Skin ADV
Giovedì 28 Gennaio 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



24 Aprile 2020, 11.20
Valtrompia
Dalla Regione

Oltre 115 milioni per imprese e professionisti

di Redazione
Regione Lombardia mette in campo due misure per rispondere all'esigenza di liquidità causata dall'emergenza sanitaria ed economica Covid-19: 'Credito Adesso' e 'Credito Adesso Evolution'

Importanti novità sul fronte del credito per le imprese. Altri due importanti provvedimenti, su proposta dell'assessore allo Sviluppo Economico Alessandro Mattinzoli e con il concerto dell'assessore al Turismo Lara Magoni, sono stati approvati dalla Giunta di Regione Lombardia a favore delle micro, piccole e medie imprese e dei professionisti.

Con una dotazione di oltre 115 milioni, le misure rispondono all'esigenza rispondere all'esigenza di liquidità causata dall'emergenza sanitaria ed economica COVID 19. La prima prevede la modifica e l'incremento della dotazione finanziaria della misura 'Credito Adesso'. La seconda istituisce 'Credito Adesso Evolution'. Le modifiche sostanziali riguardano l'allargamento della platea dei beneficiari (per esempio ristoranti, esercizi commerciali, distributori carburanti, età), la riduzione dell'importo minimo del prestito richiesto, l'abbattimento dei tassi d'interesse e l'allungamento dei tempi di restituzione del finanziamento.

DOTAZIONE FINANZIARIA - La dotazione finanziaria complessiva per le due misure è di 115.353.000 euro, di questi 9.353.000 di risorse regionali per il Fondo Abbattimento Tassi: 2 milioni per 'Credito Adesso' e 7.353.000 per 'Credito Adesso Evolution';

106.000.000 per il plafond finanziamenti con risorse Finlombarda e sistema bancario; 39.000.000 per 'Credito Adesso e 67.000.000 sulla nuova linea 'Credito Adesso Evolution'.

LE PRINCIPALI VARIAZIONI A 'CREDITO ADESSO' - Per 'Credito Adesso verrà estesa la platea dei beneficiari. Viene incrementato il contributo in conto interessi dal 2% attuale al 3% per ridurre il pricing dei finanziamenti. Verranno introdotte anche delle modalità per ridurre i tempi delle delibere dei finanziamenti.

IL NUOVO 'CREDITO ADESSO EVOLUTION' - Per quanto riguarda la nuova linea 'Credito Adesso Evolution' si prevede in aggiunta a 'Credito Adesso' un periodo di preammortamento fino 0 a 24 mesi; un prolungamento della durata del finanziamento, compreso preammortamento che passa da 36 a 72 mesi; un incremento del valore minimo di finanziamento per PMI e MIDCAP ( imprese con più di 250 dipendenti e meno di 3 mila) da 18.000 euro a 100.000 (restando comunque possibile l'accesso per i finanziamenti da 18.000 euro in su sulla linea Credito Adesso); prevista inoltre la possibilità, ove richiesta dai funding partner, di incrementare, su ogni singola operazione, la quota di finanziamento di Finlombarda s.p.a. dall'attuale 40 al 50% a fronte di una riduzione dei tempi di deliberazione dei finanziamenti dagli odierni 40 giorni a 10 giorni.

PACCHETTO DI AIUTI - Il pacchetto di aiuti per l'economia messo a punto da Regione Lombardia prevede anche 7,5 milioni di euro di controgaranzia su portafogli concessi dai Confidi che hanno come destinatari le piccole e medie imprese e liberi professioni per migliorare l'accesso al credito fino al 100%.

MAGONI: RIPARTIRE PIU' FORTI" - Con queste misure Regione Lombardia dimostra ancora una volta di essere vicina al tessuto produttivo dei territori" commenta l'assessore regionale al Turismo Lara Magoni. "Un intervento concreto anche per il sistema ricettivo e la filiera del turismo lombardo: un sostegno economico per tutti coloro che hanno contribuito negli anni a rendere attrattiva la nostra regione, un segnale forte di speranza in modo da salvare le proprie attività e programmare il futuro. Con la fiducia di costruire insieme, nessuno dovrà essere lasciato solo. La Lombardia - conclude Magoni - come sempre sarà al fianco dei suoi imprenditori per sostenere il turismo, settore nevralgico e più duramente colpito. Con grande determinazione per ripartire più forti di prima" 

 MATTINZOLI: C'E' RICHIESTA DI LIQUIDITA' PER LE IMPRESE - "Con il coordinamento del presidente Attilio Fontana e il confronto con i protagonisti del Patto per lo Sviluppo e con tutte le associazioni di categoria è emerso con chiarezza che l'esigenza impellente ora per tutto il tessuto produttivo, dalle micro alle grandi imprese, agli artigiani, alle cooperative è la liquidità" ha commentato l'assessore allo Sviluppo economico Alessandro Mattinzoli.

"Per questo abbiamo spostato gran parte delle nostre risorse su questo pacchetto - spiega l'assessore - dimostrando che si può sburocratizzare, essere veloci, abbattere ulteriormente i tassi d'interesse e allungare i tempi di restituzione dei finanziamenti. È il segnale di una strada tracciata che - credo- può essere un esempio da declinare a livello nazionale. La classe politica inverta la rotta e insieme a funzionari e dirigenti vada sempre più nella direzione dello snellimento delle procedure".
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
24/05/2020 09:04
Liquidità, a Brescia Sistema Moda e micro-piccole imprese i più in difficoltà A evidenziarlo è una recente indagine sul credito effettuata dall’Ufficio Studi e Ricerche di AIB insieme al Settore Sviluppo d’Impresa ed Economia (area Credito, Finanza e Fisco), che ha coinvolto quasi 200 imprese associate

26/11/2020 11:00
167 milioni di euro per imprese e lavoratori Sono gli indennizzi varati da Regione Lombardia ad integrazione degli ultimi interventi del Governo per far fronte all'emergenza economica causata dal Covid


31/07/2012 11:30
Lumezzane e la Caritas per il progetto di microcredito Nelle scorse settimane stato perfezionato anche in Valgobbia il progetto che vede impegnate Comune, parrocchie, Caritas e un istituto di credito cooperativo di Piatucco: a disposizione un fondo da 40 mila euro per piccoli prestiti temporanei

16/04/2020 09:20
Solo imprese boschive La Regione Lombardia ed il comando regionale dei carabinieri forestali si sono espressi sulla possibilità per i “privati” di riprendere le attività selvicolturali

25/11/2020 11:00
«Sì! Lombardia» per microimprese e lavoratori autonomi In arrivo dalla Regione contributi a sostegno delle microimprese e degli autonomi con partita Iva individuale non iscritti al Registro delle imprese, messi a dura prova dalle restrizioni anti Covid



Notizie da Valtrompia
21/01/2021

Accordo sul Fondo Nuove Competenze

Siglato l'accordo territoriale tra Confindustria Brescia e sindacati L'intesa consente di accompagnare le imprese nel processo di adeguamento ai nuovi modelli organizzativi e produttivi, offrendo ai lavoratori l'opportunit di acquisire nuove e maggiori competenze professionali


16/01/2021

Lombardia in zona rossa

Da domenica 17 gennaio scattano le nuove restrizioni per spostamenti e aperture negozi e bar. Eccole nel dettaglio


14/01/2021

Export bresciano in Germania, bruciati oltre 400 milioni

Nei primi nove mesi del 2020 le vendite sono diminuite sensibilmente, in particolare nei comparti metalmeccanici. Crescono solo alimentari e bevande


05/01/2021

Geometrie di Valle

Soggetti pubblici e privati insieme per progettare e recuperare "relazioni" utili a valorizzare il patrimonio materiale d immateriale della Valle Trompia


28/12/2020

Tre giorni di zona arancione

Resta il divieto di spostamento fuori dal proprio Comune, ma c' la deroga per quelli al di sotto dei 5000 abitanti

24/12/2020

Natale in zona rossa

Scattano da oggi i divieti di spostamenti e le restrizioni previste dal decreto di Natale: prevista una deroga per spostamenti per due sole persone

22/12/2020

Pasini: «2020 anno difficile, associazione in prima linea»

Nel tradizionale appuntamento in Sala Beretta, sono stati affrontati i principali temi economici bresciani, le previsioni legate al 2021, le proposte di Confindustria per l'utilizzo dei fondi europei e le attivit dell'associazione nell'anno appena concluso

19/12/2020

Decreto Natale: tutta Italia tra zona rossa e zona arancione

Il Governo ha varato le regole per spostamenti, aperture, visite a parenti e amici durante il periodo natalizio. Deroga per i piccoli Comuni solo in zona arancione

14/12/2020

«Ho fatto un sogno, al contrario»

E' nata Anna e Paolo diventato nonno. E come tutti i nonni, non pu fare a meno di pensare al futuro dei nipoti... anche sognando

10/12/2020

Lombardia zona gialla da domenica

Dal 13 dicembre allentamento delle restrizioni: ecco cosa cambia fino al 21 dicembre quando entra in vigore il cosiddetto "Dpcm Natale"

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier