Skin ADV
Lunedì 25 Maggio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



13 Marzo 2012, 11.00
Lumezzane Sarezzo Valtrompia
Lavori

Una rotatoria al Crocevia tra Sarezzo e Lumezzane

di Andrea Alesci
Il progetto per l'eliminazione dell'incrocio semaforico è stato elaborato dal Comune di Lumezzane e inserito lo scorso 8 marzo nel Piano di previsione dei lavori pubblici della Provincia
 
Cinquantamila. È il numero di macchine che, da un censimento di gennaio 2012, transita ogni giorno transita sulla Strada provinciale 345, affrontando lo snodo semaforico posto al Crocevia tra Sarezzo e Lumezzane.
 
Un punto critico che avrebbe dovuto essere sistemato nell’ambito dei lavori per la famosa autostrada della Valtrompia; ma come le annose cronache documentano la transizione verso una moderna viabilità è ancora una chimera.
 
Così, arriva dal Comune di Lumezzane un’idea alternativa, che andrà poi valutata in concreto: una rotatoria in luogo dell’incrocio semaforico su progetto dell’ufficio Tecnico con il supporto dell’assessorato a Urbanistica e territorio.
 
“La giunta – dice l’assessore Andrea Capuzzi – ha già approvato la fase progettuale preliminare e giovedì 8 marzo è stata inserita dalla Provincia nel Piano triennale di previsione dei lavori pubblici, con il placet dell’assessore provinciale Maria Teresa Vivaldini”.
 
Un progetto che potrebbe tradursi in realtà con l’eliminazione dell’impianto semaforico e la sua sostituzione con una rotatoria di 25 metri di raggio (9 metri la larghezza della carreggiata) e l’intento di snellire il flusso veicolare verso Lumezzane così come verso l’Alta Valle; inoltre, per chi scende da Gardone in direzione Brescia sarà possibile eludere la rotatoria, transitando lungo una via parallela larga 5 metri.
 
Ipoteticamente atteso per il 2014, il rondò avrebbe un costo previsto di circa 450mila euro, cifra coperta per due terzi dalla Provincia e per un terzo dai Comuni che vorranno partecipare alla realizzazione dell’opera.
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
21/02/2013 11:45:00
Rotatoria di Inzino: la Provincia dice sì Sembra finalmente avvicinarsi al lieto fine la vicenda della rotatoria che collegherà la nuova bretella di Gardone alla Sp 345, all'altezza del deposito delle corriere a Inzino. Il rondò, infatti, rientra nelle priorità della Provincia

08/03/2012 10:30:00
Sarezzo si muove da solo per la rotatoria di Ponte Zanano Dopo le dichiarazioni della Provincia di non poter ottemperare al momento all'accordo del 2006 per la nuova bretella verso Polaveno, l'amministrazione saretina comincia a progettare la rotatoria a Ponte Zanano

18/10/2013 07:45:00
Continuano i lavori per la nuova rotatoria a Inzino Se le operazioni continueranno con questo ritmo, i tempi di consegna del cantiere saranno rispettati e già dai primi mesi del 2014 la nuova rotatoria che collegherà la bretella alla Sp 345 sarà operativa e con essa il nuovo ponte

22/06/2012 10:40:00
Un'assemblea sulle modifiche viarie di Ponte Zanano Stasera alle ore 20 al centro civico di via Marconi 48 nella frazione saretina l'amministrazione presenterà il progetto che prevede la creazione di una rotatoria all'incrocio con via Seradello e la riqualificazione dell'intera zona

22/01/2014 09:45:00
I commenti delle autorità politiche alla nuova rotatoria Il video con le parole del sindaco gardonese Michele Gussago e dei rappresentanti politici della Provincia Daniele Molgora (presidente) e Mariateresa Vivaldini (assessore ai Lavori pubblici) sulla nuova opera realizzata a Inzino



Notizie da Valtrompia
23/05/2020

Multinazionali estere a Brescia

L’analisi, realizzata dall’Ufficio Studi e Ricerche Aib, ha riguardato le realtà manifatturiere, società di capitali, con fatturato superiore a 1 milione di euro, comprendendo partecipazioni di controllo e minoritarie (ma sopra il 25%). In provincia sono 103 le imprese locali a partecipazione estera, con un volume d’affari di 3,6 miliardi di euro

18/05/2020

Fase 2 bis in pillole

Da questo lunedì 18 maggio riprendono in tutta Italia gran parte delle attività commerciali aperte al pubblico. In Lombardia permangono alcune restrizioni. Tornano anche le messe coi fedeli.

17/05/2020

«Uno sguardo sul territorio»

Dal Civile alla Poliambulanza, passando per AiutiAMOBrescia. Facciamo il punto coi protagonisti. E’ la proposta “Made in Caino” con uno sguardo sull’itera provincia. Questo lunedì sera in diretta su Youtube

12/05/2020

Ritornano le messe con i fedeli

A partire da lunedì 18 maggio sono di nuovo ammesse le celebrazioni con la presenza dei fedeli, rispettando le indicazioni del Protocollo firmato fra Governo e Cei. Ulteriori indicazioni dalla diocesi

12/05/2020

Una rilettura sapienziale dell'esperienza vissuta

È quanto chiede il Vescovo di Brescia, mons. Tremolada alle comunità della diocesi nel camino di ritorno alla normalità della vita delle parrocchie dopo la dura esperienza della pandemia

09/05/2020

Pasini: «Covid-19 e infortunio sul lavoro: una norma gravissima e anti-impresa»

La legislazione di emergenza epidemiologica da Covid-19 contiene una norma (art. 42, d.l. 18/2020) che equipara l’infezione da Coronavirus ad infortunio, se contratta in occasione di lavoro

09/05/2020

Ok a manutenzione e cura dei capanni da caccia

Una nota della Prefettura di Brescia conferma che fra le attività consentite nella Fase 2 rientrano anche quelle di pulizia delle aree degli appostamenti da caccia

09/05/2020

Sì agli sport individuali

La nuova ordinanza di Regione Lombardia consente fino al 17 maggio di praticare gli sport individuali all'aperto e all’interno di centri sportivi

08/05/2020

Vota i tuoi Luoghi del Cuore

FAI e Intesa Sanpaolo invitano i cittadini a partecipare alla decima edizione del censimento che mira a premiare i luoghi più votati - per ora solo via web - e a promuoverne gli interventi e i progetti di valorizzazione

04/05/2020

Fase 2 in pillole

Cosa cambia da questo lunedì 4 fino a domenica 17 maggio? Fra Dpcm e ordinanze di Regione Lombardia ecco un piccolo sunto delle disposizioni

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier