Skin ADV
Domenica 05 Febbraio 2023
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



13 Marzo 2012, 11.00
Lumezzane Sarezzo Valtrompia
Lavori

Una rotatoria al Crocevia tra Sarezzo e Lumezzane

di Andrea Alesci
Il progetto per l'eliminazione dell'incrocio semaforico è stato elaborato dal Comune di Lumezzane e inserito lo scorso 8 marzo nel Piano di previsione dei lavori pubblici della Provincia
 
Cinquantamila. È il numero di macchine che, da un censimento di gennaio 2012, transita ogni giorno transita sulla Strada provinciale 345, affrontando lo snodo semaforico posto al Crocevia tra Sarezzo e Lumezzane.
 
Un punto critico che avrebbe dovuto essere sistemato nell’ambito dei lavori per la famosa autostrada della Valtrompia; ma come le annose cronache documentano la transizione verso una moderna viabilità è ancora una chimera.
 
Così, arriva dal Comune di Lumezzane un’idea alternativa, che andrà poi valutata in concreto: una rotatoria in luogo dell’incrocio semaforico su progetto dell’ufficio Tecnico con il supporto dell’assessorato a Urbanistica e territorio.
 
“La giunta – dice l’assessore Andrea Capuzzi – ha già approvato la fase progettuale preliminare e giovedì 8 marzo è stata inserita dalla Provincia nel Piano triennale di previsione dei lavori pubblici, con il placet dell’assessore provinciale Maria Teresa Vivaldini”.
 
Un progetto che potrebbe tradursi in realtà con l’eliminazione dell’impianto semaforico e la sua sostituzione con una rotatoria di 25 metri di raggio (9 metri la larghezza della carreggiata) e l’intento di snellire il flusso veicolare verso Lumezzane così come verso l’Alta Valle; inoltre, per chi scende da Gardone in direzione Brescia sarà possibile eludere la rotatoria, transitando lungo una via parallela larga 5 metri.
 
Ipoteticamente atteso per il 2014, il rondò avrebbe un costo previsto di circa 450mila euro, cifra coperta per due terzi dalla Provincia e per un terzo dai Comuni che vorranno partecipare alla realizzazione dell’opera.
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
21/02/2013 11:45
Rotatoria di Inzino: la Provincia dice sì Sembra finalmente avvicinarsi al lieto fine la vicenda della rotatoria che collegherà la nuova bretella di Gardone alla Sp 345, all'altezza del deposito delle corriere a Inzino. Il rondò, infatti, rientra nelle priorità della Provincia

08/03/2012 10:30
Sarezzo si muove da solo per la rotatoria di Ponte Zanano Dopo le dichiarazioni della Provincia di non poter ottemperare al momento all'accordo del 2006 per la nuova bretella verso Polaveno, l'amministrazione saretina comincia a progettare la rotatoria a Ponte Zanano

18/10/2013 07:45
Continuano i lavori per la nuova rotatoria a Inzino Se le operazioni continueranno con questo ritmo, i tempi di consegna del cantiere saranno rispettati e già dai primi mesi del 2014 la nuova rotatoria che collegherà la bretella alla Sp 345 sarà operativa e con essa il nuovo ponte

22/06/2012 10:40
Un'assemblea sulle modifiche viarie di Ponte Zanano Stasera alle ore 20 al centro civico di via Marconi 48 nella frazione saretina l'amministrazione presenterà il progetto che prevede la creazione di una rotatoria all'incrocio con via Seradello e la riqualificazione dell'intera zona

22/01/2014 09:45
I commenti delle autorità politiche alla nuova rotatoria Il video con le parole del sindaco gardonese Michele Gussago e dei rappresentanti politici della Provincia Daniele Molgora (presidente) e Mariateresa Vivaldini (assessore ai Lavori pubblici) sulla nuova opera realizzata a Inzino



Notizie da Valtrompia
23/12/2022

Controlli sui fondi Pnrr

Siglato un protocollo tra la Provincia di Brescia e la Guardia di Finanza per il monitoraggio dei progetti di investimento finanziati con i fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza

22/12/2022

Se l'impresa va a Bruxelles

L'intervento di Benedetta Bergomi, vice presidente Piccola Industria Confindustria Brescia, in merito a un viaggio della delegagazione di Confindustria presso le istituzioni europee e del rapporto delle PMI con l'Europa


22/12/2022

Preoccupa l'aumento dei tassi e le ripercussioni sulla liquidità

In occasione dello scambio di auguri di fine d'anno il presidente di Confindustria Brescia Franco Gussalli Beretta traccia un bilancio dell'andamento economico provinciale

15/12/2022

Metalmeccanica, segnali di rallentamento nel 3° trimestre

L'attuale fase ciclica, caratterizzata da una rarefazione della domanda, sta provocando una flessione delle quotazioni dei metalli industriali: i prezzi dei non ferrosi sono diminuiti del 24% dai massimi della primavera scorsa, mentre per il rottame ferroso la correzione raggiunge addirittura il 41%

13/10/2022

Mercoledì il settimo appuntamento del roadshow Sette Ottavi

Protagonisti gli imprenditori del Settore Metallurgia, Siderurgia e Mineraria, associati e non, delle Zone Iseo - Franciacorta e Valtrompia - Lumezzane

13/09/2022

Forte rialzo dell'export nel 2° trimestre

Tra aprile e giugno 2022, le vendite, pari a 6.130 milioni, aumentano del 22,5% rispetto al 2 trimestre 2021 (tendenziale); il risultato legato, in particolare, all'aumento delle quotazioni delle materie prime

04/08/2022

Maniva, 10 interventi strategici per 12,5 milioni di euro

Via libera dalla Regione a un accordo per lo sviluppo economico, ambientale, sociale e della mobilità del territorio del Monte Maniva: stanziati più di 12,5 milioni di euro per la realizzazione di dieci interventi infrastrutturali strategici per il comprensorio, su un importo complessivo di 17 milioni di euro

28/07/2022

Nel 2° trimestre rallenta il ritmo di crescita dell'industria

Il presidente Gussalli Beretta:

23/06/2022

Ieri l'Assemblea Generale e l'evento annuale della Piccola Industria

L'evento si svolto alla Tenuta Acquaviva di Travagliato e ha visto l'intervento del Presidente di Confindustria Brescia, Franco Gussalli Beretta, e della squadra di presidenza. A seguire l'evento a cui ha preso parte anche il professor Robert Wescott, Consiglio Economico della Casa Bianca durante la presidenza Clinton

17/06/2022

Soccorso Alpino, a Marcheno una squadra in più

Sarà operativa dal 19 giugno al 4 settembre, per rispondere all'aumento delle chiamate atteso per il periodo estivo

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier