Skin ADV
Martedì 26 Ottobre 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



02 Novembre 2012, 19.00
Lumezzane Sarezzo Valtrompia
Torrente Gobbia

Quel verde era un tracciante. Ma oggi è tornata la schiuma

di Andrea Alesci
Nell'articolo del 1 novembre abbiamo parlato di una colorazione verde assunta dal torrente Gobbia a Sant'Apollonio: in quel caso nessun inquinamento, ma effetto di un tracciante rilasciato da Arpa per seguire il flusso degli scarichi. Oggi, per, al Crocevia di Sarezzo tornata la schiuma
 
Ieri abbiamo nuovamente scritto di un torrente Gobbia inquinato, ma pur trattandosi di acque dolci abbiamo “preso un bel granchio”.
 
Infatti, la colorazione verde che il corso d’acqua ha bizzarramente assunto nei pressi della frazione lumezzanese di Sant’Apollonio era dovuta a un tracciante rilasciato appositamente dai tecnici Arpa per colorare il fiume di verde per riuscire a capire quale percorso seguissero gli scarichi fognari.
 
Un modus operandi concordato da Arpa con l’amministrazione comunale di Lumezzane e Asvt proprio come una delle azioni preliminari per risalire alle fonti di inquinamento che negli anni e in particolar modo negli ultimi tempi stanno devastando il torrente Gobbia.
 
Il sistema di scarico di Lumezzane è specchio di quell’amalgama superficiale che ne costituisce il tessuto urbano ed è allo stesso modo molto intricato: tanto che i segni d’inquinamento in una determinata zona del paese posso essere stati originati da tutt’altra parte.
 
Un errore per il quale ci scusiamo con i lettori, per un episodio che costituisce invece uno dei piccoli passi che le istituzioni stanno cercando di compiere per riuscire a recuperare la vivibilità ambientale del Gobbia.
 
Piccoli passi, però, che ahinoi si scontrano repentinamente contro nuovi episodi criminosi: infatti, come dimostrano le fotografie scattate oggi (2 novembre) al Crocevia di Sarezzo, ecco ripresentarsi di nuovo quella schiuma che avvelena ogni cosa: il fiume, la salute dei cittadini, la coscienza della Valtrompia.

Nelle foto: la schiuma presentatasi oggi, venerdì 2 novembre, nel Gobbia al Crocevia di Sarezzo (foto di Marco Bossini).

Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/11/2012 11:30
La rabbia affoga in un Gobbia verde Dopo averlo visto riempito di schiuma bianca, reso rosso da sversamenti di cromo, ieri il torrente lumezzanese si presentato anche colorato di verde in zona di Sant'Apollonio. L'indignazione dei cittadini non pu fare rima con rassegnazione

28/09/2012 10:30
Il Gobbia è monitorato, ma ancora si sversa Le centraline installate lungo il corso d'acqua valgobbino continuano a svolgere il proprio lavoro di controllo 24 ore su 24, consentendo ad Arpa di accumulare dati sul suo stato di salute. Anche se c' ancora chi sversa: l'ultimo caso mercoled scorso

24/10/2012 10:00
Alla ricerca dei misteriosi sversatori Dopo l'ennesimo episodio di sversamento abusivo che venerd ha colorato il Gobbia di rosso per la quarta volta consecutiva, i tecnici di Arpa e Comune di Lumezzane hanno ristretto l'origine dell'inquinamento al tratto tra Pieve e Gazzolo

05/04/2013 14:56
Di nuovo schiuma nel torrente Gobbia Oggi pomeriggio un altro sversamento illegale ha riempito di schiuma bianca un tratto del fiume che scorre in territorio valgobbino. Nonostante polizia locale, Asl e Arpa siano stati subito allertati, anche questo gesto rimane iscritto nell'alveo degli impuniti

13/04/2014 13:14
Torrente Gobbia schiumoso a Sarezzo Le foto giunte in redazione dal quartiere saretino della Valgobbia evidenziano un nuovo sversamento avvenuto stamattina nelle acque del bistrattato torrente 



Notizie da Valtrompia
21/10/2021

Al via il nuovo biennio ITS in automazione e sistemi meccatronici industriali

La presentazione si tenuta nell'azienda RBM di Nave, con la partecipazione dei 28 studenti iscritti al primo anno

16/10/2021

Green pass, piena operatività nelle aziende

Secondo un'indagine di Confindustria Brescia su quasi 300 aziende associate, il 93% del campione non ha riscontrato alcun problema nella gestione dei controlli; il 77% ha effettuato controlli sulla totalit dei lavoratori.

13/10/2021

Prima assemblea per il presidente Gussalli Beretta

Luned a Pisogne la prima assemblea generale del mandato del nuovo presidente di Confindustria Brescia. Relatori di spicco per la parte pubblica con il convegno intitolato "Mobilitiamoci"

01/10/2021

Le Valli Resilienti a IT.A.CA Brescia e le sue Valli

Questo sabato a Brescia stand turistici, prodotti tipici, convegni e laboratori per raccontare il Circuito delle Valli Accoglienti e Solidali

21/09/2021

Buona adesione alla campagna «Un vaccino per tutti»

A pochi giorni dal lancio numerose sono le aziende che hanno gi aderito all'iniziativa. Il presidente Franco Gussalli Beretta:

17/09/2021

Metalmeccanica: nel 2° trimestre 2021 si consolida il recupero della produzione

La crescita della meccanica rispetto allo stesso periodo del 2020 è pari al +31,0%, quella della metallurgia al +39,3%; nei primi sei mesi del 2021, su base annua, la meccanica e la metallurgia hanno guadagnato rispettivamente il 30% e il 50%. Permangono le preoccupazioni legate ai rincari delle materie prime

11/09/2021

Lavoro in somministrazione, importante incremento nel secontro trimestre

Secondo i dati forniti dalle Agenzie per il Lavoro, la domanda di lavoratori in somministrazione nel bresciano mostra un deciso e inedito incremento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, pari al +106%.

31/08/2021

Al via mercoledì il progetto «Un vaccino per tutti»

Dal 1 settembre al 31 dicembre sar possibile aderire all'iniziativa promossa da Confindustria Brescia con CGIL, CISL e UIL provinciali: un progetto che mira a promuovere la diffusione degli interventi vaccinali nel mondo

17/08/2021

Approvato il calendario venatorio

La stagione di caccia prenderà il via il prossimo 19 settembre, un mese prima l’addestramento dei cani ma ci sono differenze per zone

28/07/2021

Siglato un accordo quadro con Comune di Brescia e Acb

L'obiettivo principale dell'accordo - che durer sino al 31 dicembre 2023 - quello di uno sviluppo strategico condiviso del territorio sovracomunale, oltre che di una collaborazione nella pianificazione urbanistica.

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier