Skin ADV
Domenica 26 Gennaio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



15 Agosto 2013, 10.00
Lumezzane Valtrompia
Storie

Le 35 candeline della strada al Passo del Cavallo

di Redazione
Il 12 agosto 1978 venne aperta quella strada provinciale 79 che mette tuttora in comunicazione Lumezzane e la Valtrompia con la Valsabbia, divenendo anche porta d'accesso privilegiata per i bacini lacustri di Iseo e Garda
 
Nozze di ... similoro per la strada della Valsabbia, aperta il 12 agosto del 1978, senza cerimonia ufficiale. Trentacinque anni intensi nel segno di un’opera fondamentale per togliere dal secolare isolamento la valle di Lumezzane.
 
Intensa l’espansione delle imprese lumezzanesi nelle zone industriali di Bione, Agnosine e Odolo, con rilevante impulso alle attività nate a Lumezzane, ma impossibilitate a crescere per mancanza di ... suolo.
 
Le numerose aziende hanno portato lo spirito d’impresa e il senso di un’applicazione non marginale nella vicina Valsabbia, peraltro fiorente di manodopera, collaudata, spesso, proprio a Lume: dal dopoguerra, molti sabbini lavoravano in Valgobbia, soprattutto nelle fonderie, apprendendo i segreti dei metalli, base per nuove imprese in Valsabbia.
 
La nuova strada ha avvicinato i laghi di Garda e d’Idro, raggiungibili in poco più di mezzora; ha stimolato molti lumezzanesi a dotarsi della seconda casa sulle sponde dei due bacini.
 
Insomma, ha confermato appieno la prima regola di geografia economica per la quale le strade sono il primo, indispensabile passo per creare commercio, industria, ricchezza.
 
L'opera è dovuta alla Provincia di Brescia che l’ha tuttora in carico. Una piccola discussione era nata, ai tempi, sulla larghezza della carreggiata che, in territorio di Lumezzane e fino alla località Doh Piàa, conta 9 metri, per restringersi poi a 6,5.
 
Da parte lumezzanese la si sarebbe voluta tutta di nove metri così per ... cento anni non ci si pensava più. La Provincia confermava che 6,5 metri erano misura ideale per cui era nato l’aforisma che se la matematica non è un’opinione, lo è la geometria.
 
Certo, una nuova strada porta anche dolore. Gli incidenti, fortunatamente molto contenuti, mentre i suicidi sono stati una trentina col tragico salto dai viadotti. Poi tutto è terminato quando, finalmente, la Provincia ha protetto i ponti con un’alta rete. Tutto è bene, dunque, quello che porta ... bene.
 
 
Fonte: Egidio Bonomi, "Giornale di Brescia", 8 agosto 2013. 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
06/11/2012 09:30:00
Cadono pietre e ghiaia sulla Sp 79 al Passo del Cavallo Un movimento franoso ha interessato ieri attorno alle 6 di mattina il tratto di strada che precede la prima galleria in direzione della Valsabbia. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco per la messa in sicurezza della strada, riaperta al traffico nel giro di un'ora

26/09/2012 11:30:00
Rubavano rottami al Passo del Cavallo Un 29enne bresciano e un 47enne calabrese sono stati denunciati per aver sottratto indebitamente materiale metallico per un valore di 3.000 euro nei pressi di un autolavaggio sito sulla strada che da Lumezzane porta in Valsabbia

09/12/2018 07:30:00
Nuova luce in galleria Dopo una serie di ritardi il 19 dicembre inizieranno i lavori per rifare l’illuminazione dei tunnel del passo del Cavallo fra Valsabbia e Valgobbia

02/07/2012 09:00:00
Il pericoloso buio delle gallerie al Passo del Cavallo Nei tunnel che consentono di scavallare il passo tra Valtrompia e Valsabbia l'illuminazione troppo spesso manca, anche dopo le riparazioni effettuate dalla Provincia. Una situazione troppo pericolosa per automobilisti, centauri e ciclisti

28/07/2014 11:46:00
Buio pesto nelle gallerie al Cavallo Davvero poche le lampade in funzione all'interno delle gallerie che lungo la Provinciale numero 79 collegano la Val Trompia alla Valle Sabbia. Un disservizio di natura cronica




Notizie da Valtrompia
23/01/2020

Pubblicato il Guestbook 2020 di Visit Brescia

Cento pagine illustrate raccontano il territorio bresciano dal patrimonio identitario caleidoscopico, in cui convivono storia millenaria e vocazione imprenditoriale. Non manca il meglio della Valle Trompia

10/01/2020

Le «magnifiche» 7 di Brixia Adventure Mtb 2020

Nuove gare e molte novità per il circuito bresciano di Mountain bike, che terrà banco fra Valsabbia e Garda fra marzo e ottobre 2020

11/12/2019

Export bresciano, crollo nel terzo trimestre

Esportazioni bresciane tra luglio e settembre 2019 in calo del 5,5% rispetto allo stesso periodo del 2018: si tratta della variazione più bassa dal quarto trimestre 2009

06/12/2019

«Defibrillato» e contento

Tanto da regalare una delle sue biciclette a Valtrompia Soccorso. A giugno la brutta avventura dell’arresto cardiaco, mentre pedalava in quel di Collio

27/11/2019

Lavoro nero

Anche la Valtrompia nel mirino dei carabinieri del Nucleo ispettivo. 21 le persone sorprese irregolarmente al lavoro a Brescia e provincia lo scorso fine settimana

22/11/2019

Al via i 3 nuovi Linfa Point

Inaugurazioni in programma sabato 23 novembre a San Colombano (Collio), il 30 a Livemmo (Pertica Alta) e il 7 dicembre a Bovegno per i nuovi negozi multifunzione che aumenteranno i servizi di Valle Trompia e Valle Sabbia

15/11/2019

Una buona semina, un progetto per Flavia

Sono trascorsi due anni dalla scomparsa della giornalista valtrumplina Flavia Bolis. Le Acli, organizzazione con la quale Flavia ha collaborato intensamente, la ricordano con una serata durante la quale verrà presentato il progetto "Una buona semina"

04/11/2019

Tutti pazzi per il turismo outdoor

Lunedì 4 novembre a Tavernole sul Mella la seconda delle cinque giornate di formazione gratuita per gli operatori della ricettività di Valle Trompia e Valle Sabbia


26/10/2019

Controlli a tappeto

Questa notte è stato eseguito un servizio di controllo straordinario del territorio in ambito provinciale che ha interessato in particolare i territori delle compagnie carabinieri di Gardone VT e Salò.

25/10/2019

A Matera una giornata evento sull'Italia delle aree interne

Le Valli Resilienti saranno protagoniste a Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, in una giornata dedicata alle aree interne, per promuovere i modelli di intervento adottati attraverso il Programma AttivAree di Fondazione Cariplo per rilanciare le Valli Trompia e Sabbia.

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier