Skin ADV
Martedì 09 Agosto 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

 

LANDSCAPE


MAGAZINE


 


 



29 Settembre 2014, 07.08
Gardone VT
Amministrazioni

Profughi a Gardone? La minoranza dice no

di Redazione
I consiglieri di minoranza eletti nelle file della lista "Rilanciamo il paese Gardone Valtrompia" spiegano i motivi per cui hanno votato contro la decisione della maggioranza di accogliere profughi sul territorio

Lo fanno diffondendo una nota, eccola:

«Sul punto presentato dalla maggioranza in consiglio comunale del 25 Settembre e precisamente:
"Variazione programmatica 2014-2016" è stata inserita dalla maggioranza la possibilità di acconsentire alla richiesta della  prefettura di inviare dei "profughi" sul territorio di Gardone, il gruppo vota contro, motivo:

- Per quanto tempo queste persone dovranno essere ospitate?;
- Quante sono le persone, visto che il numero non si conosce ancora?;
- Ci risulta che non ci sia un obbligo da parte della Prefettura ma un invito all’accoglienza, invito che per altro già molti comuni hanno respinto;

- Qualora ai “profughi” non sia riconosciuto lo status i soldi che la prefettura dà al comune, 35€ al girono per ogni persona, che fine faranno? Dovranno essere restituiti dal comune?;

- Dobbiamo anche considerare che il nostro territorio ha già un’altissima percentuale di cittadini stranieri, la percentuale più alta della Val Trompia (16,5%);
- Inoltre lo stato di crisi economica nel quale versiamo in questo periodo fa si che anche tra alcune famiglie Gardonesi ci siano delle problematiche sociali importanti e non pensiamo che questi nostri concittadini siano contenti nell’apprendere che famiglie straniere vengono ospitate gratuitamente sul nostro territorio, per di più la convenzione con la prefettura prevede molti altri servizi che il comune deve mettere a disposizione;

Quindi noi siamo fortemente contrari perché il nostro comune fa già la sua parte nell’aiutare i cittadini stranieri bisognosi e consideriamo che come dicevamo pocanzi le condizioni politico economiche non ci consentono di prendere decisioni cosi importanti in maniera leggera.

E non ci si venga a dire che i denari che vengono elargiti a queste famiglie non vengono presi dalle casse comunali, questo lo sappiamo bene, ma che vengano dati dalla prefettura o dal comune poco importa, perché comunque sono soldi pubblici, famiglie anche in difficoltà pagano le tasse e contribuiscono a elargire i soldi necessari.

Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
08/10/2014 07:53
Cinque profughi «invadono» Gardone Sono in cinque, non costeranno nulla all’Amministrazione comunale, ma la Lega Nord attacca: «Con il 16,5% di cittadini stranieri non avevamo bisogno che ce ne fossero degli altri»

02/03/2012 10:30
Due documentari sui profughi a Lampedusa La Consulta giovanile e l'assessorato alle Politiche giovanili di Bovezzo propongono alle 20.30 "Lo sconosciuto" e "Nulla accaduto" di Sebastiano Luca Insinga, di cui presentiamo i due trailer

27/08/2013 11:00
Il sostegno di Caino ai bambini Saharawi Fino al 30 agosto saranno ospiti nella Valle del Garza i 14 bambini (dai 6 ai 14 anni) del popolo Saharawi composto da 150 mila musulmani costretti ad abitare nel campo profughi algerino dal 1975. Bambini accolti per il periodo estivo in Italia grazie a Rio de Oro Gavardo

23/02/2015 11:00
Caso tribune, botta e risposta fra minoranza e amministrazione Una polemica sta tenendo banco a Bovezzo fra la minoranza consiliare e l’amministrazione comune. La questione riguarda la sicurezza delle tribune del campo sportivo.

29/06/2013 09:00
La Lega Nord gardonese fa muro contro l'amministrazione La minoranza del Carroccio di Gardone torna a far sentire la propria voce attraverso il volantino "Il Picchio verde": rispetto all'operato della giunta Gussago dal 2009 a oggi, parla dei progetti della maggioranza falliti o irrealizzati



Notizie da Gardone VT
30/05/2022

Fiamme in fabbrica a Gardone

Alle 5:15 della notte scorsa, diverse squadre operative del Comando VF di Brescia sono intervenute  per un incendio divampato all'interno di un capannone di lavorazione materiale in ferro a Gardone Valtrompia

01/06/2021

Franco Gussalli Beretta eletto presidente

L'assemblea dei soci ha eletto l'imprenditore valtrumplino alla guida di Confindustria Brescia per il quadriennio 2021-2025. Eletta anche la squadra di presidenza
VIDEO

13/04/2021

Franco Gussalli Beretta designato presidente

La designazione per il quadriennio 2021-2025 avvenuta ieri nel Consiglio Generale di Confindustria Brescia; l'elezione in Assemblea Generale a maggio


09/12/2020

Nuovo Gruppo comunale di Protezione Civile

 L'amministrazione comunale di Gardone Val Trompia è alla ricerca di volontari per la costituzione di un gruppo comunale di Protezione Civile per interventi in caso di calamità e altre necessità

03/09/2020

Avance lungo la ciclabile

Intercettato da un carabiniere dopo la segnalazione, cercava anche di sottrarsi al controllo innescando con lui una collutazione


 


10/08/2020

Nuovi stanziamenti per gli ospedali lombardi

Pioggia di milioni sulla sanità pubblica bresciana, la maggior parte destinati al Civile per il nuovo Ospedale dei Bambini, ma una fetta spetta anche al presidio di Gardone Valtrompia

03/02/2020

«Incontri... fuori dal Comune»

Prende il via questo lunedì 3 febbraio a Gardone Val Trompia una serie di incontri promossi dall’Amministrazione comunale con la popolazione delle frazioni di Inzino e Magno

 

25/01/2020

Scippo in flagranza, arrestato

Era tenuto d’occhio da giorni dai Carabinieri della Stazione di Gardone Val Trompia e Tavernole sul Mella che sono entrati in azione mentre era al pronto soccorso di Gardone

27/12/2019

Al via il festival delle Stelle

Questo fine settimana, sabato a Inzino di Gardone Val Trompia e domenica a Ono Degno di Pertica Bassa, prende il via il festival dedicato al canto della Stella del bresciano


06/12/2019

Chiuso l'Euro Bar di Gardone

Il “giro” è strano, lo smercio di sostanze stupefacenti dentro e fuori dal locale accertato. Scatta così il provvedimento di chiusura per 30 giorni


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier