Skin ADV
Venerdì 19 Agosto 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



02 Novembre 2012, 19.00
Lumezzane Sarezzo Valtrompia
Torrente Gobbia

Quel verde era un tracciante. Ma oggi è tornata la schiuma

di Andrea Alesci
Nell'articolo del 1 novembre abbiamo parlato di una colorazione verde assunta dal torrente Gobbia a Sant'Apollonio: in quel caso nessun inquinamento, ma effetto di un tracciante rilasciato da Arpa per seguire il flusso degli scarichi. Oggi, per, al Crocevia di Sarezzo tornata la schiuma
 
Ieri abbiamo nuovamente scritto di un torrente Gobbia inquinato, ma pur trattandosi di acque dolci abbiamo “preso un bel granchio”.
 
Infatti, la colorazione verde che il corso d’acqua ha bizzarramente assunto nei pressi della frazione lumezzanese di Sant’Apollonio era dovuta a un tracciante rilasciato appositamente dai tecnici Arpa per colorare il fiume di verde per riuscire a capire quale percorso seguissero gli scarichi fognari.
 
Un modus operandi concordato da Arpa con l’amministrazione comunale di Lumezzane e Asvt proprio come una delle azioni preliminari per risalire alle fonti di inquinamento che negli anni e in particolar modo negli ultimi tempi stanno devastando il torrente Gobbia.
 
Il sistema di scarico di Lumezzane è specchio di quell’amalgama superficiale che ne costituisce il tessuto urbano ed è allo stesso modo molto intricato: tanto che i segni d’inquinamento in una determinata zona del paese posso essere stati originati da tutt’altra parte.
 
Un errore per il quale ci scusiamo con i lettori, per un episodio che costituisce invece uno dei piccoli passi che le istituzioni stanno cercando di compiere per riuscire a recuperare la vivibilità ambientale del Gobbia.
 
Piccoli passi, però, che ahinoi si scontrano repentinamente contro nuovi episodi criminosi: infatti, come dimostrano le fotografie scattate oggi (2 novembre) al Crocevia di Sarezzo, ecco ripresentarsi di nuovo quella schiuma che avvelena ogni cosa: il fiume, la salute dei cittadini, la coscienza della Valtrompia.

Nelle foto: la schiuma presentatasi oggi, venerdì 2 novembre, nel Gobbia al Crocevia di Sarezzo (foto di Marco Bossini).

Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/11/2012 11:30
La rabbia affoga in un Gobbia verde Dopo averlo visto riempito di schiuma bianca, reso rosso da sversamenti di cromo, ieri il torrente lumezzanese si presentato anche colorato di verde in zona di Sant'Apollonio. L'indignazione dei cittadini non pu fare rima con rassegnazione

28/09/2012 10:30
Il Gobbia è monitorato, ma ancora si sversa Le centraline installate lungo il corso d'acqua valgobbino continuano a svolgere il proprio lavoro di controllo 24 ore su 24, consentendo ad Arpa di accumulare dati sul suo stato di salute. Anche se c' ancora chi sversa: l'ultimo caso mercoled scorso

24/10/2012 10:00
Alla ricerca dei misteriosi sversatori Dopo l'ennesimo episodio di sversamento abusivo che venerd ha colorato il Gobbia di rosso per la quarta volta consecutiva, i tecnici di Arpa e Comune di Lumezzane hanno ristretto l'origine dell'inquinamento al tratto tra Pieve e Gazzolo

05/04/2013 14:56
Di nuovo schiuma nel torrente Gobbia Oggi pomeriggio un altro sversamento illegale ha riempito di schiuma bianca un tratto del fiume che scorre in territorio valgobbino. Nonostante polizia locale, Asl e Arpa siano stati subito allertati, anche questo gesto rimane iscritto nell'alveo degli impuniti

13/04/2014 13:14
Torrente Gobbia schiumoso a Sarezzo Le foto giunte in redazione dal quartiere saretino della Valgobbia evidenziano un nuovo sversamento avvenuto stamattina nelle acque del bistrattato torrente 



Notizie da Valtrompia
04/08/2022

Maniva, 10 interventi strategici per 12,5 milioni di euro

Via libera dalla Regione a un accordo per lo sviluppo economico, ambientale, sociale e della mobilità del territorio del Monte Maniva: stanziati più di 12,5 milioni di euro per la realizzazione di dieci interventi infrastrutturali strategici per il comprensorio, su un importo complessivo di 17 milioni di euro

28/07/2022

Nel 2° trimestre rallenta il ritmo di crescita dell'industria

Il presidente Gussalli Beretta:

23/06/2022

Ieri l'Assemblea Generale e l'evento annuale della Piccola Industria

L'evento si svolto alla Tenuta Acquaviva di Travagliato e ha visto l'intervento del Presidente di Confindustria Brescia, Franco Gussalli Beretta, e della squadra di presidenza. A seguire l'evento a cui ha preso parte anche il professor Robert Wescott, Consiglio Economico della Casa Bianca durante la presidenza Clinton

17/06/2022

Soccorso Alpino, a Marcheno una squadra in più

Sarà operativa dal 19 giugno al 4 settembre, per rispondere all'aumento delle chiamate atteso per il periodo estivo

13/06/2022

Il primo Quaderno dell'Osservatorio sul diritto dell'Impresa

Nel primo elaborato, intitolato

09/06/2022

Metalmeccanica: 1° trimestre 2022 positivo, nonostante il conflitto tra Russia e Ucraina

Nei primi tre mesi dell'anno, l'attivit registra una nuova crescita: +12,3% per la meccanica rispetto allo stesso periodo del 2021 e +8,4% per la metallurgia. La marginalit, tuttavia, quanto mai sotto pressione, schiacciata dai rincari delle materie prime industriali ed energetiche

09/06/2022

Banca Valsabbina si rafforza a Milano con la terza filiale

Operativa in via Domodossola, nei pressi di Corso Sempione, si aggiunge a quelle di Porta Venezia e Piazzale Cadorna

24/05/2022

Premiati 22 nuovi Maestri del lavoro

L'onorificenza, rivolta ai lavoratori dipendenti ancora in servizio o gi pensionati, premia i collaboratori che hanno saputo contribuire, con meriti particolari, alla crescita e allo sviluppo dell'impresa.

22/05/2022

«Cigni neri, inflazione e capitale privato: qui si fa l'Italia»

All'incontro, dedicato in particolare alle opportunit legate al private markets e private equity per trasformare e innovare le imprese Italiane, sono intervenuti tra gli altri Franco Gussalli Beretta, Presidente di Confindustria Brescia, Paolo Streparava, Vice presidente di Confindustria Brescia con delega a Credito, Finanza e Fisco, e Claudio Scardovi, CEO & Fondatore di HOPE

21/05/2022

Il Giro donne torna in Valle Sabbia

Dopo la kermesse dello scorso anno con partenza di tappa a Gavardo, il Giro d'Italia femminile torna sulle strade valsabbine, questa volta per con una delle tappe regine, il 7 luglio: la Prevalle - Maniva


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier