e delle manovre salvavita 

01/06/2015

Polaveno, riapre la palestra, ma è polemica

Dopo due anni di chiusura, la palestra nella frazione di San Giovanni trova un nuovo gestore per un anno. Ma la minoranza «Insieme» non condivide 

24/05/2015

Polaveno e un martedì di consiglio

Atteso a partire dalle 19 di martedì 26, il consiglio comunale di Polaveno vedrà la discussione di ben 11 punti all'ordine del giorno

18/05/2015

La Caritas San Giovanni parla di turismo sostenibile

Una serata, quella di domani dalle 20.30, organizzata da Tures e Caritas Parrocchiale San Giovanni Battista, per raccontare l'etica nel turismo 

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier