Skin ADV
Lunedì 25 Maggio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



03 Maggio 2020, 20.10
Nave
Cronache

Malore lungo il sentiero: 82enne soccorso a Nave

di red.
Si era allontanato da casa senza dire niente a nessuno ed aveva parcheggiato l’auto in Via Sacca, a Nave, intenzionato a salire lungo il sentiero per raccogliere asparagi selvatici
 
Invece poco dopo, intorno alle 17 di oggi, domenica 3 maggio, ha avuto un malore perdendo i sensi, picchiando in malo modo la spalla a terra.

Per fortuna passava di lì un uomo, che non avrebbe potuto andar per sentieri, che però gli ha salvato la vita, chiamando i soccorsi.

Sul posto sono saliti Soccorso Alpino, Vigili del fuoco, volontari dell’ambulanza e uomini della Protezione civile.
Precauzionale il ricovero in ospedale.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
04/03/2015 06:39:00
Malore in montagna, muore 68enne di Marmentino Inutili i soccorsi: l'uomo si è sentito male ed è scivolato per una trentina di metri lungo una scarpata


11/02/2014 10:45:00
In trasferta dalla Valle per l'emergenza neve C'erano anche tre volontari del Soccorso Alpino della Valtrompia a dare una mano nelle operazioni di pulizia dei tetti dalla tanta neve caduta tra Alleghe, Agordo, Livinallongo

12/04/2013 11:00:00
Soccorso un 23enne perdutosi al Sonclino Ieri sera verso le 21 il Soccorso alpino e speleologico della Valtrompia ha ricevuto la chiamata di un 23enne di Gardone uscito con la moto e incapace di ritrovare l'orientamento nell'area di montagna tra Lumezzane e Lodrino

10/03/2015 23:01:00
La posizione dei capigruppo in Regione Maggioranza e minoranza, ecco "in pillole" le dichiarazioni dei capigruppo nel Consiglio regionale, al termine della votazione che ha dotato la Lombardia di una legge sul soccorso in montagna


25/04/2012 11:30:00
Alto rischio di valanghe Il Soccorso Alpino sconsiglia la pratica di attività sportive ed escursionistiche in fuoripista.



Notizie da Nave
11/11/2019

«Il colletto bianco», omaggio alla maestra Giuliana Pasotti

Sabato a Vallio Terme la presentazione della pubblicazione del diario scolastico dell’ex insegnante di Nave quando insegnava alle elementari del paese valsabbino negli anni 50

25/06/2015

Auto d'epoca sulle Coste

È in programma nel fine settimana la cronoscalata Nave-Caino-Colle Sant'Eusebio, una rievocazione di una mitica gara automobilistica che rivivrà con auto storiche. Coste chiuse sabato pomeriggio e domenica mattina

16/06/2015

Riccardo Frati nuovo presidente di Civitas

Già assessore ai Servizi sociali del Comune di Nave e della Comunità montana di Valle Trompia, con lui entrano nel consiglio di amministrazione Silvia Abatti e Giuseppe Antonio Paonessa

04/06/2015

Gruppo Stefana, ok del Tribunale al piano di rientro

Il tribunale di Brescia ha accolto il piano di riequilibrio finanziario presentato dalla famiglia Ghidini. Nell’offerta rientrano l’acciaieria di Ospitaletto e laminatoio di via Brescia a Nave. Per le altre il Mise valuterà le offerte

30/05/2015

Skate-park pronto per l'estate

L’amministrazione comunale di Nave ha dato il via ai lavori del nuovo skate-park all’interno del parco del Garza.

22/05/2015

Entro fine maggio la nuova passerella

Proseguono a Nave i lavori di realizzazione della nuova passerella pedonale del parco del Garza, iniziati alla fine di marzo

22/05/2015

Assegnati gli orti di Villa Zanardelli

Dopo la riqualificazione effettuata dal Servizio Manutenzioni del Comune di Nave, sono stati assegnati attraverso un bando gli appezzamenti per gli orti

19/05/2015

Errore di manovra, investe la madre

A Nave, una donna di 48 anni è stata investita dal figlio che stava facendo manovra per riportare l'auto nel garage


18/05/2015

Nasce la «super» Bcc di Brescia

La fusione per incorporazione con la Bcc di Verolavecchia lancia la Banca di credito cooperativo con sede a Nave al primo posto nella graduatoria delle Bcc lombarde, sia per la raccolta diretta sia per il montante di impieghi e depositi

09/05/2015

Fim denuncia: «persi mesi preziosi»

«Scelte clamorosamente sbagliate da parte della Fiom - che è sindacato maggioritario in azienda - hanno impedito che si concretizzasse un piano di rilancio industriale potenzialmente in grado di salvaguardare a pieno l’occupazione»


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier