Skin ADV
Sabato 19 Gennaio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



17 Dicembre 2011, 19.00
Concesio Valtrompia
Sicurezza

Pubblico e privato s'incontrano in rotatoria

di Andrea Alesci
Sabato 17 dicembre l'inaugurazione ufficiale del monumento battezzato dall'amministrazione comunale di Concesio "Albero della pace". Un'opera finanziata dalla concessionaria Fioletti Ford e innestatasi sulla Sp 345
A pochi giorni dall’inverno e nella prima giornata di vero freddo per la Valle è stato inaugurato ufficialmente e benedetto da mons. Dino Osio, parroco della Pieve, il moderno monumento che l’amministrazione comunale di Concesio ha battezzato “Albero della pace”.
 
“Siamo molto contenti – ha ribadito il sindaco Stefano Retali – di essere riusciti a costruire un’opera che è sintesi del lavoro combinato di pubblico e privato. Per questo ringraziamo la signora Graziella Fioletti dell’omonima concessionaria Ford che ha da subito sposato il nostro progetto e l’ha interamente sostenuto dal punto di vista finanziario, oltre ai dovuti ringraziamenti all’assessore provinciale ai Lavori pubblici Maria Teresa Vivaldini, che ci ha sempre appoggiato e ha consentito di erigere l’opera all’interno di una rotatoria inserita sulla trafficata Sp 345. Siamo convinti che questo sia più di un arredo urbano e possa diventare un simbolo importante di pace e un messaggio significativo per tutti gli automobilisti che transitano sulla strada”.
 
Un moderno monumento realizzato con 169 elementi in plexiglas (realizzati da una ditta tedesca) con le sfumature tipiche dell’arcobaleno, sotto al quale campeggia il messaggio “CONdividere la strada della vita”. “Ogni giorno – ha detto Roberto Merli, presidente dell’associazione ‘Familiari vittime della strada’ in Valtrompia transitano mediamente 43.000 veicoli e in tutta la provincia di Brescia i morti in incidenti stradali sono ancora troppi: negli ultimi dieci anni le cifre sono diminuite, ma nonostante tutto in questo 2011 siamo a quota 96. Certo, dal 2005, quando è stata messa questa rotatoria che collega le vie Europa, Sangervasio e Tobagi, in questo tratto della 345 si è verificato un solo incidente. Ora, con questo 'Albero della pace' speriamo di portare fra gli automobilisti, e fra la gente in genere, uno spunto per la riflessione, perché sempre meno vite finiscano sull’asfalto delle nostre strade”.
 
Un monumento costruito dall’impresa edile Marziale Federico, ditta Fogliata di Rovato, Electrofil (parte elettrica) e Alto Garda (parte floreale) che d’ora in poi svetterà nei suoi 2,70 metri d’altezza come monito per tutti i guidatori a ricordare che l’uomo viene sempre prima della macchina.
 
Nelle foto, dall'alto in basso: due scatti dell'inaugurazione del nuovo monumento; l'amministrazione comunale di Concesio al completo, il sindaco dei giovani Francesca Poli, l'assessore provinciale ai Lavori pubblici Maria Teresa Vivaldini e Graziella Fioletti dell'omonima concessionaria.

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
17/12/2011 09:15:00
A Concesio spunta «L'albero della pace» Viene inaugurato sabato 17 dicembre alle ore 17 il moderno monumento realizzato con 169 elementi in plexiglas all'interno di una rotatoria sulla Sp 345. Presente anche l'assessore provinciale Maria Teresa Vivaldini

30/05/2012 09:30:00
Un monumento per le vittime della strada Dopo l'Albero della pace costruito a dicembre a Concesio e il monumento ai caduti di Trenzano, l'associazione "Condividere la strada della vita" presieduta dal Roberto Merli sta raccogliendo fondi per un monumento fatto dai ragazzi da mettere al parco "Ducos 2" di San Polo

30/03/2012 15:00:00
Bovezzo e quell'opera per ricordare via Brede Sabato 31 marzo alle ore 11 al parco "2 Aprile" di Bovezzo l'inaugurazione del monumento fatto dall'artista Vinicio Moli in memoria di chi perse la vita nell'esplosione di un palazzina il 2 aprile 2000

11/07/2012 07:50:00
I 110 anni del monumento al Redentore Una montagna simbolo coronata da un simbolo ultracentenario: il monumento al Redentore sul Monte Guglielmo festeggia quest'anno i 110 anni dall'inaugurazione ufficiale avvenuta il 4 agosto 1902

12/12/2014 14:18:00
In Comune si progetta, il privato realizza Più sicurezza a Concesio, grazie alla realizzazione di due nuove rotatorie stradali. Una tra le vie Roncaglie, Mattei e Kennedy, l’altra sulla SP 345 all’altezza del centro commerciale Auchan



Notizie da Valtrompia
09/01/2019

La Nasego sarà di nuovo tricolore

La Fidal si affida ancora ai ragazzi dell'Abcf Comero: per la 3ª volta nella sua storia la grande classica del Savallese è designata sede dei Campionati Italiani di Corsa in Montagna Lunghe Distanze e Km Verticale

27/12/2018

Iscrizioni per il prossimo anno scolastico

Da questa mattina è possibile registrarsi sul portale del Ministero dell’Istruzione in vista dell’iscrizione per il prossimo anno scolastico, da effettuarsi a gennaio esclusivamente online

18/12/2018

Monosci a Madonna di Campiglio

Riparte la stagione sciistica e ripartono i corsi di sci organizzati dall'associazione Vallesabbia Sporthand sulle piste delle Dolomiti di Brenta

18/12/2018

45° Concorso Presepi MCL

C’è tempo fino al 23 dicembre per iscriversi al tradizionale Concorso Presepi MCL, quest'anno giunto al traguardo della 45° edizione

09/12/2018

Nuova luce in galleria

Dopo una serie di ritardi il 19 dicembre inizieranno i lavori per rifare l’illuminazione dei tunnel del passo del Cavallo fra Valsabbia e Valgobbia

02/12/2018

«Si scrive acqua, si legge democrazia»

Il Comitato referendario "Acqua pubblica" non si smonta e annuncia il via ad una "Campagna di resistenza civile"


26/11/2018

Addio a don Antonio Fappani

Infaticabile uomo di cultura e punto di riferimento della Chiesa bresciana, si è spento questa mattina presso la Poliambulanza di Brescia 

26/11/2018

A Travagliato il Memorial Sussarello

Questa domenica al Palablu la Città di Travagliato è andato in scena il grande show del Memorial “Giorgio Sussarello”, il prestigioso trofeo di nuoto dedicato ad uno dei più grandi simboli del nuoto bresciano è ormai giunto alla sua nona edizione

26/11/2018

La danza racconta la «Tempesta» di Shakespeare

Una narrazione teatrale danzante che andrà in scena al Teatro Sociale di Brescia dal 29 novembre al 1 dicembre con la coreografia di Giuseppe Spota 

20/11/2018

Poliambulanza: sostituita con una sola puntura venosa una protesi mitralica danneggiata

Per la prima volta in città e provincia, nel reparto di Cardiologia di Fondazione Poliambulanza, è stato eseguito un intervento di “Valve in Valve”

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier