Skin ADV
Lunedì 25 Maggio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



17 Dicembre 2011, 19.00
Concesio Valtrompia
Sicurezza

Pubblico e privato s'incontrano in rotatoria

di Andrea Alesci
Sabato 17 dicembre l'inaugurazione ufficiale del monumento battezzato dall'amministrazione comunale di Concesio "Albero della pace". Un'opera finanziata dalla concessionaria Fioletti Ford e innestatasi sulla Sp 345
A pochi giorni dall’inverno e nella prima giornata di vero freddo per la Valle è stato inaugurato ufficialmente e benedetto da mons. Dino Osio, parroco della Pieve, il moderno monumento che l’amministrazione comunale di Concesio ha battezzato “Albero della pace”.
 
“Siamo molto contenti – ha ribadito il sindaco Stefano Retali – di essere riusciti a costruire un’opera che è sintesi del lavoro combinato di pubblico e privato. Per questo ringraziamo la signora Graziella Fioletti dell’omonima concessionaria Ford che ha da subito sposato il nostro progetto e l’ha interamente sostenuto dal punto di vista finanziario, oltre ai dovuti ringraziamenti all’assessore provinciale ai Lavori pubblici Maria Teresa Vivaldini, che ci ha sempre appoggiato e ha consentito di erigere l’opera all’interno di una rotatoria inserita sulla trafficata Sp 345. Siamo convinti che questo sia più di un arredo urbano e possa diventare un simbolo importante di pace e un messaggio significativo per tutti gli automobilisti che transitano sulla strada”.
 
Un moderno monumento realizzato con 169 elementi in plexiglas (realizzati da una ditta tedesca) con le sfumature tipiche dell’arcobaleno, sotto al quale campeggia il messaggio “CONdividere la strada della vita”. “Ogni giorno – ha detto Roberto Merli, presidente dell’associazione ‘Familiari vittime della strada’ in Valtrompia transitano mediamente 43.000 veicoli e in tutta la provincia di Brescia i morti in incidenti stradali sono ancora troppi: negli ultimi dieci anni le cifre sono diminuite, ma nonostante tutto in questo 2011 siamo a quota 96. Certo, dal 2005, quando è stata messa questa rotatoria che collega le vie Europa, Sangervasio e Tobagi, in questo tratto della 345 si è verificato un solo incidente. Ora, con questo 'Albero della pace' speriamo di portare fra gli automobilisti, e fra la gente in genere, uno spunto per la riflessione, perché sempre meno vite finiscano sull’asfalto delle nostre strade”.
 
Un monumento costruito dall’impresa edile Marziale Federico, ditta Fogliata di Rovato, Electrofil (parte elettrica) e Alto Garda (parte floreale) che d’ora in poi svetterà nei suoi 2,70 metri d’altezza come monito per tutti i guidatori a ricordare che l’uomo viene sempre prima della macchina.
 
Nelle foto, dall'alto in basso: due scatti dell'inaugurazione del nuovo monumento; l'amministrazione comunale di Concesio al completo, il sindaco dei giovani Francesca Poli, l'assessore provinciale ai Lavori pubblici Maria Teresa Vivaldini e Graziella Fioletti dell'omonima concessionaria.

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
17/12/2011 09:15:00
A Concesio spunta «L'albero della pace» Viene inaugurato sabato 17 dicembre alle ore 17 il moderno monumento realizzato con 169 elementi in plexiglas all'interno di una rotatoria sulla Sp 345. Presente anche l'assessore provinciale Maria Teresa Vivaldini

30/05/2012 09:30:00
Un monumento per le vittime della strada Dopo l'Albero della pace costruito a dicembre a Concesio e il monumento ai caduti di Trenzano, l'associazione "Condividere la strada della vita" presieduta dal Roberto Merli sta raccogliendo fondi per un monumento fatto dai ragazzi da mettere al parco "Ducos 2" di San Polo

30/03/2012 15:00:00
Bovezzo e quell'opera per ricordare via Brede Sabato 31 marzo alle ore 11 al parco "2 Aprile" di Bovezzo l'inaugurazione del monumento fatto dall'artista Vinicio Moli in memoria di chi perse la vita nell'esplosione di un palazzina il 2 aprile 2000

11/07/2012 07:50:00
I 110 anni del monumento al Redentore Una montagna simbolo coronata da un simbolo ultracentenario: il monumento al Redentore sul Monte Guglielmo festeggia quest'anno i 110 anni dall'inaugurazione ufficiale avvenuta il 4 agosto 1902

12/12/2014 14:18:00
In Comune si progetta, il privato realizza Più sicurezza a Concesio, grazie alla realizzazione di due nuove rotatorie stradali. Una tra le vie Roncaglie, Mattei e Kennedy, l’altra sulla SP 345 all’altezza del centro commerciale Auchan



Notizie da Valtrompia
23/05/2020

Multinazionali estere a Brescia

L’analisi, realizzata dall’Ufficio Studi e Ricerche Aib, ha riguardato le realtà manifatturiere, società di capitali, con fatturato superiore a 1 milione di euro, comprendendo partecipazioni di controllo e minoritarie (ma sopra il 25%). In provincia sono 103 le imprese locali a partecipazione estera, con un volume d’affari di 3,6 miliardi di euro

18/05/2020

Fase 2 bis in pillole

Da questo lunedì 18 maggio riprendono in tutta Italia gran parte delle attività commerciali aperte al pubblico. In Lombardia permangono alcune restrizioni. Tornano anche le messe coi fedeli.

17/05/2020

«Uno sguardo sul territorio»

Dal Civile alla Poliambulanza, passando per AiutiAMOBrescia. Facciamo il punto coi protagonisti. E’ la proposta “Made in Caino” con uno sguardo sull’itera provincia. Questo lunedì sera in diretta su Youtube

12/05/2020

Ritornano le messe con i fedeli

A partire da lunedì 18 maggio sono di nuovo ammesse le celebrazioni con la presenza dei fedeli, rispettando le indicazioni del Protocollo firmato fra Governo e Cei. Ulteriori indicazioni dalla diocesi

12/05/2020

Una rilettura sapienziale dell'esperienza vissuta

È quanto chiede il Vescovo di Brescia, mons. Tremolada alle comunità della diocesi nel camino di ritorno alla normalità della vita delle parrocchie dopo la dura esperienza della pandemia

09/05/2020

Pasini: «Covid-19 e infortunio sul lavoro: una norma gravissima e anti-impresa»

La legislazione di emergenza epidemiologica da Covid-19 contiene una norma (art. 42, d.l. 18/2020) che equipara l’infezione da Coronavirus ad infortunio, se contratta in occasione di lavoro

09/05/2020

Ok a manutenzione e cura dei capanni da caccia

Una nota della Prefettura di Brescia conferma che fra le attività consentite nella Fase 2 rientrano anche quelle di pulizia delle aree degli appostamenti da caccia

09/05/2020

Sì agli sport individuali

La nuova ordinanza di Regione Lombardia consente fino al 17 maggio di praticare gli sport individuali all'aperto e all’interno di centri sportivi

08/05/2020

Vota i tuoi Luoghi del Cuore

FAI e Intesa Sanpaolo invitano i cittadini a partecipare alla decima edizione del censimento che mira a premiare i luoghi più votati - per ora solo via web - e a promuoverne gli interventi e i progetti di valorizzazione

04/05/2020

Fase 2 in pillole

Cosa cambia da questo lunedì 4 fino a domenica 17 maggio? Fra Dpcm e ordinanze di Regione Lombardia ecco un piccolo sunto delle disposizioni

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier