Skin ADV
Martedì 17 Ottobre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



08 Gennaio 2013, 10.30

Ambiente

Gli occhi delle guardie per monitorare il Gobbia

di Luigi Zanardelli
Recentemente l'amministrazione comunale di Lumezzane ha raccolto la proposta di Arpa di istituire un gruppo di guardie ecologiche volontarie e sottoscritto con alcuni cittadini una convenzione, consentendo loro di intervenire ad ogni allarme segnalato dalle centraline lungo il Gobbia
 
Soltanto con un controllo ferreo c’è qualche possibilità di mettere dinanzi alle proprie ignobili colpe gli sversatori che funestano continuamente le acque del Gobbia.
 
Ecco che il torrente valgobbino sarà dunque controllato notte e giorno, e anche durante i giorni festivi, da apposite guardie ecologiche volontarie.
 
Una proposta che Arpa aveva avanzato all’amministrazione comunale lumezzanese e da quest’ultima immediatamente girata all’opera di una cittadinanza attiva, stipulando proprio di recente un accordo con il Gruppo di guardie volontarie della Valtrompia
 
Occhi umani che vanno così ad aggiungersi a quelli elettronici delle quattro centraline installate lungo il corso del Gobbia sul finire del 2011, allertati all’ispezione proprio dalle segnalazioni d’allarme che proverranno dalle centraline.
 
"Le quattro centraline - riferisce l'assessore all'Ambiente Andrea Capuzzi - misurano 24 ore su 24 la conducibilità elettrica e la temperatura del torrente Gobbia. Quando tali centraline rilevano dei dati anomali viene automaticamente avviato un sistema d’allarme telefonico al personale 
Arpa, ai tecnici comunali e alla polizia locale. Fuori dagli orari lavorativi o di reperibilità, le GEV della Comunità montana potranno intervenire risalendo il torrente Gobbia e i suoi affluenti ed identificare in breve tempo il punto di emissione dell’inquinante nell’alveo. 
 
Nel primo anno di attività  - prosegue l'assessore Capuzzi - sono state sei le denunce presentate alla magistratura e sono stati effettuati numerosi e frequenti controlli sul territorio in generale e in particolare presso le aziende a rischio". 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
04/12/2012 11:00:00
Le guardie ecologiche per controllare il Gobbia Il Comune di Lumezzane ha stretto un accordo con la Comunità montana perché le guardie ecologiche intervengano in caso di anomalie segnalate dalle sonde e risalgano la rete fognaria per trovare il pozzetto incriminato

28/09/2012 10:30:00
Il Gobbia è monitorato, ma ancora si sversa Le centraline installate lungo il corso d'acqua valgobbino continuano a svolgere il proprio lavoro di controllo 24 ore su 24, consentendo ad Arpa di accumulare dati sul suo stato di salute. Anche se c'è ancora chi sversa: l'ultimo caso mercoledì scorso

20/11/2013 10:40:00
Graduale miglioramento per la salute del torrente Gobbia I dati di due anni di monitoraggio con le sonde di Arpa e Comune di Lumezzane aprono uno spiraglio di luce per il corso d'acqua valgobbino: 186 gli interventi occorsi, con 68 allarmi e nove denunce, sei delle quali contro precisi responsabili

12/11/2013 10:25:00
A Lume un convegno sullo stato di salute del Gobbia Martedì 19 novembre alle ore 17 il teatro Odeon di Lumezzane ospiterà un incontro nel quale saranno esposti i dati relativi all'attività di monitoraggio delle acque effettuato dal gennaio 2012 a oggi tramite apposite centraline

24/10/2012 10:00:00
Alla ricerca dei misteriosi sversatori Dopo l'ennesimo episodio di sversamento abusivo che venerdì ha colorato il Gobbia di rosso per la quarta volta consecutiva, i tecnici di Arpa e Comune di Lumezzane hanno ristretto l'origine dell'inquinamento al tratto tra Pieve e Gazzolo



Notizie da Cronache
30/06/2015

Cade in un dirupo col trial, recuperato di notte dal Soccorso alpino

È dovuto intervenire il Soccorso alpino per soccorrere un motociclista caduto ieri sera in un dirupo col suo trial in Val di Portegno, fra Sarezzo e Gardone Val Trompia

29/06/2015

Spaccio di stupefacenti

È di un arresto e una denuncia a piede libero il bilancio di uno specifico servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti effettuato dalla Compagnia Carabinieri di Gardone Val Trompia nel fine settimana

28/06/2015

Scenari di emergenza al Lume Emergency Day

Si svolgerà sabato prossimo, 4 luglio, la maxi esercitazione di soccorso organizzata dall’Associazione Volontari Croce Bianca di Lumezzane, alla quale parteciperanno 17 equipaggi da tutta la Lombardia

27/06/2015

Schianto con lo scooter, muore 39enne

Alessandro Sossi, 39enne di Villa Carcina, è morto schiantandosi contro un suv mentre in sella ad uno scooter stava percorrendo la 345 a Costorio di Concesio


24/06/2015

Investita a Marcheno, sta bene

Una donna di 71 anni è stata investita in via Giuseppe Zanardelli a Marcheno. Soccorsa dai volontari di Marcheno, è stata ricoverata all'ospedale di Gardone Valtrompia. Non sarebbe per nulla grave


24/06/2015

Nervosetto alla guida, fermato spacciatore

Il 35enne, residente a Concesio, aveva nascosto all’interno della sua auto venti dosi di cocaina. A casa più di un etto di hashish. E’ finito agli arresti domiciliari

18/06/2015

Rapina al supermercato, arrestato pregiudicato

Sorpreso a rubare in un supermercato di Villa Carcina, un pregiudicato marocchino residente a Sarezzo ha prima aggredito la titolare e poi è fuggito ma è stato presto rintracciato dai Carabinieri

15/06/2015

Spacciatori nella rete

E’ di due arresti e una denuncia in stato di libertà il bilancio di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti realizzato, nel fine settimana, dai Carabinieri della Compagnia di Gardone Val Trompia

13/06/2015

Scippo con strappo a Sarezzo

Colta di sorpresa alle spalle, la donna è stata strattonata ed è finita a terra. Solo escoriazioni le conseguenze. E' stata medicata all'ospedale di Gardone Valtrompia


11/06/2015

Erba in casa, guai per un 56enne di Villa Carcina

I carabinieri della Compagnia di Gardone Valtrompia gli hanno rinvenuto in casa una serra per la coltivazione della canapa indiana

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier